12°

SCUOLA

I ragazzi di Giordani e Sanvitale a «caccia» di un nuovo welfare

I ragazzi di Giordani e Sanvitale a «caccia» di un nuovo welfare
Ricevi gratis le news
0

I cambiamenti nella famiglia, le difficoltà nel trovare lavoro, la voglia di emigrare all’estero, il ruolo della tecnologia nelle relazioni. Sono solo alcuni dei temi emersi dal loro svolto dagli studenti dell’istituto Giordani e del liceo Sanvitale nell’ambito del progetto Esprit, promosso da Fondazione Cariparma. L’idea di fondo è mettersi in ascolto del territorio per dar vita a nuovi servizi di welfare.
Nell’aula magna dell’istituto Giordani gli studenti delle classi 4ª M, 4ª N, e 4ª O, assieme alla 3ª C del liceo Sanvitale, hanno presentato l’esito di un sondaggio su commercianti, dirigenti d’azienda, amministratori, operatori di servizi pubblici, coetanei, artigiani, parroci e altre figure.
Affiancati da cinque tutor, i ragazzi, durante un percorso di otto incontri, hanno realizzato un video e altri prodotti multimediali per illustrare i cambiamenti più rilevanti in atto sul nostro territorio.
Irene Ravasini, a nome degli studenti della 3ª C del liceo Sanvitale, ha sottolineato che «grazie al progetto abbiamo raggiunto una maggiore consapevolezza dei punti critici del nostro sistema di welfare, oltre ad una migliore conoscenza del territorio e degli spazi riservati ai giovani». «Dalla nostra indagine – ha proseguito – è emerso che i giovani sono pronti a emigrare all’estero per fare vale i propri titoli di studio e che l’immigrazione porta cosa sé forme di pregiudizio sociale».
Martina e Mouna, studentesse del Giordani, si sono quindi soffermate sulle realtà che oggi possono mettere in crisi una famiglia, come la presenza di anziani o disabili, ma anche sull’importante ruolo ricoperto dai lavoratori stranieri per produrre prodotti di eccellenza come Prosciutto e Parmigiano Reggiano.
L’incontro si è aperto con i saluti dei dirigenti scolastici dell’istituto Giordani, Lucia Sartori, e del liceo Sanvitale, Adriano Cappellini. La coordinatrice del percorso nelle scuole del progetto Esprit, Giulia Iotti, ha moderato gli interventi.
«E’ un percorso che vogliamo rilanciare – ha dichiarato Stefano Andreoli, vicepresidente della Fondazione Cariparma – Pensiamo infatti che se vogliamo modificare il nostro modo di stare insieme, dobbiamo comprendere bene quello che ci sta intorno. Bisogna costruire un welfare che aiuti le persone a vivere meglio. E’ questo l’impegno che ci siamo presi tramite questo progetto come Fondazione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

'A Ciambra' escluso dalla corsa agli Oscar

cinema

"A Ciambra" escluso dalla corsa agli Oscar

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Il Marconi piange Giulia

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Montagna

Corniglio, «class action» contro Enel?

sciopero

Froneri, la solidarietà ai lavoratori sfila nel cuore della città Foto

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Ex calciatore ucciso, fermati una donna e il figlio. Volevano sciogliere il cadavere nell'acido

IL CASO

La svolta: Ryanair riconosce i sindacati

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260