Il racconto della domenica

La «tigra padana» del Bengala

il Racconto della Domenica

Rubrica: il Racconto della Domenica

Ricevi gratis le news
0

Cecilia, tu mi chiedevi di una nostra possibile metempsicosi, la reincarnazione in un animale? Con me si è fatta avanti la tribù dei gatti, vuole che la mia anima metta la coda e nella rinascita passi dalla loro parte. Il corpo che mi ospiterà l’ho intravisto, è un soriano, molto carino, simpatico da vedere, per noi, non per tutti: ai topolini fa una paura santissima.
Mi chiamano con urgenza. Vado dunque, e arrivo. Già mi trovo in pelliccia, estate e inverno. Le prime esperienze non sono sempre facili da digerire. In fatto di alimentazione mi sento insoddisfatto, non mi ricordo d’avere mai scelto in toto il genere di menù che piacciono ai gatti. Intanto cerco di mantenere le vecchie abitudini dell’umano troppo umano, e questo suscita una certa sorpresa nella comunità pelosa, che mi vede apprezzare la frutta, verdura, dolci, gelato, caffè … Probabilmente io sono l’unico che denuncia origini tanto diverse.
Ma cos’ho mai fatto per meritarmi questo nuovo look? Dicono che sia importato dall’India misteriosa, e può essere; anche se io non mi sento per nulla attratto dalle credenze che ho conosciuto appena, da ragazzo, leggiucchiando Salgari. Soltanto riscritti dalla fantasia d’Emilio, mi sembrarono accettabili i soggetti di Sandokan e soci che poi raccontavo, secondo la mia natura, agli amichetti raccolti davanti a casa Pietri, i nostri pazienti vicini. Qualcuno dopo tanti anni li ricorda ancora.
Attualmente in metempsicosi seguo un’educazione medioeuropea, con forti preferenze fluviali, discendenti per acqua da Torino salgariana. Così mi tiro dietro un leggero aroma d’oriente, e se mi struscio ai polpacci degli umani, alcuni mi chiamano «la tigra dal Bengala meza negra e meza giala». Li conosci i soliti padani.

Però anche qui, ti dirò, gli ingattati sono piuttosto insipidi, superficiali. Tranne la Nerina, una randagia di piccole proporzioni, vicina ai gusti miei. Affamata, in un primo tempo mi rapinava il pranzo dal piatto e filava. Poi come succede, siamo diventati amici e lei mi esprime gratitudine, perché la nutro di buone cosette, e mi aspetta,
e a distanza mi riconosce dal passo come dal motore della Fiat (sono riuscito a tenerla, gattandola un po’). Capisce che, rimasto solo, non ho niente in cui credere: «Credi in me» dicono i suoi occhi forti e feroci, «Credi nella Nerina che non si perde mai d’animo».

Mi dà conforto, ma vuole che lo senta di grinta, senza arrendermi mai. «A chi non mi devo arrendere?» le chiedo. «A nessuno, neanche a me», e mi tira con quelle spanne di uncini che sembrano regali del demonio, esagerati per le sue zampette sottili…

Guarda là, che ti trovo! una tipa di confidenza fra questi individui un po’ assenti, un po’ snob, sconcertatati da un’esperienza particolare, che forse apprezzeranno soltanto via via, affrontando la cosiddetta iniziazione, un mucchio di esami da ricerca avanzata. Tutte belle cose, che contano poco però, se non arrivi alla conclusione, a comprendere il significato integrale dei misteri gatteschi, le fusa per prime, gli enigmatici «ron ron» accompagnati dallo zampettante pigia-pigia dei pastaioli …

E penso: tu per caso, cara Cecilia, che di animali ne conosci, sapresti il significato, cui alludo, integrale intendo? Mi basterebbe almeno un suggerimento… Ci potremmo sentire a un mio prossimo «ron-ron»…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

8commenti

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS