Racconto della domenica

La Peppa di Cagè

La Peppa di Cagè

Rubrica: il Racconto della Domenica

Ricevi gratis le news
0

Il grigio della strada ferrata si colorava. Una veste rosso porpora bordata di passanastri si delineava in mezzo all'erba alta incolta. L'ombrellino era portato con altezzosa malizia. E l'avvicinarsi di quel lieve fruscio delle vesti arricchiva il lungo monotono alternarsi di ferro, sassi e traversine.
Era la Peppa di Cagè, una signorina che viveva in un mondo idilliaco, dove il passato si era trasformato in un caro presente.
Era la figlia dei Conti di Cagè, un'antica famiglia che abitava in una villa di campagna appena fuori dal paese. Soltanto il fischio del treno avvicinava quel luogo al resto del mondo. Lei era una signorina felice, il suo nome era Giuseppina. Sembrava ancora una bambina quando correva tra i prati e nel sontuoso giardino raccoglieva i fiori dai colori tenui, proprio come il suo incarnato, delicato, con lunghi capelli biondi legati da nastri di seta. Il suo era un universo di lusso e di eleganza, non la sfiorava neppure il pensiero dei tristi eventi che si stavano abbattendo sull'Italia.
I vecchi del paese raccontavano che il dolore per la perdita del suo soldatino l'avesse inchiodata per sempre a quel tempo d'amore, come se per lei fosse impossibile andare avanti. La guerra appena finita aveva lasciato la famiglia della Peppa senza quegli agi che ne avevano accompagnato l'esistenza. I servi di allora, la dama di compagnia, le lezioni di pianoforte erano ormai un ricordo. E anche le passeggiate in carrozza con abiti svolazzanti e cappellini di rara paglia di Firenze.
La Peppa cantava una canzone che in paese era rimasta un proverbio: «A vent'anni è bello anche il demonio, e tutto ti sorride...». Le era rimasta la dignità del casato di cui portava il nome, Peppa di Cagè, e poco altro.
In tempo di guerra aveva conosciuto l'amore: forte, unico. Era un ufficiale dell'esercito americano che i Conti di Cagè avevano ospitato e nascosto nella villa.
La giovane contessina ne era rimasta folgorata: soltanto la passione per il suo tenentino la faceva sentire viva. Ma un mattino, al risveglio, la sua vita cambiò. Il giovane soldato se n'era andato all'improvviso, senza dire una parola. E la ragazza desiderosa di trine e merletti, di balli e di feste, si fermò per sempre a quel giorno. La sua mente ripeteva: «Tornerà... Tornerà...». Ma così non fu.
Passarono gli anni. Ora la Peppa usciva di rado, non più in carrozza, ma vestita ancora di trine, scarpette e ombrellino prendeva la strada ferrata e se ne andava in un mondo tutto suo, fatto soltanto di ricordi e di quell'amore che, lei ripeteva, «tornerà... tornerà...».
I bambini che la incontravano non potevano fare a meno di prenderla in giro. Per loro era un divertimento innocente: si appostavano e giocavano a chi riusciva a scorgere il viso sotto il cappello di paglia di Firenze, ancora conservato con rara delicatezza come tutto ciò che era appartenuto a quel tempo gioioso, quando il tenentino la teneva per mano e le sussurrava che, finita la guerra, l'avrebbe portata in America e sarebbero rimasti insieme per sempre, l'uno accanto all'altra. E lei, nel suo dolce delirio, credeva anche adesso che presto il sogno si sarebbe avverato.
Ma quei bambini impertinenti non sapevano, non conoscevano la storia, vedevano soltanto una figura d'altri tempi camminare lungo la strada ferrata con dignitosa eleganza.
L'abito rosso porpora era ormai vecchio e i capelli biondi erano diventati come stoppa. Ridete, scherzate pure, ma lei sarà sempre la Peppa di Cagè, quella che cantava: «A vent'anni è bello anche il demonio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Tom Schumacher è il produttore della versione musical di "Frozen"

Stati Uniti

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Allerta meteo livello giallo

meteo

Parma, allerta a livello giallo

1commento

tg parma

Le ex Luigine continueranno a esistere. La gestione passa a Proges Video

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

5commenti

Castell'arquato

Aggredisce moglie e figlio con chiave inglese: trasportati in fin di vita al Maggiore

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

16commenti

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

TRAFFICO

Tamponamento nel pomeriggio sulla tangenziale nord

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

tg parma

Parmigiano 60enne prestanome per una banda di ladri dell'Est Video

Bonifica Parmense

Parte il progetto che metterà in sicurezza Bocca d'Enza

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

EDUCAZIONE

Femmine, maschi e gli stereotipi che ingabbiano

Differenze di genere, Torti: «Diamo la libertà di scegliere qualsiasi strada»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

3commenti

GAZZAFUN

Ex rimpianti e non: riconosci questi giocatori del Parma?

ITALIA/MONDO

Genova

Mamma salva il figlio di un mese e mezzo seguendo le istruzioni telefoniche del 118

SAN POLO D'ENZA

Operazione Copper Field: sgominata la banda del rame

SPORT

CHAMPIONS

Roma battuta di misura: 2-1 per lo Shakhtar

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

UNESCO

Città Creative per la Gastronomia: il progetto entra nel vivo

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra