11°

29°

Parma Calcio

Scala: "Allenatore esonerato senza consultarmi. Sono deluso, ma la vita continua"

nevio Scala
21

"Dopo due mesi e mezzo la squadra non dava prestazioni di altissimo livello ma era a meno 4 dalla vetta. La proprietà ha invece deciso di esonerare l’allenatore, che è stata una mia scelta, senza nemmeno consultarmi. Così, dopo due minuti, ho detto che non era questo il modo di affrontare una situazione difficile e ho lasciato la palla ad altri". Ospite di "Radio Anch’io Sport" su RadioUno, Nevio Scala chiarisce i motivi del suo addio alla presidenza del Parma dopo la "cacciata", da parte del club, di Apolloni e Minotti. "Abbiamo fatto un progetto straordinario, coinvolgendo la gente con un calcio pulito e trasparente, senza la logica del risultato immediato - sottolinea l'ex mister degli emiliani - Questo è venuto meno ed anche io mi chiedo il perché. Di questo sono deluso e rammaricato, è stato bello sognare con un progetto condiviso. Quello che mi dispiace è il silenzio dei magnifici sette". "Il gruppo che ho scelto ha dato il la ad un entusiasmo che in città si toccava con mano. La proprietà ha il diritto di decidere su tutto ma avrebbe dovuto coinvolgere il presidente. E’ successo, ora auguriamoci che il Parma arrivi in serie A il più presto possibile: mi sono lasciato coinvolgere nel progetto, abbiamo speso in energie ed emozioni. C'è un po' di amarezza - conclude Scala - ma la vita continua". 

Video - Le dichiarazioni di Scala: "Speravamo in un calcio diverso. Ma non è successo"

Tutte le notizie sul Parma Calcio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Paolo

    29 Novembre @ 15.17

    Non capisco però come uno dell'esperienza di Scala non vedesse che la squadra giocava in modo inguardabile... le sue squadre non hanno mai giocato così male! io noto invece molta supponenza da parte sua... non vedo cosa c'era di male a dire che aveva sbagliato a fare certe scelte!

    Rispondi

  • Andrea

    28 Novembre @ 20.31

    Condivido in toto, la città non merita persone come Scala, ora basta calcio davvero dato che conta solo il risultato e il lato umano è buttato in un fosso!!

    Rispondi

  • parmigianodelsasso

    28 Novembre @ 19.43

    certo che non è stato consultato, aveva sfidato la proprietà con la famosa conferenza stampa del <<o tutti o nessuno>> e la proprietà ha risposto nel modo coerente alla sfida, in assenza di risultati. Che bisogno c'era di consultarlo? il suo pensiero lo aveva già espresso a chiare lettere. La sconfitta di sabato ha messo definitivamente a nudo i limiti di questa squadra, che hanno la loro origine nella campagna acquisti sbagliata, imputabile alla (ex) dirigenza.

    Rispondi

  • Gianni Cesari

    28 Novembre @ 18.40

    giannicesari

    Ho come la vaga sensazione che l'esonero (giusto, sbagliato, chissà!) abbia lasciato un po' di vuoto. Sembra ora di assistere alla pantomima "cinese" dell'Inter post De Boer, con tanto di "casting" per l'allenatore. Vabbé, soldi loro, padroni loro, poi prima che si mettano d'accordo in sette....

    Rispondi

  • Gio

    28 Novembre @ 16.50

    Giorgio R.

    Vediamo che accade ...di certo si capisce che oggi ci vogliono tanti soldi per avere una squadra di calcio e se non si raggiungono diritti tv e quindi maggiore visibilità anche per vendita di gadget vari ecc. non si va da nessuna parte. Parma poi con tutta la buona volontà non so fino a che punto possa puntare alla serie A. Auguriamoci di riuscire ma è solo e sempre una questione dei maledetti soldi e anche di spettatori paganti o....saper realmente individuare valorizzare e utilizzare i tanti giovani che ci sono in Parma e Provincia con costi più abbordabili.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Flavio  Insinna

Flavio Insinna

tv e polemiche

Insinna (e gli insulti): "Chiedo scusa a tutti, anche a chi mi ha tradito"

2commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nasi rossi

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Pasimafi, il giallo dei pc rubati

indagini

Pasimafi, il giallo dei pc rubati

DOPO SEI ANNI

Miss Italia torna a Salso:

WEEKEND

Maschere in piazza, clown e... Cantine aperte: l'agenda

Busseto

Il vescovo a don Gregorio: «Lasci Roncole»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Lutto

Addio a Erminio Sassi, anima della Fontanellatese

Polemica

«Climatizzatori nei bagni Tep ma bus roventi»

POLITICA

E adesso nasce anche «Effetto Langhirano»

Lega Pro

La Lucchese ai raggi X

SAN GIOVANNI

Il piccolo falco «Sandro» è caduto dal nido

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

3commenti

Anteprima Gazzetta

Inchiesta Pasimafi: spariti due computer, giallo all'ospedale Video

PARMA

Due incidenti in un'ora: due donne in gravi condizioni Foto

Anziana investita in via Pellico. Scontro bici-scooter in via Abbeveratoia: ferita una 60enne

2commenti

GAZZAREPORTER

Parcheggio 2.0 in via Bergamo. Continua la serie di "creativi"

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

Giancarlo Ghiretti fu protagonista nel rugby e nel football

8commenti

PARMA

Veicolo in fiamme: traffico in tilt in tangenziale nord alla Crocetta

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

CINEFILO

Cannes: le lacrime di Lynch e la bellezza di Marine e Diane Video

ITALIA/MONDO

TAORMINA

G7, bozza finale: sì alla difesa dei confini Video

torino

Con la fionda riforniva di droga il figlio in carcere: condannata

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

GIRO D'ITALIA

Dumoulin in ritardo a Piancavallo: maglia rosa a Quintana

BOXE

Parma riscopre il pugilato Video

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima