Reggiana-Parma

Derby: venduti in due giorni 1.269 biglietti ai tifosi crociati

tifoserie parma reggiana derby
Ricevi gratis le news
5

Dopo due giorni di prevendita sono 1.269 i biglietti del settore Ospiti acquistati dai tifosi del Parma per il derby con la Reggiana, in programma lunedì 19 dicembre alle 20,45.
Per la partita della 19° giornata del girone B di Lega Pro sono 4.200 i titoli di ingresso a disposizione della tifoseria crociata: ne restano quindi 2.931. 

I dettagli
Curva nord (capienza 4.000 posti) 14 Euro+diritti di prevendita
Tribuna nord ospiti settore "E" (capienza 200 posti) 25 euro+diritti di prevendita
Si acquistano sul circuito TicketOne (on line e ricevitorie di tutto il territorio nazionale) fino alle 19 di domenica 18 dicembre.

Le ricevitorie di Parma abilitate:
Tabaccheria Lottici Piazza Ghiaia 33/D
Tabaccheria della Rocca Via Emilio Lepido 1/A
Il giorno della partita ai botteghini non saranno messi in vendita biglietti per i tifosi provenienti da Parma, anche se muniti della Tessera del Tifoso in alcun settore dello stadio.

I tifosi del Parma residenti in altre regioni potranno acquistare il biglietto il giorno della partita al botteghino, purché in possesso della Tessera del Tifoso fino al completo esaurimento del settore di Tribuna Laterale Nord Settore ‘E’ a loro destinato.

Non sarà attivo il programma "Porta un amico" 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • VELENOSO

    12 Dicembre @ 18.24

    Vercingetorige la colpa è di tutti, forse in questa società l' unico che non ha colpe e del magazziniere. Ha colpa la società che ha scelto gli uomini sbagliati e scegliendo gli uomini sbagliati, anche se lo hanno fatto in buona fede e ovvio che se non hai gli uomini giusti non puoi fare grandi cose. Certo come dicevo in altro post se tu dai a Minotti e Galassi 10 euro, chi ti manda a far la spesa non.puo' pretendere dello champagne ma solo un modesto vinello. I giocatori sono i meno responsabili perché sono scarsi, loro danno sempre il massimo ma non puoi trasformare conigli in lepri. Più di così non possono dare. Certo poi ci sono giocatori che invece sarebbero anche bravi ma per un motivo o l'altro sono responsabili più dì altri, sono i così detti svernatori venuti a Parma solo per assaporare la cucina parmigiana che è la migliore d'Italia Prendi Evacuo è grasso, penso sia vicino al quintale, sembra un commendatore con pancetta in dotazione Ieri correva meno di Miglietta

    Rispondi

  • Vercingetorige

    12 Dicembre @ 17.14

    "VELENOSO" BENTORNATO ! Era più di un anno che non avevo il piacere di leggerla su questo "sito" ! Condivido tutta la sua mestizia sul gioco del Parma , e condivido la sua apprensione per il "derby" con la Reggiana, ma aggiungo che , secondo me , c' è qualcosa che non quadra anche a livelli più alti . I tifosi erano giustamente infuriati per la povertà di gioco e risultati , così i "Magnifici Sette" ( ma si dice soprattutto uno di loro) hanno improvvisamente e repentinamente distrutto tutto lo "staff" tecnico su cui si fondava il progetto di rinascita del "Grande Parma" , facendo un salto nel buio . Adesso ci troviamo con Faggiano e D' Aversa . Lei è sicuro che siano meglio di Scala , Minotti e Apolloni ?

    Rispondi

  • VELENOSO

    12 Dicembre @ 16.28

    Parma - Reggiana Sarà la partita più importante del girone d'andata? Ma che dite? Sarà allora la partita più importante dell'anno? Ma che dite? Sarà allora la partita più importante di questi ultimi anni? Ma che dite? Sarà la partita più importante allora dell'ultimo decennio? Ma che dite? Sarà allora la partita più importante di questi ultimi 20 anni? Ma che dite? Sarà la partita più importante degli ultimi 30 anni? FINALMENTE AVETE CENTRATO LA RISPOSTA. Con.la,Reggiana se si vince è PARADISO e luna di miele ritrovata se si perde è INFERNO e richiesta di divorzio con alimenti a carico E se si pareggia? Se si pareggia è PURGATORIO e le purghe arriveranno........ a gennaio

    Rispondi

  • VELENOSO

    12 Dicembre @ 15.45

    Minotti Galassi e il veneto hanno fatto nel Parma uno tsunami. UN DISASTRO EPOCALE e la cosa che fa sorridete è che per fare questo, sono dtati pure pagati. Ma chi li ha scelti? Il CALCIO BIOLOGICO ha fallito alla grande. Per vincere un campionato ci vuole un D.S. che abbia il fiuto di pescare tra i giovani ancora scnosciuti ma bisogna spendete. Andare al mercato con 10 euro e voler acquistare dell'ottimo champagne tipo DOM PERIGNON mi sembra assurdo ed anche voler acquistare ottimi giocatori senza spendere mi sembra una cosa MOLTO BIOLOGICA che però non sta né in cielo né in terra. e ti portano ad avere una squadra fatta di scarti di altre società

    Rispondi

  • VELENOSO

    12 Dicembre @ 12.57

    Con la Reggiana la vedo non nera ma nerissima. Prepariamoci a un'altra umiliazione. Questa squadra rispetto all'anno scorso si è indebolita Con questa squadra avremmo difficoltà in D a rivincere il campionato. Ho notato poi che molti giocatori, i più scarsi per mascherare la loro broccaggine non avendo più uno staff tecnico e un allenatore a cui dare le colpe, , se la prendono col preparatore atletico

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Goblin, Simonetti : "I giovani ci riscoprono grazie a internet"

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma tra passato e presente: riscopri la tua parmigianità

GAZZAFUN

Parma tra passato e presente: riscopri la tua parmigianità

Lealtrenotizie

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

Aveva 41 anni

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale alle 14,30

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

SALSO

«L'alveo dello Stirone è abbandonato a se stesso»

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

2commenti

PARMA

Incidente con auto ribaltata: disagi al traffico in zona Petitot Foto

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

ANTEPRIMA GAZZETTA

L'ultimo saluto a Giulia

Fedez in piazza per Capodanno. Ancora casi di bullismo. Inchiesta sulla dislessia

la storia

Colorno, i richiedenti asilo al lavoro a fianco dei volontari

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

MANTOVA

Bimbi uccisi: indagato il marito di Antonella Barbieri

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta la squadra

SOCIETA'

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260