15°

29°

LEGA PRO

Parma, serve un'altra vittoria per cullare il sogno Diretta dalle 18.30

 Serve un'altra vittoria  per cullare il sogno
Ricevi gratis le news
0
 

Potrà di più la potente iniezione di autostima e adrenalina regalata ai crociati dall'impresa nel derby, o la stanchezza psicofisica che inevitabilmente ne sarà derivata? E' questo l'amletico dubbio che attanaglia i tifosi alla vigilia di Parma-Modena, prima gara del girone di ritorno. Il Parma l'affronta rinfrancato non solo dalla vittoria strappata al Mapei, ma anche e soprattutto dalla prestazione. Ha dimostrato, la squadra di D'Aversa, di avere nel suo dna le caratteristiche per essere vincente. A Reggio le ha messe in campo: adesso si può e si deve pretendere che avvenga ogni volta che gioca, anche perché i margini di errore si riducono sempre più. 

Sicuramente un certo influsso da parte del nuovo tecnico si nota. La squadra si muove in modo organizzato anche in fase offensiva, senza fronzoli e soprattutto con convinzione. C'è cooperazione e sembra aumentato il tasso agonistico. Non che ci volesse molto: basti pensare alle «amichevoli» che il Parma ha giocato un girone fa a Modena o più di recente a Macerata per scambiare quella di Reggio per un'altra squadra.

Sarebbe ipocrita però non ammettere che certe partite hanno un prezzo, e anche alto. A Reggio i crociati hanno bruciato tante energie. Giorgino, Benassi e Lucarelli sono usciti anzitempo, Saporetti e Baraye non si reggevano più in piedi. Lì per lì dai tutto e anche di più, poi però hai due giorni in meno degli avversari per recuperare lo sforzo (il Modena aveva giocato e vinto sabato in anticipo con il Gubbio).

Ecco allora che sarà fondamentale l'occhio di D'Aversa nel capire chi avrà più da dare oggi in campo. Un certo turn over è auspicabile e comprensibile. Intanto già lunedì sera, responsabilizzando vari under come Saporetti, Messina, Simonetti e Ricci, nella gara più sentita dell'anno, il tecnico ha mostrato grande coraggio. E' stato ripagato e ora potrà continuare a chiedere molto anche alle seconde linee. Fu, lo ricordiamo bene, il segreto di Ranieri, che arrivato anche lui a Parma in una situazione di emergenza, seppe non solo far tesoro della verve di Pepito Rossi ma anche rigenerare una rosa che si era un po' sgonfiata.

Bene fa D'Aversa a richiamare l'attenzione sul Modena, che per salvarsi s'è affidato alla praticità di Eziolino Capuano, di cui si potranno criticare certe esternazione ma non l'esperienza e le conoscenze. La squadra gioca abbottonata e cerca di ripartire, offrendo pochi punti di riferimento alla difesa avversaria e mandando dentro i centrocampisti. Nel Parma tornano a disposizione Nocciolini, e la sua verve servirà, e Canini, mentre Evacuo si candida a far rifiatare il generoso Calaiò che tanto ha corso lunedì. Chunque giochi, una vittoria oggi sarebbe davvero decisiva per ripartire con altra marcia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti