Il racconto della domenica

Le nozze di Giulio e Matilde

il Racconto della Domenica

Rubrica: il Racconto della Domenica

Ricevi gratis le news
0

Quando suo padre morì, intorno dissero «ades lalé la sa spusa», e intendevano la figlia Matilde.
Ma anche la madre si ammalò, una malattia che non si poteva chiamare se non “smemoratezza”; una volta andò via di casa cantando.
Sognava di esibirsi in teatro, anche se aveva una voce belante, una pecora. Non si ricordava come fin da piccola nel coro della scuola la maestra la sgridava: «Taci, se no mando a chiamare Zoppi», il pastore che passava con la ricotta e i caci.
Adesso, invecchiata, non doveva mai rimanere da sola. Delle figlie soltanto Matilde si rendeva conto che non esisteva rimedio, se non starle vicino, giorno e notte.
La notte la smemorata pensava al marito, a letto chiamava “papà” e Matilde l’accarezzava.
Di fuori sentiva gli amici che tornavano allegri dalla discoteca.
Ragazzi simpatici.
Fra loro Giulio la corteggiava, guardava in su, verso la sua finestra al quarto piano di un palazzone sul corso.
Lo scalava con gli occhi, insisteva, anche se con un fare da curioso indifferente.
Oltre a quella di Matilde aveva già passato e ripassato altre finestre che tenevano sotto vetro altrettante “faccine” desiderate, almeno quattro, come piacevano a lui, sposate, ma non abbastanza da rifiutare i messaggi dalla strada: sapevano come Giulio si sarebbe comportato in concreto con chi preferiva.
Appena in casa di una, passava dalla cucina, si informava cosa gli avesse preparato da conciliare con l’intimità. E avrebbe dovuto mettere su peso, considerando la frequenza degli inviti. Restava invece impassibilmente magro, un giovanotto sgusciante negli abiti tagliati dal padre, noto couturier. E anche da uomo fatto, Giulio non ingrassò. Merito dell’indifferenza con la quale affrontava il mondo e le sue vanità. Chi non desidera non aumenta, anche se ne approfitta.

Con gli anni cresceva intorno l’attesa che si decidesse a impalmare Matilde, fra l’altro cuciniera imbattibile, anche perché la madre necessitava di mangiar bene.
Invece non si sposarono, causa l’indifferenza di lui, che tuttavia non sopportava neppure l’indifferenza e si confezionò una forma di legame stabile, ma non troppo.
Convissero così in alloggi comunicanti ma separati, e arrivarono quasi alle soglie della terza età, infelici e scontenti, ma complementari comunque, Matilde con la madre, fin che durò in vita, Giulio assecondato con discrezione dalle “faccine” che godevano di un uomo indipendente.
Lui giustificava il celibato adducendo motivi di lavoro, prima la collaborazione col padre, quindi la guida del laboratorio ampliato e rinnovato, una “haute couture” fra le più considerate di mezza Europa.
Matilde lo seguiva, a testa bassa, ma fedele: un servizio pronto a ogni richiesta, anzitutto piatti di prelibatezze serviti anche in sartoria, e pochi discorsi – Giulio non gradiva le conversazioni di tipo coniugale.

Poi un giorno, sul quotidiano cittadino, apparve l’annuncio che una delle “faccine” di Giulio, rimasta vedova, si maritava con un generale in pensione: forse concludeva la sua terrena avventura d’amore, cominciata con un matrimonio di gioventù e presto mormorata anche per via d’una certa amicizia...
Matilde, osservando che Giulio sembrava disposto a parlare della notizia, cinguettò alcuni commenti di circostanza, pur evitando ogni allusione all’”amie intime”.
E improvvisamente azzardò la domanda che aveva taciuto fin allora: «…Ma e noi, di’, mio bene, quand’è che ci sposiamo, noialtri?».

La risposta di Giulio, condiscendente, non si fece attendere: «Dici, Tildina? Sposarci? Ma cara la me putela, ma chi vuoi che ci voglia, noialtri, alla nostra età?».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

cinema

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

64 offerte di lavoro per articolo Gazzetta 20 febbraio 2018

LAVORO

64 nuove offerte

Lealtrenotizie

Preso il rapinatore con roncola della sala scommesse

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

3commenti

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

tgparma

Meteo: da domani rischio neve in città, domenica arriva il gelo

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

15commenti

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

tg parma

Parmigiano 60enne prestanome per una banda di ladri dell'Est Video

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

tg parma

Gazzola: "Abbiamo piena fiducia nel mister" Video

2commenti

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

Allarme

Parma, in 10 anni 166 medici in pensione. E chi li sostituisce?

fab lab

La stampa 3D "parmigiana" restituisce le dita a Cornelio Nepote Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Una scintilla per le idee. La vera vittoria di Parma 2020

di Marco Magnani

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

2commenti

ITALIA/MONDO

tribunale

Corona, l'ex fotografo esce dal carcere e va in comunità

vandalismi

Imbrattata con svastiche la targa di Moro a Roma Foto

SPORT

guinness

Trainato da una Levante, Barrow sullo snowboard a 151,57 km/h: è record

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

SOCIETA'

Spettacolo

Gibson, la storia del rock è sommersa dai debiti Video

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

3commenti

MOTORI

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day