-2°

Il racconto della domenica

Beppe, un ragazzo rimasto bambino

il Racconto della Domenica

Rubrica: il Racconto della Domenica

Ricevi gratis le news
0

Beppe, in paese, lo conoscevano tutti. Era un ragazzo rimasto bambino, dopo una nascita faticosa che gli aveva leso alcune parti del cervello. Cresciuto in una famiglia di povera gente, che però non aveva tralasciato ogni cura per poter vedere il loro figlio normale, così divenne il ragazzo al quale tutti avevano imparato a voler bene, anche con i suoi difetti. Di linguaggio e di comportamento.
Nessuno lo derideva, anche se qualche sorriso ci scappava. «Beppe, quanti anni hai?» gli chiedevano. «Io sono grande e non so» rispondeva. Aveva un viso dolce, da bambino, quasi angelico, con le gote sempre rosse come due pomelli. Gli occhi erano piccoli e azzurri, e la statura media, come un piccolo adolescente.
Alcuni paesani che conoscevano bene la famiglia dicevano che avesse una trentina d'anni. L'abbigliamento sembrava da collegiale, di un colore grigio-verde, e nei mesi freddi portava un tabarrino corto che non arrivava al fondo schiena.
«Dove corri, Beppe, così fretta?» gli domandavano.
«Io in fondo dalla Ricciotta» rispondeva.
Era un negozio sul corso principale dove si vendevano giocattoli, dolci e giornali. Lui non chiedeva niente, era molto dignitoso, ma la Ricciotta un dolcetto glielo allungava sempre. Beppe era attratto dalle copertine colorate dei settimanali sulle quali c'erano immagini di belle ragazze. Con un sorriso innocente, parlando tra sè, ripeteva: «Belle, belle gambe, toccare, toccare...». Gli ormoni erano svegli. Infatti aveva l'abitudine di seguire le giovani per gridare «Belle, belle...», e quando poteva accarezzava loro una mano, i capelli. Chi non lo conosceva bene, purtroppo, scappava impaurito. Ma Beppe era un bambino, non c'era malizia.
Non gli piacevano i bambini, perché loro sì, nella loro innocenza, erano davvero cattivi. Lo prendevano in giro, gli dicevano: «Beppe, c'è la Bella...». Lui capiva, sentiva di non essere accettato. Quando gli capitava di vederli giocare a pallone, cercava di correre per inserirsi nel gruppo, ma non lo volevano. Era molto meglio inseguire le ragazze e gridare «Ciao, Bella». E se una di queste gli rispondeva con un «Ciao, Beppe», lui aveva trovato un'amica.
In paese era diventata una consuetudine vederlo gironzolare per la piazza e, se non sbucava da qualche parte, tutti chiedevano dove fosse finito. «Dov'è Beppe? Sarà mica ammalato...». Un giorno, questo accadde, ma non era indisposto. Il destino gli stava organizzando un'altra vita. La mamma, rimasta sola e ormai anziana, non riusciva più ad accudirlo. Così gli trovarono una sistemazione in una struttura adeguata. In paese, però, mancava quella figura così caratteristica, anche se qualcuno poteva esserne infastidito. Passarono alcuni mesi e di Beppe non si seppe più nulla. Soltanto la Ricciotta s'informava dalla vecchia madre, la quale assicurava che, anche se con un po' di fatica, Beppe si stava abituando. Chi gli voleva bene, passando a prendere il giornale, chiedeva: «E "Ciao Bella" come sta?».
Un bel giorno la gente gridò: «E' tornato! E' tornato!». «Ma chi?». Beppe, vestito come un damerino, era apparso davanti alla Ricciotta. Aveva qualche capello grigio, ma era il solito ragazzo di sempre. In collegio aveva imparato tante cose e, soprattutto, non correva più dietro alle ragazze dicendo «Ciao belle... Toccare... Toccare...». Gli saranno mancate?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Oggi speciale su cani, gatti & Co. con la Gazzetta di Parma

Lealtrenotizie

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

1commento

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

elezioni

Salvini a Parma: "La flat tax per rimettere soldi nelle tasche degli italiani"

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

BEDONIA

Furto all'agriturismo La Tempestosa

1commento

Lutto

Addio a padre Simoncini, ultimo gesuita di Parma

incidente

Pedone investito a Ramiola

60 anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

Viabilità

Colorno, verifiche ai ponti dopo la piena

BORGOTARO

Addio ad Arnaldo Acquistapace

1commento

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

3commenti

elezioni

Scuole seggio, chiuse dal 3 al 6 marzo. Per universitari fuorisede trasporti con tariffe agevolate

PARMA

Renzi: "Da noi proposte concrete, dagli altri invenzioni"

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

1commento

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

ITALIA/MONDO

San Polo d’Enza

Il “Grande fratello” incastra la banda dei salumi: denunciati in sei

1commento

modena

Colpì una 15enne col manganello, chiesto processo per poliziotto

2commenti

SPORT

SPORT

Il ritorno del "Biscione" in Formula Uno: ecco l'Alfa Romeo C37 Foto

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

SOCIETA'

musica

Dopo quasi 30 anni tornano i primi dischi in vinile della Sony

roma

Via vai di calvi in negozio: droga nascosta nei bigodini, arrestato parrucchiere

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto