-6°

Università

La vita da studente? Si racconta su Instagram

Luoghi, volti e oggetti: ritratto "Social" dell'Ateneo. L'appello degli igers di Parma: "Ragazzi, partecipate. Ma solo dopo aver studiato"

La vita da studente? Si racconta su Instagram
0

Vita da studenti, fuori e dentro l'Ateneo. Luoghi, volti, oggetti, attimi di vita quotidiana: tutto quello che fa università sarà protagonista. Soprattutto se fissato in uno scatto fotografico.
E’ iniziata in via ufficiale la collaborazione tra Instagramers Parma e l’Università. «Gli studenti universitari che vivono a Parma sono dunque chiamati a raccolta per condividere tante foto sul più popolare social network fotografico, naturalmente solo dopo aver studiato!» è l'invito dei fondatori di Instagram Parma.


Dopo Facebook e Twitter, l'Ateneo si apre dunque a Instagram, il popolare social network – più di 300 milioni di utenti nel mondo, di cui il 40% tra i 16 e i 24 anni – per la condivisione di fotografie tramite smartphone, e lo fa con un progetto nato grazie alla collaborazione con Instagramers Parma, gruppo locale dell’associazione nazionale Instagramers Italia, forte dei suoi oltre 3mila utenti attivi e delle oltre 37mila fotografie caricate su Instagram con l’hashtag #igersparma.

Prende dunque il via infatti la campagna #StudiareAParma, l'hashtag con cui gli studenti dell'Università sono chiamati a raccontare la loro vita universitaria, dentro e fuori i luoghi dell'Ateneo. Momenti di studio o di svago, attività in laboratorio, scorci più o meno suggestivi dell'Università e della città, scene di vita quotidiana di studenti fuori sede. Tutto concorrerà a creare un grande «racconto collettivo» su Instagram, anche grazie a una sorta di «challenge permanente», in cui l'associazione Instagramers Parma sceglierà ogni settimana e ogni mese lo scatto più bello, da pubblicare sui propri canali e su quelli dell'associazione nazionale, oltre che sui canali social di Ateneo. Le immagini saranno pubblicate anche su Gazzetta Università e sul sito www.gazzettadiparma.it.
Non solo: le foto potranno essere utilizzate, se gli autori lo permetteranno, per la comunicazione istituzionale dell'Università.
Contribuire al progetto è molto semplice. E' sufficiente scattare una foto, taggarla con #studiareaparma, #unipr e #igersparma, e condividerla tramite Instagram. Curiosando magari su quello che stanno condividendo i compagni di corso.

L'hashtag #studiareaparma riprende non a caso il nome degli Open day che si terranno al Palazzo centrale di via Università i prossimi 16 e 17 aprile, in cui in particolare gli studenti delle scuole superiori potranno ottenere tutte le informazioni che cercano per scegliere i loro futuri corsi di studio. Proprio in occasione degli Open day sarà presente uno stand dedicato all'iniziativa, gestito direttamente dall'associazione Instagramers Parma, in cui studenti e curiosi potranno scattare selfie che verranno pubblicati in tempo reale sul monitor presente, oltre che su tutti i social network collegati.
Alberto Raselli, uno dei fondatori di IgersParma, ha un solo consiglio per i partecipanti: «Gli studenti, ma anche chi studente non è più, potranno raccontare la città e l'Università come meglio crederanno. L'importante è che la foto proposta sia il più possibile personale, unica e particolare. Raccomando a tutti: partecipate, ma solo dopo avere studiato».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Il ritratto

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

VIABILITA'

Cascinapiano, i residenti: "Chieste strisce pedonali e più luci: inascoltati"

2commenti

tg parma

Filippo Greci, dai Nuovi consumatori alla candidatura alle comunali Video

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: un ferito grave

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

Stalker

Insulti e botte alla ex moglie: arrestato

1commento

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

DOPPIO ENRICO VIII

Sorpresa al Regio: Spotti recita "muto", Zanellato canta

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

gazzareporter

Piazzale Borri, quelle dichiarazioni di (zero) amore...

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali Foto

SALSO

Addio a Gianni Gilioli, papà dell'ex sindaco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

1commento

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

SANT'ILARIO D'ENZA

Soldi e gioielli in freezer per "salvarli" dal mercurio: anziana truffata

mafia del brenta

Sequestrato il "tesoro" di Felice Maniero

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video