16°

Il racconto della domenica

Il gabbiano Daniele e il giglio

Il gabbiano Daniele e il giglio
0
 

Volava, candido come il sogno di un bimbo, in un cielo intensamente azzurro.

All’orizzonte il sole saliva dal mare lentamente: la palla rossa pareva sorridere al mondo.

Il gabbiano volava e osservava la spiaggia deserta, gli ombrelloni chiusi: i suoi acuti occhi videro all’inizio della spiaggia libera, poco dopo lo stabilimento, ancora inattivo per l’orario, qualcosa che si muoveva dopo la battigia, dove la spiaggia, larga e morbida con la sua sabbia di seta si avvicinava a un bosco.

Il gabbiano Daniele mosse con dolcezza le bianche ali che somigliavano a luminose giganti farfalle.

Attento fissò il punto che gli interessava e vide uscire dalla sabbia lo stelo verde pallido di un qualcosa che poteva essere: una pianta?

Vedremo, pensò il gabbiano, e avvisò i suoi compagni che gli giravano intorno curiosi.

-Sta accadendo qualcosa di strano, disse il gabbiano Daniele, il capo del gruppo, sono veramente curioso-.

Intanto, pensò Daniele, occorre proteggere la cosa viva e sconosciuta che sta uscendo.

–Gabbiani, esclamò, fratelli carissimi, si faccia un anello intorno a questo mistero: occorrono sassi da deporre in cerchio attorno allo stelo che sta cercando la vita-.

I gabbiani corsero verso i fiumi vicini e tornarono con splendidi sassi grigi e bianchi: isolarono lo stelo in un cerchio perfetto.

Il sole, alto ormai nel cielo, sorrideva, i suoi raggi carezzavano il neonato che stava aprendo gli occhi alla vita.

–E’ lo stelo di un giglio, esclamò Daniele, ho annusato un profumo dolce e intenso salire dall’aiuola-.

Infatti dopo pochi giorni si vide un giglio gigante alzarsi dalla spiaggia e sfoggiare i suoi bianchi petali ancora non aperti completamente.

Passò un anziano pescatore, si fermò stupito, si grattò la testa, mormorò qualcosa.

–Guarda quanti gabbiani, guarda che cosa spunta sulla spiaggia. Proprio qui! Ma questo è un miracolo! Qui s’alzava “la chiesetta della spiaggia” che è stata demolita. Perché? Non si sa. La chiesetta antica, raccolta e invitante, con le finestrelle che guardavano il mare. Tanti di noi pescatori si sono sposati in quella chiesa. Sta succedendo una cosa meravigliosa!-

Intanto il giglio s’alzava ogni giorno un poco verso il cielo.

Quando fiorì, i suoi bianchi, trasparenti petali emanavano un profumo inebriante, delicato e potente che dava pace agli animi e rendeva amiche le persone: un profumo che promuoveva autentica bontà.

Il vento rispettava il fiore, l’acqua si faceva sottile e tenera, il sole lo baciava con raggi delicati.

Il giglio guardava dall’alto il picco-
lo paese romagnolo: ne era orgoglioso?

Gli donava ogni giorno il suo benefico profumo e le persone conobbero la vera amicizia, l’aiuto reciproco, il rispetto.

S’avvicinavano al giglio come si erano avvicinati alla piccola chiesa: con un sicuro desiderio di migliorare le proprie abitudini, di fare del “quotidiano” una festa interiore.

Conobbero una quieta modesta felicità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto: "La paura? Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Salso: rogo in un garage, distrutte 4 auto; non si esclude natura dolosa

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

1commento

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

5commenti

sicurezza

Via della Salute a Parma: sorvegliano i residenti

piazzale della pace

Fermato mentre scappa con una boutique (falsa) nello zaino: espulso dall'Italia

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

13commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

10commenti

crisi

Copador: sciopero di due ore in vista dell'assemblea soci Video

polizia municipale

Passante aggredito da un pitbull in zona stazione

5commenti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

14commenti

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

storie di ex

Turchia: legami con Gulen, il Galatasaray caccia Hakan Sukur

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

27commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

LEGA PRO

Il Parma riparte dal poker di Gubbio

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

Europa, la dura realtà dopo le celebrazioni

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Economia

Stretta sui "compro oro". Ecco cosa cambia Video

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

SOCIETA'

western

Addio ad Alessandroni, il "fischio" più famoso del cinema Video

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017