15°

Il racconto della domenica

«Torototéla» con musica e pizza

Rubrica: il Racconto della Domenica

Rubrica: il Racconto della Domenica

0

A New York, nel salone del nostro hotel, i turisti americani ballavano in costumi dell’Ottocento e si dimenavano felici, gli uomini truccati da nordisti, sudisti e sceriffi.
Intanto nella hall una sessantina di italiani se ne stavano in pena, mogi mogi.
Erano artisti di coro e inseguivano l’impresario, il signor Walcott, trascinato in continue riunioni, nelle quali in sostanza gli elencavano i suoi debiti. L'ultima volta era filato via tra due poliziotti rassicurando tutti: «Boni boni, torno subito!».
Gli italiani lo attesero invano accampati per giorni. Venivano dal Canada, da Toronto: avevano cantato con grossi nomi della lirica, loro sì retribuiti a suon di dollari, a differenza delle masse, ancora a bocca asciutta. Il manager italiano, che si era fidato di Walcott, compariva sui giornali col nomignolo di «Toronto-téla», contaminazione del nome di una vecchia «macia» emiliana, «Torototéla», attore in una combriccola di miserabili che davano spettacoli all'aperto e dormivano nelle stalle.
«Torototéla» di faccia tosta scenica ne aveva e passò alla storia del teatro guittesco nel finale del dramma «L'altro» quando, con la pistola in pugno, si scagliava contro il rivale in amore. La pistola faceva cilecca, lui con sdegno la buttava e afferrata una sedia fingeva di fracassarla in testa al concorrente gridando «Muori, muori … avvelenato!…».
Da solo interpretava inoltre il ruolo di «re dei gnocchi» in una festa folcloristica della Bassa reggiana, dove poteva anche sfamarsi, opportunità che non gli capitava spesso.
Quanto ai suoi omonimi a metà, i coristi reduci da Toronto, non sapevano come campare e tornarsene a casa, una sorte che non di rado incontravano le nostre compagnie all’estero, in passato, e che non dovrebbe ripetersi di questi tempi, più regolamentati, mentre l’imbroglio trova comunque il modo di coabitare con la legge. A favore dei cantori iellati si adoperò la comunità italiana, per primo il ristorante «Asti» con Adolfo Mariani, il proprietario, un amante del melodramma.
Giunto nella «Grande Mela» per studiare col celebre baritono verdiano Maurel, ormai però malridotto alquanto, Adolfo aveva rinunciato al bel sogno e davanti al ristorante cantava brani d’opera per attirare clienti. Una vicina, vecchietta bizzosa, lo denunciò per schiamazzi. Il giudice rilevò nella sua protesta un’avversione preconcetta alla buona musica e dichiarò Adolfo meritevole di encomio.
I concerti continuarono. E ci fu anche una commemorazione di Lorenzo Da Ponte, il librettista del «Don Giovanni» di Mozart, che di vecchiette ne aveva scandalizzato non poche. Da Ponte aveva avuto sepoltura nel cimitero del quartiere, soppresso poi dalle politiche urbanistiche.
Si recitarono brani del capolavoro, mentre Adolfo, con la sua bella voce, cantò la serenata del gran corruttore, «Deh vieni alla finestra», accompagnandosi col mandolino. Stavolta nessuno protestò e «Asti» fece notizia tra i big, di vario peso, da Toscanini a Rocky Marciano. Non mancarono nuove attrazioni, fra le quali... Un pizzaiolo napoletano girava sulla punta di un dito i dischi di pasta cruda prima di infornarli, e ne lanciava uno d’obbligo in faccia a padron Adolfo.
I camerieri avvolti nelle tovaglie, ognuno reggendo un cero, sfilavano in processione cantando il «Miserere» del «Trovatore» accompagnati da un’orchestra di pentole coperchi e bicchieri. La leggendaria soprano Joan Sutherland volle cantare con Adolfo «Là ci darem la mano» del «Don Giovanni».
Nel finale arrivarono le paste crude in faccia. Neanche la star Joan venne risparmiata. E nacque una nuova pizza, saporosissima, chiamata «alla Sutherland».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Carnevale della Pappa

LA PEPPA

Ricette in video: Nodini dell'amore per carnevale Video

di Paola Guatelli

Lealtrenotizie

Chiede i soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Inchiesta

Multe, Parma fra le città che incassano di più: è terza in Italia Dati 

Quattroruote pubblica la top ten 2016 delle città dove gli automobilisti sono più "tartassati"

5commenti

Il fatto del giorno

L'ultima verità sulla legionella

2commenti

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

6commenti

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

Giustizia

Tar in via di estinzione? I ricorsi calano del 20% all'anno Video

Intervista: Sergio Conti, presidente del Tar di Parma, fa il punto nel giorno dell'apertura dell'anno giudiziario

3commenti

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

4commenti

PARMA

Si fa prestare lo scooter e scippa tre anziane: arrestato giovane indiano

Una delle vittime, cadendo, è finita al Maggiore con il bacino fratturato e oltre un mese di prognosi

5commenti

Bassa

Furti a Mezzano Superiore: nel mirino anche l'asilo e il circolo Anspi Video

Il caso

Rifiuti e videopoker nel parco

L'INCHIESTA

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

il caso

Legionella, nuovo incontro pubblico alla Don Milani

La trasmissione di TvParma "Lettere al direttore" seguirà l'evento

1commento

parma calcio

Parma, lotta di nervi col Venezia. Lucarelli: "Attenzione alla Feralpi" Video

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Sicurezza

A Pilastro spuntano i dossi

20commenti

tg parma

Pesticidi nel Po: dati preoccupanti, trovate anche sostanze proibite

Pubblicato un dossier Ispra

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Discoteca offre 100 euro alle donne senza slip, è polemica

TARANTO

Assolto dall'accusa di omicidio: scarcerato dopo 20 anni

1commento

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

Mondiali

Sci nordico: Pellegrino vince l'oro

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video