12°

Il racconto della domenica

Il grillo nella cartella

Rubrica: il Racconto della Domenica

Rubrica: il Racconto della Domenica

Ricevi gratis le news
0

Cri cri – fece il grillo Antenne Lunghe. La Cartella si spaventò. - Chi è – disse – chi ha parlato ? – - Sono io – rispose il Grillo con una voce soffocata – Sono il Grillo Antenne Lunghe. –
- Il Grillo? – disse la Cartella – Ma che cosa fai? –
- Non è colpa mia se mi trovo qui – rispose il Grillo – E’ stato il tuo padroncino, quel bimbo dai ricci neri -.
- Oh – disse la Cartella – c’era da immaginarlo! – - Saltellavo nel prato – disse il Grillo – ed ero contento; ma ecco che una mano, una mano piccina che non dovrebbe far male a nessuno, mi afferra e mi imprigiona in un fazzoletto. Cri cri, faccio io, lasciami andare! Ma il bimbo non capisce le parole di un povero Grillo come me. Mi caccia nella cartella e mi dimentica. – Il Quaderno di Aritmetica, con una voce severa, disse: - Poveretto, sei finito male! Il padroncino è un bimbo capriccioso; io ne so qualche cosa. Se tu sapessi leggere! Vedresti, tra le mie pagine, dei numeri che sembrano scarafaggi; qua e là una macchia d’inchiostro. E ancora, pazienza! Poveri numeri! Non c’è un risultato giusto, non uno, capisci? – - Eh – disse la Cartella – per forza! Figurati; io, che dovrei essere la sua più cara amica perché racchiudo i libri che insegnano la via della bontà e della sapienza, mi vedo abbandonata su una sedia per ore e ore -. - Allora – disse il Grillo – chissà quando potrò uscire di qui. Come c’è buio, come c’è freddo! – - Povero Grillino – disse il Libro di Lettura – non meritavi certo una sorte simile. Io ti conosco. Tra le mie pagine ci sono dei Grilli disegnati; c’è anche la storia di un Grillo canterino. – - E’ una bella storia? Chiese il Grillo. - Molto bella e buona – rispose il Libro di Lettura – Vuoi che te la racconti? – - Oh, sì rispose il Grillo. - C’era una volta un Grillo in un prato; in mezzo al prato c’era una casetta, nella casetta viveva un bimbo tanto tanto malato. Era buono come un Angelo; e il Signore lo rivoleva con sé per mettergli le ali d’oro. Il bimbo era sempre a letto; vedeva dalla finestra il sole e, la sera, contava le stelle. Un giorno il Passero disse al Grillo: - In casa c’è un bimbo che muore. – Il Grillo rispose: - Oh… che tristezza! Povero piccino! – Fece un salto lungo e fu sul davanzale della finestra; voleva vedere il bimbo malato. Poi cominciò a cantare; come cantava bene! La sua voce sembrava un ricamo, con dei ricci, dei trilli e dei silenzi tremuli, dolcissimi. Il bimbo l’ascoltava felice. Il Grillo, vedendogli un sorriso sulle labbra smorte, cantò e cantò senza stancarsi. Cantò fino a quando vide il sorriso sulle labbra del bimbo. Poi se ne andò, senza più voce, a piangere nel prato. – Il Libro di Lettura tacque e nella sua voce c’era una lagrima sospesa. - Vedi – disse Antenne Lunghe – come sono buoni i Grilli con i bambini? – Intanto saltellava tra i libri e i quaderni; in fondo alla Cartella trovò un crostino di pane, uno spago, un fischietto, un tappo tutto rotto e un’ala di farfalla. – - Ahimè – disse il Grillo – ci abitò anche una farfalla qui? – - No rispose dolcemente il Quaderno delle Poesie – L’ala, il padroncino la trovò su un fiore e la raccolse.- - E’ davvero un bimbo cattivo? – chiede il Grillo. - No – rispose il Quaderno delle Poesie – i bimbi non sono cattivi, credi a me. Sono monelli, questo sì; alle volte un po’ troppo…Ma…poi… se tu leggi nei loro occhi ci vedi tanta dolcezza! – - Tu sei buono – disse il Grillo – ed è per questo che ragioni così ma allora, perché i bimbi torturano gli animaletti? Perché imprigionano i Grilli e tagliano la coda alle Lucertoline? – -Eh…- sospirò il Quaderno – secondo me i bimbi lo fanno perché dimenticano per un momento che gli animaletti non sono giocattoli. – - Non è una buona ragione – disse il Grillo. - Lo so – rispose il Quaderno – non è una buona ragione. Ma forse è proprio così. Quando poi comprendono che il Grillo era vivo, proprio vivo, e poteva cantare ancora nel prato, che dolore, che rimorso provano! Non ci credi? – - Sarà disse il Grillo – ma sono le lagrime del coccodrillo. – - Ha ragione – disse il Quaderno di Aritmetica – ha ragione! Due e due fanno quattro; non c’è via di mezzo. Son lacrime di coccodrillo, sicuro! – - Ma no – disse il Quaderno delle Poesie con una tenera voce – credetemi! Io li ho visti piangere, i bambini, e li ho sentiti dire – Che cosa ho fatto, che cosa ho fatto! – Una volta ho visto un bimbo seppellire sotto una rosa rossa la coda di una Lucertolina; egli voleva giocare e la coda gli restò in mano. Ebbene, la seppellì e, sulla tomba ci mise tre petali di rosa. – -Brrr – fece il Grillo – speriamo che non succeda così anche a me. – - No – disse il Quaderno delle Poesie – vedrai. – - Tu sei sempre ottimista –replicò il Quaderno di Aritmetica – io proprio non ti capisco! Sopporti sempre tutto, scusi sempre tutti; vedi il male che fanno i bambini e dici – Ma…forse non è male; essi lo hanno fatto senza intenzione, così, credendo di giocare! Ma sei convinto di quello che dici? – - Allora non lo direi – rispose il Quaderno delle Poesie – Vedi, io cerco di leggere in fondo al cuore; e là, dove spesso nessuno si cura di guardare, ci sono tante cose belle. Tante, che non immagini.- - Sarà – disse il Quaderno di Aritmetica – ma io son preciso, lo sai bene: due e due fanno quattro; non c’è via di scampo. – Intanto il Grillo saltellava qua e là. Poi si fermò su l’astuccio di tela verde e sognò di essere in mezzo al prato. Cominciò a cantare: cri cri cri. L’udì il bambino; aperse la Cartella ed esclamò: - il Grillo! M’ero proprio scordato del Grillo! – Lo raccolse sulla manina e lo portò fuori, nel sole. Gli disse: - Vai a giocare anche tu, vai. – Il Grillo rispose: - Grazie cri grazie cri cri cri. – Cantò tutta la notte, come non aveva mai cantato; cantò per il bambino.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

1commento

capodanno

Ecco le locandine: Fedez si fa. Ma dove? Domani la risposta

1commento

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

solidarietà

"Parma facciamo squadra" in campo per i bimbi poveri

Campagna fondi al via: Barilla, Chiesi, Fondazione Cariparma e Forum Solidarietà in prima linea

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Monza

Trovato il cadavere dell'ex calciatore Andrea La Rosa: era nel bagagliaio di un’auto

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS