17°

32°

Italia-Mondo

Slovenia: sembrano esclusi rischi dopo l'incidente in una centrale nucleare

Slovenia: sembrano esclusi rischi dopo l'incidente in una centrale nucleare
Ricevi gratis le news
5

Allarme nucleare in Slovenia, dove si è verificato un incidente in una centrale. Sono scattate tutte le procedure di emergenza. L'allerta è alta ma, secondo quanto fa sapere l'Unione europea,

Alle 17,38 di oggi la Commissione europea ha lanciato un’allerta per il rischio di radioattività in un incidente avvenuto nella centrale nucleare di Krsko, nel sud-ovest della Slovenia. Il sistema europeo d’allerta è scattato dopo che dallo Stato al confine con il Friuli è stato comunicato che si era verificata una perdita nel circuito di raffreddamento della centrale di Krsko. Dopo l'incidente sono scattate le procedure per lo spegnimento della centrale di Krsko: la centrale è chiusa "per qualche ora", per verificare che non ci siano stati danni all'ambiente circostante.

Secondo la Ue non è stata rilevata alcuna fuga radioattiva ma l'allerta è alta. La Protezione civile del Friuli-Venezia Giulia e i colleghi della Slovenia sono in contatto ma per il momento - fanno sapere - non c'è stata nessuna richiesta di allerta. Lo ha detto il direttore regionale della Prociv friulana, Guglielmo Berlasso. "Quando succedono simili incidenti - dice Berlasso - c'è l’obbligo di comunicarlo ai Paesi della Comunità internazionale. Penso che non si debba creare inutili allarmismi".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • tega

    05 Giugno @ 11.00

    L'incidente dellaSlovenia(minimizzatogiustamente per non seminare il panico)spero faccia riflettere i sostenitori del nucleare e che non si risolva il problema alzando la soglia di rischio come è successo in passato per nitriti e nitrati nelle acque potabili

    Rispondi

  • Francesco

    05 Giugno @ 10.59

    In una centrale elettronucleare moderna le fughe radioattive sono praticamente impossibili, perche' il reattore e' chiuso in un bunker di cemento armato , e , in caso di rilascio, le sostanze radioattive rimangono imprigionate nel bunker e non si riversano nell' ambiente. La catastrofica strage di Chernobyl e' stata possibile perche' la centrale era vecchissima , ed il reattore era allo scoperto , dentro un capannone industriale qualsiasi. Un incidente analogo si e' verificato nella centrale americana di Three Miles Island, senza che ci fosse nessuna conseguenza. Pero' e' pur vero che le Nazioni che , in passato, avevano costruito diverse centrali nucleari , ora non ne costruiscono piu' , ed avranno le loro brave ragioni. Ma, poi, meraviglia che nessuno parli, in Italia , di centrali idroelettriche. Il nostro Paese e' ricco di montagne e di corsi d' acqua. L' elettricita' , prodotta a costi relativamente bassi , dalle centrali alimentate dai bacini delle dighe in montagna, sono state la fonte energetica che ha sostenuto il miracolo economico italiano degli anni cinquanta e sessanta. Poi, c' e' stato il Vajont. La catastrofe del Vajont non e' stata causata dal cedimento della diga , che ha retto benissimo, ma dal fatto che il bacino , per un' errata valutazione geologica , era stato fatto ai piedi di una montagna che franava. E la Societa' di Venezia che gestiva l' impianto lo sapeva benissimo , ma ha voluto metterlo in funzione lo stesso , perche' voleva venderlo all' ENEL , facendoselo pagare a caro prezzo , mentre e' chiaro che un impianto inutilizzabile non avrebbe avuto alcun valore. Dopo il Vajont , l' Italia ha abbandonato la preziosa energia idroelettrica. Abbiamo ancora impianti imponenti inutilizzati o sottoutilizzati. Andate a vedere il Cancano in Valtellina, andate a vedere Fedaja alla Marmolada ! Non utilizzare queste risorse e' un delitto !

    Rispondi

  • Paolo

    04 Giugno @ 23.52

    L'educazione al risparmio energetico e l'utilizzo di apparecchi di unltima generazione unito ad altre fonti alternative "eoliche ad esempio" avrebbero potenza superiore a tutte le forze date dal nucleare.......

    Rispondi

  • leone

    04 Giugno @ 22.00

    L'energia nucleare è molto utile, specialmente in epoche come queste. E poi l'Europa è piena di centrali, a "pochi" chilometri dai nostri confini. Ma nonostante tutto, è innegabile che il nucleare faccia un po' paura. Suscita come minimo delle inquietudini...

    Rispondi

  • Paolo

    04 Giugno @ 21.47

    Berlusconi..ne vuoi anche da noi????

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rinoceronte ancora in finale al Talent Show "Eccezionale veramente"

tg parma

Rino Ceronte ancora in finale al talent show "Eccezionale veramente" Video

"Dai un bacio a Chiara"  Fedez e Chiara Ferragni approdano a Capri

gossip

Fedez e Chiara Ferragni (e Rovazzi) a Capri: folla in delirio Video

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Notiziepiùlette

Samuele Turco suicida in carcere
delitto san prospero

Samuele Turco suicida in carcere

Ultime notizie

Le parole del giovane parmigiano

SONDAGGIO

Da bagolón a bagolone: come cambia il dialetto dei giovani

di Mara Varoli

1commento

Lealtrenotizie

Il garante: "Carcere a Parma, 2 suicidi in 3 mesi"

allarme

Il garante: "Carcere di Parma, 2 suicidi in 3 mesi"

La relazione

Per la perizia Turco non si voleva suicidare

Il caso Turco

«Il suicidio? Impossibile prevederlo»

montechiarugolo

Pronti a colpire, arrivano i carabinieri: ladri in fuga nei campi

la curiosità

Biciclette e corsie per gli autobus: il «carosello» dei segnali stradali

nuovi acquisti

Dezi: "Per me è importante avere la fiducia del Parma" Video

cantiere

Al via in agosto la riqualificazione di piazza della Pace

IL CASO

Colorno, «portoghesi» del bagno in piscina. Ora le denunce

IL PERSONAGGIO

Torrechiara, Alberto Angela «gira» nel castello

Lutto

La morte di Igino Lemoigne, una vita nelle assicurazioni

L'intervista

Insinna: «Vi racconto la verità sui fuori-onda»

Fidenza

Roslyn, campionessa di nuoto a 74 anni

BORGOTARO

La medicina del Santa Maria, tutti i dati del 2016

seconda amichevole

Calaiò inarrestabile, 5 gol; tripletta Iacoponi: Parma-Settaurense 12-0

via Anselmi

Fiamme in una palazzina: grave una 60enne - Video: dentro l'appartamento distrutto

gazzareporter

Parma, 2017: dormire sotto il ponte

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

Samuele Turco, la tragedia e la pietà Video-editoriale

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Salso, l'avvenire non è dietro le spalle

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Monte Argentario

La comandante dei vigili spara al figlio 17enne ucidendolo e poi si toglie la vita

profitti

Samsung, utili record: sorpasso con Apple alle porte

SPORT

il tormentone

Oggi Cassano si svincola dal Verona. Ma è vero addio al calcio?

mondiali nuoto

Pazzesca Pellegrini, impresa in rimonta: è oro. "Vorrei fare la velocista" Foto

SOCIETA'

TECNOLOGIA

Bosch e Daimler, il parcheggio è autonomo Gallery

gazzareporter

Quando l'imbianchino non c'è... il gatto balla Video

MOTORI

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video

anniversario

Pajero One/Hundred, Mitsubishi festeggia il secolo di vita