12°

Il racconto della domenica

Gimpel e il mantello invisibile

il Racconto della Domenica

Rubrica: il Racconto della Domenica

Ricevi gratis le news
0
 

Gimpel ero lo scemo del villaggio. Fisicamente era un tipo normale: né alto né basso, né magro né grasso; non bello ma neanche brutto. Ugualmente, a vederlo, si capiva che qualcosa in lui non andava.

Forse per colpa di quella testa perennemente piegata a sinistra, come il capo chino del Cristo sulla croce. O per via di quei capelli che cadevano sulla fronte con una frangetta infantile. E poi c’era quel suo sorriso d’acqua, tremulo e instabile, che non si capiva se stesse per scoppiare a ridere, a piangere, o tutte e due insieme. Quando la gente gli passava accanto non lo ignorava. Pensava a qualcosa da dirgli. Però lo faceva cambiando voce, come si fa in genere quando ci si rivolge ai bambini.

Lui ascoltava, ma le parole gli scivolavano dentro come acqua piovana nelle grondaie. E come acqua riaffiorava quel sorriso instabile prima di accomiatarsi. Gimpel ero lo scemo del villaggio, si diceva. Il villaggio era solo un gruppetto di case, tanto piccolo che un singolo fulmine, cadendo al centro della piazza, lo illuminerebbe a giorno dalla prima all’ultima abitazione. Piccolo, molto piccolo dunque. Ma a Gimpel piaceva.

Per questa ragione non se ne staccava mai a lungo. Per questo e perché anche lui, in fondo, sapeva quanto potesse risultare pericoloso allontanarsi troppo. Ciò nonostante un giorno, senza proclami o annunci vari, sparì. Di lui non si seppe più nulla, e si cominciò a pensare al peggio.

Gimpel ricomparve un paio d’anni dopo. All’improvviso, alla stessa maniera con cui era scomparso. Sosteneva di aver viaggiato molto. In uno dei vari spostamenti era incappato nel mantello dell’invisibilità. Bastava indossarlo per non esser più visti, raccontava. Ma a quanti gli chiedessero di poter ammirare quel prodigio, Gimpel spiegava che, per funzionare, il mantello doveva essere a sua volta invisibile. Per questa ragione, diceva, non poteva mostrarlo.

E adesso cosa ne fai ?- gli domandavano.

Me lo metto addosso – riusciva a rispondere, al massimo.

Gimpel però sembrava cambiato. Non rinsavito, certo, ma ben più felice di quand’era partito. E di tanta felicità, in fondo, si rallegrava anche la sua gente. Per un certo periodo tutto filò liscio. Gimpel un po’ si faceva vedere, un po’ spariva, rintanandosi chissà dove. Finché, un giorno, lo trovarono all’osteria del villaggio, il mento poggiato sulla mano a ruminare i suoi pensieri. Se le labbra erano leggermente piegate all’insù, non lo facevano per sospingere un sorriso, quanto per raccogliere le lacrime in procinto di cadere dagli occhi.

L’ho posato da qualche parte – spiegò, biascicando - ma non ricordo dove. Si riferiva al suo mantello magico che a suo dire, essendo invisibile, non si riusciva a scovare. Passarono altri due anni, durante i quali lo scemo del villaggio s’impegnò a cercare quanto aveva smarrito. Chiedeva a destra e a manca. Si piegava sulle ginocchia e ruotava le mani attorno agli oggetti, ad accarezzare l’aria. Senza successo. Più cercava e non trovava, più si rattristava.

Lascia perdere, gli consigliavano. Ma lui non sentiva ragioni. Poi, d’un tratto, com’era già successo in passato, Gimpel scomparve. Nessuno lo rivide più. Qualcuno giurava a se stesso di sentirne la voce, di tanto in tanto. Ovviamente, non lo riferiva ad alcuno, per non diventare il nuovo zimbello.

Nella casupola di Gimpel venne trovato un foglietto con la sua firma in calce. Sopra, tre parole soltanto, scarabocchiate in malo modo: l’ho ritrovato, c’era scritto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Il Marconi piange Giulia

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Montagna

Corniglio, si pensa a una eventuale «class action» contro Enel

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Monza

Trovato il cadavere dell'ex calciatore Andrea La Rosa: era nel bagagliaio di un’auto

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS