22°

32°

Reggiana-Parma

Derby: venduti in due giorni 1.269 biglietti ai tifosi crociati

tifoserie parma reggiana derby
Ricevi gratis le news
5

Dopo due giorni di prevendita sono 1.269 i biglietti del settore Ospiti acquistati dai tifosi del Parma per il derby con la Reggiana, in programma lunedì 19 dicembre alle 20,45.
Per la partita della 19° giornata del girone B di Lega Pro sono 4.200 i titoli di ingresso a disposizione della tifoseria crociata: ne restano quindi 2.931. 

I dettagli
Curva nord (capienza 4.000 posti) 14 Euro+diritti di prevendita
Tribuna nord ospiti settore "E" (capienza 200 posti) 25 euro+diritti di prevendita
Si acquistano sul circuito TicketOne (on line e ricevitorie di tutto il territorio nazionale) fino alle 19 di domenica 18 dicembre.

Le ricevitorie di Parma abilitate:
Tabaccheria Lottici Piazza Ghiaia 33/D
Tabaccheria della Rocca Via Emilio Lepido 1/A
Il giorno della partita ai botteghini non saranno messi in vendita biglietti per i tifosi provenienti da Parma, anche se muniti della Tessera del Tifoso in alcun settore dello stadio.

I tifosi del Parma residenti in altre regioni potranno acquistare il biglietto il giorno della partita al botteghino, purché in possesso della Tessera del Tifoso fino al completo esaurimento del settore di Tribuna Laterale Nord Settore ‘E’ a loro destinato.

Non sarà attivo il programma "Porta un amico" 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • VELENOSO

    12 Dicembre @ 18.24

    Vercingetorige la colpa è di tutti, forse in questa società l' unico che non ha colpe e del magazziniere. Ha colpa la società che ha scelto gli uomini sbagliati e scegliendo gli uomini sbagliati, anche se lo hanno fatto in buona fede e ovvio che se non hai gli uomini giusti non puoi fare grandi cose. Certo come dicevo in altro post se tu dai a Minotti e Galassi 10 euro, chi ti manda a far la spesa non.puo' pretendere dello champagne ma solo un modesto vinello. I giocatori sono i meno responsabili perché sono scarsi, loro danno sempre il massimo ma non puoi trasformare conigli in lepri. Più di così non possono dare. Certo poi ci sono giocatori che invece sarebbero anche bravi ma per un motivo o l'altro sono responsabili più dì altri, sono i così detti svernatori venuti a Parma solo per assaporare la cucina parmigiana che è la migliore d'Italia Prendi Evacuo è grasso, penso sia vicino al quintale, sembra un commendatore con pancetta in dotazione Ieri correva meno di Miglietta

    Rispondi

  • Vercingetorige

    12 Dicembre @ 17.14

    "VELENOSO" BENTORNATO ! Era più di un anno che non avevo il piacere di leggerla su questo "sito" ! Condivido tutta la sua mestizia sul gioco del Parma , e condivido la sua apprensione per il "derby" con la Reggiana, ma aggiungo che , secondo me , c' è qualcosa che non quadra anche a livelli più alti . I tifosi erano giustamente infuriati per la povertà di gioco e risultati , così i "Magnifici Sette" ( ma si dice soprattutto uno di loro) hanno improvvisamente e repentinamente distrutto tutto lo "staff" tecnico su cui si fondava il progetto di rinascita del "Grande Parma" , facendo un salto nel buio . Adesso ci troviamo con Faggiano e D' Aversa . Lei è sicuro che siano meglio di Scala , Minotti e Apolloni ?

    Rispondi

  • VELENOSO

    12 Dicembre @ 16.28

    Parma - Reggiana Sarà la partita più importante del girone d'andata? Ma che dite? Sarà allora la partita più importante dell'anno? Ma che dite? Sarà allora la partita più importante di questi ultimi anni? Ma che dite? Sarà la partita più importante allora dell'ultimo decennio? Ma che dite? Sarà allora la partita più importante di questi ultimi 20 anni? Ma che dite? Sarà la partita più importante degli ultimi 30 anni? FINALMENTE AVETE CENTRATO LA RISPOSTA. Con.la,Reggiana se si vince è PARADISO e luna di miele ritrovata se si perde è INFERNO e richiesta di divorzio con alimenti a carico E se si pareggia? Se si pareggia è PURGATORIO e le purghe arriveranno........ a gennaio

    Rispondi

  • VELENOSO

    12 Dicembre @ 15.45

    Minotti Galassi e il veneto hanno fatto nel Parma uno tsunami. UN DISASTRO EPOCALE e la cosa che fa sorridete è che per fare questo, sono dtati pure pagati. Ma chi li ha scelti? Il CALCIO BIOLOGICO ha fallito alla grande. Per vincere un campionato ci vuole un D.S. che abbia il fiuto di pescare tra i giovani ancora scnosciuti ma bisogna spendete. Andare al mercato con 10 euro e voler acquistare dell'ottimo champagne tipo DOM PERIGNON mi sembra assurdo ed anche voler acquistare ottimi giocatori senza spendere mi sembra una cosa MOLTO BIOLOGICA che però non sta né in cielo né in terra. e ti portano ad avere una squadra fatta di scarti di altre società

    Rispondi

  • VELENOSO

    12 Dicembre @ 12.57

    Con la Reggiana la vedo non nera ma nerissima. Prepariamoci a un'altra umiliazione. Questa squadra rispetto all'anno scorso si è indebolita Con questa squadra avremmo difficoltà in D a rivincere il campionato. Ho notato poi che molti giocatori, i più scarsi per mascherare la loro broccaggine non avendo più uno staff tecnico e un allenatore a cui dare le colpe, , se la prendono col preparatore atletico

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

METEO

Temporali, vento e caldo oggi in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

spagna

Barcellona, la polizia: "Cellula smantellata". La Catalogna smentisce

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti