10°

22°

Il racconto della domenica

Vetrate e grandi luci per il ballo

il Racconto della Domenica

Rubrica: il Racconto della Domenica

Ricevi gratis le news
0
 

Cinema, teatro e balere erano un divertimento assicurato per una cittadina ricca di storia antica. Aveva fatto parte di un ducato e prima ancora era stato il territorio di una famiglia principesca. Gli abitanti ne andavano fieri e non c'era occasione in cui non lo facessero notare. Erano orgogliosi della loro piazza e di tutto ciò che rendeva piacevole l'insieme di questo nucleo.

Il palazzo che era stato dei principi era sempre aperto per chi lo volesse visitare. Il salone d'entrata era l'unico ambiente adibito a feste e a qualche ricevimento importante. Soprattutto era adibito a sala da ballo, poiché non esisteva in paese altro luogo per questo divertimento.

Giovani e anziani volteggiavano per intere serate in quella bellissima sala di specchi. Un bel giorno il palazzo venne venduto, anche se rimaneva monumento nazionale. Così, niente più balli, niente più incontri che avevano avuto un lieto fine.

Si pensò di costruire un luogo solo per il ballo. Si contattò un bravo architetto e con un buon progetto si iniziò a lavorare. Dopo qualche mese l'edificio fu completato. Vetrate e grandi luci l'abbellirono. Era ciò che di più moderno si potesse vedere.

L'inaugurazione fu una festa magnifica e il nome che fu dato davvero appropriato: la Spirale. Proprio per il movimento di architettura a cui assomigliava. Un luogo elegante e il proprietario lo aveva arredato in modo davvero chic.

Orchestre famose e cantanti noti richiamavano gente anche dai paesi vicini. Il locale aveva un'impronta signorile. Quindi l'accesso era ad invito e soltanto per gente di un certo ceto sociale. Le serate solo con l'abito da sera, si beveva champagne. Non era il luogo per gli abitanti del paese che erano di origini modeste. Non era possibile che esistesse una discriminazione per un divertimento.

Il malcontento era evidente, ma dopo una riunione degli insoddisfatti si chiese al Comune una vecchia costruzione proprio in fondo al paese, che non aveva mai avuto alcuna funzione. In poco tempo alcuni volontari si offrirono per un piccolo restauro.

Alla Spirale c'era il lusso, c'era un'etichetta da rispettare, anche se il tutto sembrava persino forzato. Nel rinnovato edificio, invece, si incontrava la vita vera, ragazzi e ragazze che ogni domenica sapevano di non restare delusi: bastava un abitino grazioso, per gli uomini c'erano i primi jeans. Le consumazioni erano una gazzosa e una Coca-Cola.

Tornavano stanchi, ma erano stati felici e, soprattutto, erano stati se stessi. La chiamavano l'Incompiuta, quella costruzione senza fronzoli e con le rifiniture non ancora ultimate. Era la rivalsa, dopo l'arrabbiatura iniziale: una specie di ricompensa.

Dopo tanto lusso per chi aveva possibilità economiche, anche loro, gente di poche pretese, aveva avuto la propria sala da ballo. Incompiuta o Spirale? A voi la scelta!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

55 offerte di lavoro

LAVORO

55 nuove offerte

Lealtrenotizie

Via libera della Giunta al progetto esecutivo di valorizzazione e recupero del limite Nord-Est del Parco Ducale. Sarà demolito il muro su viale Piacenza. Stanziati 1.281.000 euro

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

2commenti

Regione

Bagarre sulla chiusura dei punti nascita

1commento

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato, i tifosi: "Tattica da rivedere"

Nel mirino soprattutto lo staff tecnico (da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al sondaggio)

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

ricoverato al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

6commenti

SALUTE

Dire addio ai malanni di stagione seguendo semplici suggerimenti

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

tg parma

Cassa di espansione sul Baganza: il progetto Video

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

10commenti

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

Monticelli

Obbligo di firma, ma scappa con scooter rubato

1commento

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: è Willy l'ottavo finalista

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

SPORT

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

Calcio

Spareggi Mondiali: Italia con la Svezia

SOCIETA'

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»