12°

Italia-Mondo

Unicobas chiama gli insegnanti di tutta Italia a protestare a Roma

0

COMUNICATO STAMPA DI UNICOBAS, firmato dal segretario nazionale Stefano D'Errico

«Eliminato il Tempo pieno, sostituito dal ritorno del dopo-scuola comunale (come nel secondo dopoguerra, quando non c’erano abbastanza insegnanti abilitati). La Gelmini ottiene carta bianca per tagliare 87.500 cattedre e 40mila posti Ata: un’operazione di mera riduzione senza campo pedagogico.
La manovra comporterà poi altri 110mila tagli complessivi in 6 anni, dovuti alla riduzione generalizzata delle ore per materia nella scuola media e superiore, nonché al taglio del 40% del tempo scuola negli istituti tecnici e professionali e alla riduzione a 4 anni di una parte dei licei.
Colpa anche di quella parte dell’opposizione politica e sindacale che non ha fatto luce su questa seconda parte della manovra. Ma la lotta non si ferma, anzi si estende.

Anche l’Università passa dalle parole ai fatti: dall’agitazione e dalle occupazioni allo sciopero. L’Unicobas ha proclamato ufficialmente lo sciopero per tutti gli Atenei italiani. Si configura così una grande giornata unitaria del mondo dell’istruzione contro il ministro Gelmini. Obiettivo: smontare sia il piano di distruzione della scuola pubblica, che quello relativo alla privatizzazione dell’Università.

Su entrambi i fronti, i primi a farne le spese sarebbero i precari (docenti e non). La loro speranza d’assunzione viene meno nella scuola con gli 87.500 tagli relativi all’introduzione del maestro unico e le altre 80mila cattedre che verranno poi soppresse anche alle medie ed alle superiori. Ma viene meno anche all’Università, con il famigerato emendamento Brunetta.

In più, è in gioco la stessa indipendenza ed autonomia delle scuole e dell’Università. È in gioco la libertà d’insegnamento. Con la trasformazione in fondazioni delle une e delle altre, oltre ad una gestione aziendalista che non ha nulla a che vedere con la comunità educante, si prepara la cessione strutturale di scuole ed Università al capitale privato. Le strutture verrebbero messe letteralmente all’incanto ed il privato non entrerebbe solo come committenza, bensì come padrone assoluto. È quindi in discussione il futuro stesso del Paese!

Chiamiamo perciò in piazza - nella manifestazione nazionale indetta a Roma per il 30 ottobre (corteo da piazza della Repubblica a piazza del Popolo) da tutti i sindacati della scuola – anche quella larga parte del mondo accademico che ha a cuore il patrimonio immenso dell’istruzione pubblica italiana. Di fronte ad un attacco del genere non valgono sottigliezze e divisioni: vale invece la determinazione ad una difesa ad oltranza, sino alle dimissioni del ministro Gelmini».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

3commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Aereo intercettato sui cieli della Germania

germania

Il pilota non risponde: volo di linea scortato da jet da guerra

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

CULTURA

Tahar Ben Jelloun a Parma: "Più educazione per sconfiggere l'Isis"

Palazzo del Governatore gremito

anteprima GAZZETTA

Pomeriggio di paura a Collecchio Video

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

11commenti

Parma

Trasporti, gara a BusItalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

13commenti

enti

Allarme Provincia: "Rischiamo di non chiudere il bilancio" Video

autobus

Via Farini, modifica temporanea del percorso del 15

crocetta

Crocetta, il mistero dell'auto bruciata

tg parma

Il pugile Fragomeni dona 25mila euro all'Ospedale dei Bambini Video

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

2commenti

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli a Parma

Parma

Mattinata di incidenti: quattro feriti in poche ore Foto

BASSA

I truffatori arrestati risarciscono i negozianti raggirati

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

4commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

SINISTRA

Dal Pci a Sel, la storia delle scissioni Video

Cremona

Napalm artigianale per incendiare la discoteca "rivale": denunciati due giovani

1commento

SOCIETA'

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

IL CINEFILO

Ecco due film "Molto belli" Video

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

ATLETICA

"Ayo" Folorunso vince i 400: guarda la straordinaria rimonta Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti