-4°

IL RACCONTO DELLA DOMENICA

Rinuncio a tutto. Rinuncio a nulla

Ricevi gratis le news
0

 

Laura Pioli
L'atto aveva portato alla mia attenzione la figura di quello sconosciuto che era mio padre. Di nuovo. Di nuovo era un estraneo, un volto ignoto, una figura che ti sfiora, o forse nemmeno quello, passa accanto a te, e tu nemmeno la senti, nemmeno la riconosci. Estraneo. Nessun rapporto viscerale, nessuna emozione.
L'atto pubblico ci aveva rinchiusi nella stessa stanza per pochi minuti, obbligandoci alla consapevolezza che in quegli attimi, la stessa aria andava condivisa.
Il notaio leggeva i nostri nomi, le nostre date, i nostri giorni, i nostri anni. E l'ossigeno iniziava ad essere sempre meno.
Rinuncio. Rinuncio alle corse verso il canestro in giardino, rinuncio alle risate, rinuncio alla complicità, ai pranzi ogni mercoledì, alle vacanze al mare.
Rinuncio: a nulla. A cose che per altre bambine sono state, rinuncio ad un padre che non ho.
Guardo la schiena della sedia davanti alla mia, la figura che la occupa.
Nulla. Solo uno straniero dai capelli grigi che non riesce ad occupare una posizione dritta, ma che resta a metà tra la direzione del notaio e la mia.
Un mezzo che scatena una indecisione. Parole si rincorrono.
Facciamo in fretta, sempre meno aria. Straniero solleva le pistole e spara. Mi farebbe meno male.
Voglio una via di fuga, ma questo atto sembra non avere fine.
Rinuncio. Rinuncio a tutto. Alle spinte sull'altalena, al pianeta intero con cui avremmo potuto giocare, al piccolo chimico con cui far scoppiare le fiale.
Rinuncio all'amore, alle viscere, al sangue. Abbiamo finito? L'amarezza cresce dentro, un vuoto sempre più incolmabile, solitudine amplificata.
Rinuncio a comunicare, rinuncio alla palla che continua a rimbalzarmi contro, con ogni singola parola detta ancora attaccata, uniforme, senza quel significato che l'altro doveva andare ad attribuirli.
Firmo. Firmo tutto quello che volete, metto il mio nome e cognome su milioni di fogli un tempo bianchi, carta su carta, lasciate uno spazio vuoto e io vi metterò la mia firma.
E poi lasciatemi libera. Voglio andare via. Dove casa è bicchieri messi in ordine sparso nella credenza, dove casa è pile su pile di giornali d'arte, dove casa è perdere il proprio credo cantando e ballando rumorosamente in mezzo al salotto. Dove casa, tu non appartieni.
Lontano. I piedi scattano, non ho nulla da obbiettare, ho fatto la mia parte. Avete la firma. Le gambe vanno più veloce di quanto gli stia chiedendo di andare. La porta sbatte involontaria. Due porte si aprono alla pressione del dito contro il pulsante a sinistra. Mentre la cabina scende verso il basso, i polmoni si liberano, il sacco viene svuotato, l'ossigeno torna chiaro e abbondante. E' finita.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Emma Chambers

Emma Chambers

Gran Bretagna

Morta Emma Chambers, sorella di Hugh Grant in "Notting Hill"

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

social

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

Ferragni e Fedez: gravidanza a rischio. L'affetto social dei follower

INSTAGRAM

Ferragni e Fedez: gravidanza a rischio. L'affetto social dei follower

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Neve

MALTEMPO

Ancora neve: rischio gelate in Appennino, stasera stop ai mezzi pesanti in A1 e via Emilia

Disagi limitati in autostrada

APPENNINO

Rischio gelo: scuole chiuse a Bore, Bardi, Varsi e Berceto

MONTICELLI

Si sentono male alla festa: 45 persone finiscono in ospedale a Parma

SALSO-BUSSETO

Sojasun Verdi Marathon: la carica dei podisti... sotto la neve Foto

WEEKEND

Tra sci, escursioni e tavole golose: l'agenda della domenica

SORBOLO

Il sindaco Cesari: "Bocconi avvelenati nel parco di via Bottego"

Il primo cittadino lancia l'allerta con un post su Facebook

Via Picasso

«Undici colpi nel mio bar: un incubo»

1commento

Attore

Addio a Poletti, recitò con Fellini

In treno

Violinista dimentica la valigia, «miracolo» della Polfer

GAZZAREPORTER

Domenica, ore 7: "Sta nevicando abbondantemente a Panocchia" Foto

Ex Eridania

Rubata di nuovo la bacchetta di Toscanini

1commento

AMMINISTRATIVE

Nasce il progetto civico «Siamo Salso»: «Insieme per costruire il futuro»

CARABINIERI

Rapine al Tigotà di Sorbolo: condannato 43enne, resterà in carcere fino al 2020

E' diventata definitiva la condanna a 3 anni per un uomo di Novellara

VIADANA

Sequestrato un furgone carico di agnelli maltrattati

PARMA 2020

Capitale della cultura: svelati tutti i progetti

Traversetolo

I profughi spalano la neve: tregua tra Comune e Betania

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Confronti? No grazie. Meglio i monologhi

di Francesco Bandini

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

BRESCIA

Incendio in discoteca a Desenzano: 17 intossicati

MISTERO

Italiani scomparsi in Messico: arrestati 4 agenti della polizia locale

SPORT

Serie B

Empoli in testa all'ultimo istante. Cade il Frosinone. Solo il Bari ne approfitta. La Cremonese non scappa

2commenti

SPORT

Le 10 medaglie italiane a Pyeongchang 2018 Foto

SOCIETA'

il disco

1973: Edoardo Bennato spicca il volo

MODA

Borsalino, la finanza sequestra il marchio: si può vendere Foto: star di Hollywood

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day