-0°

12°

Italia-Mondo

Statali, in arrivo regole "anti-fannulloni": a casa chi rifiuta il trasferimento - E' giusto?

Statali, in arrivo regole "anti-fannulloni": a casa chi rifiuta il trasferimento - E' giusto?
Ricevi gratis le news
4

Arrivano le regole "anti-fannulloni" per gli impiegati statali. Chi rifiuterà il trasferimento, infatti, potrà essere licenziato. Provvedimenti anche per chi presenta certificati medici falsi, considerati "truffa aggravata"

Le nuove norme, portate dal ministro della Funzione Pubblilca Renato Burnetta ieri pomeriggio sul tavolo dei sindacati, d'altro canto, prevedono anche un sistema di valutazione più efficiente per i meritevoli con maggiori poteri ai dirigenti .

Il tema degli "statali fannulloni" non è nuovo: cosa pensate di questi provvedimenti? Conoscete direttamente o indirettamente aneddotti su impiegati statali? Raccontateceli in "Dite la vostra"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesco

    05 Giugno @ 15.56

    Sono d' accordo con Giovanni . Ha ragione. Pero' , da qualche parte bisogna pur cominciare....

    Rispondi

  • Francesco

    05 Giugno @ 11.45

    Fermo restando che sono un convinto sostenitore dei diritti dei Lavoratori , in effetti, nelle Pubbliche Amministrazioni , ci sono comportamenti che non possono non essere severamente sanzionati . C' e' gente che, effettivamente , mette in atto tutti gli imbrogli possibili ed immaginabili per non lavorare. Molti dipendenti , provenienti dal Sud Italia , il giorno dopo essere stati assegnati ad Uffici e Servizi del Nord , assediano i Sindacati per ottenere il trasferimento a Sud. Mandano malattie per mesi . Si mettono in gravidanza ed allattamento. A Milano sono disperati . Chiedono rinforzi . Il Ministero glie li manda dal Sud , ma, il giorno dopo, sono in malattia. Fermi restando i sacrosanti Diritti dei Lavoratori , cosi' proprio non va bene.....

    Rispondi

    • giovanni

      05 Giugno @ 12.40

      Caro Francesco, lavoro da 17 anni in una Pubblica Amministrazione, e purtroppo devo dire che quello che scrivi è in linea di massima vero: Ma credimi che per cambiare le cose ci vuole altro. C'è troppa gente che prende stipendi troppo bassi, molta gente li prende troppo alti. E poi non basta tenere il personale presente sul posto di lavoro, bisogna anche fare in modo che poi lavorino, e che il lavoro che svolgono sia veramente produttivo... insomma non è così semplice. Diciamo che nella PA c'è unio spreco assurdo, a partire dagli stipendi dei politici e parlamentari che però guarda caso sono sempre più alti...!!!

      Rispondi

    • giovanni

      05 Giugno @ 12.34

      Caro Francesco, lavoro da 17 anni in una Pubblica Amministrazione, e purtroppo devo dire che quello che scrivi è in linea di massima vero: Ma credimi che per cambiare le cose ci vuole altro. C'è troppa gente che prende stipendi troppo bassi, molta gente li prende troppo alti. E poi non basta tenere il personale presente sul posto di lavoro, bisogna anche fare in modo che poi lavorino, e che il lavoro che svolgono sia veramente produttivo... insomma non è così semplice. Diciamo che nella PA c'è unio spreco assurdo, a partire dagli stipendi dei politici e parlamentari che però guarda caso sono sempre più alti...!!!

      Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La musica non c'è in 23 versioni - I Masa

musica

"La musica non c'è" nelle 23 versioni dei Masa Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici

televisione

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici, espulso Nicolas

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Nigeriano arrestato per detenzione materiale pedopornografico

(foto d'archivio)

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

Criminalità

Borseggi, la paura viaggia sull'autobus

4commenti

FIDENZA

Voleva suicidarsi con una bombola di gas in auto: i carabinieri arrivano in tempo

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

2commenti

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

VIABILITA' E BUROCRAZIA

Strade pronte, ma restano chiuse

2commenti

LA STORIA

Aurora, 18enne con disabilità: «Nessun sogno è precluso»

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

SALUTE

Un test del sangue per otto tipi di tumore

Ko a Cremona

Anno nuovo, Parma vecchio

2commenti

Animali

«Delon sbaglia: non si uccide il proprio cane»

2commenti

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

10commenti

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang Foto Video

Nel primo tempo squadre equilibrate, poi i crociati calano. La Cremonese aumenta il pressing e fa gol con Cavion

9commenti

DIARIO DELLA TRASFERTA

"Tutti a Cremona!": quasi 2mila tifosi da Parma Foto Video

Uno dei pullman ha qualche problema al motore in autostrada ma riesce a raggiungere lo stadio di Cremona. Molti tifosi in auto

APPENNINO

Escursionisti in difficoltà per il ghiaccio: due interventi del Soccorso Alpino sul Marmagna

In salvo due 29enni toscane e due uomini del Parmense. Appello del Saer: "Usate l'attrezzatura adatta"

PARMA

Scontro fra due auto in via Venezia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

INCIDENTI

Auto finisce contro un muro, morto 35enne nel Reggiano

SPORT

SCI

Schnarf, il podio che non t'aspetti

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: gli highlights della partita Video

SOCIETA'

Turismo

Venezia, 1.100 euro di conto per 4 bistecche e una frittura di pesce

1commento

LA PEPPA

La ricetta della domenica - Quiche di carciofi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"