15°

29°

il caso

Parma calcio, il dopo ribaltone: la diretta dalla conferenza stampa

Ferrari: "Decisione sofferta, ma condivisa"

Ricevi gratis le news
2

Sul nostro sito, su Tv Parma e su Radio Parma dalle 11 la diretta della conferenza stampa convocata dal vicepresidente Marco Ferrari per parlare del futuro del Parma dopo il ribaltone, con la cacciata di Apolloni, Minotti e Galassi e le dimissioni del presidente Scala. Dalla sede del Parma calcio.

"ieri è stata la giornata più dolorosa e sofferta", ha esordito Ferrari. "La proprietà ha il diritto e il dovere, nei confronti dei soci e dei tifosi, di fare valutazioni sul progetto tecnico. L'anno scorso è stata produttiva, quest'anno invece no. E' stata una valutazione unanime: cambiare a livello di dirigenza tecnica ci può consentire di migliorare. In questi mesi ci è stato detto che il lavoro impostato era un lavoro di staff, ed è per questo che la decisione è stata coerente nel non riguardare solo l'allenatore". "Nevio non ha condiviso questa decisione, come era prevedibile. Io ringrazio tutti di cuore: sono persone che si sono messe a disposizione totalemtne per il Parma". Ferrari ha confermato che la squadra è stata affidata a Morrone, "subito al lavoro con entusiasmo, e ci aspettiamo tanti, sia da Stefano ma anche dai giocatori, che sono quelli che vanno in campo. Ci aspettiamo di più di ciò che abbiamo visto in questi mesi. Con calma prenderemo decisioni sull'area tecnica e anche sulla presidenza". 

E sul calcio "biologico", interpellato dai giornalisti, Ferrari ha detto: "Se si intende etica, calcio pulito, di comportamenti corretti in campo e fuori, questo progetto è ancora in piedi. Per quanto riguarda un calcio slegato dai risultati, è ovvio che la volontà di questa proprietà è quella di cercare di valutare le cose al di là di una partita andata bene o male, ma non può prescindere totalmente dai risultati, in quanto percorsi tecnici. La valutazione è stata fatta su cinque mesi di lavoro, non su una singola partita. E ora speriamo di far tornare il divertimento allo stadio e, auspicabilmente, anche i risultati".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio

    23 Novembre @ 12.22

    gioger@alice.it

    Direi che è stata un'ottima conferenza stampa, anche se mi sono perso proprio la parte iniziale. Marco Ferrari ha interpretato quello che penso sia un po' il pensiero di tutti i tifosi, me compreso. Credo che la decisone (giusta) sia stata presa al momento giusto e senza isterismi. Certo, un grosso ringraziamento va fatto a Scala, a Galassi, a Minotti e ad Apolloni perché hanno fatto quanto possibile per far rialzare la Società in un momento di crisi: però evidentemente le troppe lacune tecniche (evidenziate troppo spesso anche nel campionato scorso) non potevano essere accettate oltre se si pensa veramente con serietà a una pronta risalita. Quello che non riesco a capire è questa indissolubilità del quadrumvirato: in qualsiasi società se la squadra gioca male o non fa risulati, o si esonera l'allenatore o si cambiano i giocatori. Purtroppo, visto che difficilmente si riesce a cacciare tutti i giocatori, chi ha la peggio di solito è l'allenatore: non vedo cosa c'entrino Presidente, DS e DT. Comunque tant'è. Ora aspettiamo con fiducia le scelte della proprietà, ma una cosa la voglio dire ai giocatori: siete pagati (e penso bene!!!), quindi dovete fare il vostro dovere fino al 90°. E' chiaro che siamo in Lega Pro e non in serie A, quindi la qualità può essere quella che è, ma l'impegno e la grinta no, quella non deve mancare mai. Non state piantati in campo come 11 alberelli, ma aggredite l'avversario fin dalla sua area, come del resto fanno tutte le squadre che ho visto finora. Questa è la Lega Pro!!! Quando sarete in serie A ne potremo riparlare, ma adesso morsicate i "garletti" dell'avversario che avete di fronte, e nessuno vi potrà rimproverare niente anche se perdete. Ricordate sempre che indossate la gloriosa "crociata"!!!!!! In bocca al lupo a voi e a chi sostituirà i partenti.

    Rispondi

    • Andrea

      24 Novembre @ 18.13

      A tutti i tifosi no, mi perdoni, ma il lato umano nel calcio non esiste, tanto vale guardare altri sport.

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Rischio attentati: barriere e new jersey a feste e mercati

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

11commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

3commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

calcio

Parma, oltre 7.200 abbonamenti. In attesa del colpaccio

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti