18°

Il racconto della domenica

I duellanti della strada nuova

I duellanti della strada nuova
0
 

Hai presente com'erano ridotti? Poco distante dal crinale, il castello, decrepito, sdentato dai vari tentativi di implantologia, mordeva l'aria con un solo scheggione quasi abbandonato a se stesso.

Di fronte, sul fianco della valle, il vecchio castagno, un gigante bastonato dai temporali, aveva un profondo scavo al posto della pancia e si nutriva con timide porzioni da lumaca. Quei due avevano risorse così limitate, che immaginarsi di vederli duellare, come si ripromettevano, sembrava pura idiozia. Ma l’odio, bruciante, troppo li infiammava. E perché si odiavano? Per amore di lei, la Mimma. Uscita dalle nebbie della piana fluviale, era salita lassù per curarsi una frustrante anemia.

«Aria e luce, di queste necessita la figliola», aveva raccomandato il medico alla madre.

E così le due andavano ai monti e passeggiavano tra i boschi, dove tutti compativano quella fanciulla diafana accompagnata da una madre paziente e stanca. Tanto stanca che durante un'escursione si adagiò nell’infinito riposo e non rientrò più a casa. «È il mio ultimo giro, cara» disse alla figlia e la incoraggiò a proseguire fino al castello, dove incominciava il cielo.

Da allora Mimma andò sola. Le camminate erano tutta salute, la ragazza stava meglio, più ricca di vita; ma non sentiva la voglia di viverla nel mondo. Tanta energia per cosa? Meglio restare con la madre a dormire fra le ombre.

E un giorno si soffermò ai piedi del castagno. «Resta qui, ti daremo noi ombra e frescura l'estate, e nutrienti dolcetti l'inverno», insistevano le castagnine ruzzolando con discrezione dai pochi rami contorti.

Ma la Mimma aveva fretta di rivedere il castello, il signore dalle forme eleganti, le uniche ammirevoli in quel gregge di casupole.

Allora il castagno in persona si prese la libertà di metterla in guardia: «Attenta Mimma che il rudere è invecchiato e toccherà a te di fargli da serva. Presto vedrai che non ne valeva la pena». Inutile avviso, lei era presa da quello là, passava ore a guardarlo e si addormentava sotto le mura in rovina, incurante del freddo notturno.

Il castello attirava visitatori, sensibili alle antichità fatiscenti e alla storia della giovane misteriosa che si aggirava nei paraggi. Il Comune ripulì il luogo dalla sterpaglia infestante, dispose delle panchine e rasò il prato: attenzioni che suscitarono la sorda collera del rivale.

Il castagno, gonfiando i muscoli rinsecchiti, sbuffava insulti all'indirizzo del maniero: «Fare il cascamorto alla tua età, vergognoso!». L’altro, dato il suo rango, non intendeva prestarsi al gioco e tenne duro fino a quando gli scappò una parola di troppo: «Si tolga dai cosi lei, piuttosto, polentone!».

Volarono i guanti della sfida. I due marciarono l'uno contro l'altro. Marciare per modo di dire: a causa dell'età viaggiavano male sui duri sentieri pietrosi.

E procedettero così adagio, che arrivarono a fronteggiarsi quando la Mimma giaceva ormai con sua madre nel buio della terra. Aveva preso troppo freddo all'addiaccio in adorazione del suo idolo...

I due rivali, giunti da parti opposte al fondovalle, stavano per lanciarsi nello scontro, in un supremo spreco di forze. Improvvisamente si accorsero che non potevano affrontarsi. Fra loro, percorsa giorno e notte da un traffico sfrenato, si era aperta una strada nuova, l'autocamionale del mare. Impossibile attraversarla.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Gubbio-Parma 0-0, infortunio per Giorgino

lega pro

Gubbio-Parma 0-0, infortunio per Giorgino  Diretta

Dopo 10 minuti entra Corapi

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

l'appello

La figlia del partigiano Ras: "Vorrei trovare la famiglia di Parma che lo ospitò" Video

1commento

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

6commenti

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

6commenti

l'agenda

Domenica tra mercatini golosi, castelli e... la Coppa di Fantozzi

commemorazione

Un anno senza Mario il clochard: il quartiere lo ricorda pensando agli "ultimi" Foto

esclusiva

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

16commenti

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

1commento

Il commosso addio di Collecchio a Graziella

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

collecchio

Razziava gli armadietti di una piscina, arrestato un 33enne Video

podisti

Tutti i protagonisti della Manarace di Fontevivo Foto

Collecchio

Suona l'allarme, ladri messi in fuga dai vicini

1commento

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

gazzareporter

"Via Nenni e il divieto di sosta...."

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

rimini

Cadavere di donna in trolley al porto. E' la cinese sparita durante crociera?

Economia

Corsa alla rottamazione cartelle, domande prorogate al 21 aprile Video

WEEKEND

la peppa

La ricetta della domenica - Tartine fiorite

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

motomondiale

Speciale Vecchi “leoni” e giovanotti rampanti iniziata la caccia al titolo di Marquez

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017