14°

27°

Reggio Emilia

La compagna si nega, lui la picchia e i vicini lo aiutano: tre in manette

I carabinieri hanno arrestato un 47enne e una coppia di vicini di casa

La compagna si nega, lui la picchia e i vicini lo aiutano: tre in manette
3

 

 L’essere indisponibile per un momento d’intimità è costato molto caro ad una donna pestata brutalmente dal compagno d’origine siciliana. L’orrore nell’orrore è costituito dal fatto che una coppia di vicini approfittando della lite sono piombati in casa aiutando l’uomo a picchiare la donna con la quale avevano rotto i rapporti da tempo avendo avuto la “colpa” di aver fatto da paciere durante un’accesa discussione nata proprio tra la coppia dei vicini. E’ accaduto ieri sera in un comune del reggiano dove i militari di una Stazione del Comando Provinciale dei Carabinieri di Reggio Emilia con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni hanno arrestato un siciliano 47enne domiciliato nel reggiano. In manette anche una coppia di vicini di casa, (lui 51enne e lei 43enne) arrestati con l’accusa di lesioni. La vittima, una donna di 44 anni, è dovuta ricorrere alle cure in ospedale venendo giudicata con una prima prognosi di 21 giorni per traumi contusivi e ferite lacero contuse varie evidenziatesi principalmente al volto, braccio ed emico stato. Pugni, schiaffi, calci e probabilmente morsi: nulla è stato risparmiato alla malcapitata donna in un pomeriggio di assurda violenza. L’allarme al 112 dei Carabinieri è giunto poco dopo le 16,00 con i militari che intervenivano presso una privata abitazione trovando al’esterno della casa una donna sotto shock con il volto tumefatto che alla vista dei Carabinieri si è lasciata andare in un pianto liberatorio raccontando le violenze subite poco prima da parte del suo compagno e da una coppia di vicini di casa. Si accertava quindi che il rifiuto della donna ad un “momento d’intimità” aveva visto il compagno andare in escandescenze che dopo le offese passava alle violenze tirando i capelli alla donna e colpendola ripetutamente a calci e a pugni su tutto il corpo. Allertati dalle urla giungeva anche una coppia di vicini di casa che anziché soccorrere la donna inveivano contro la stessa colpendola anche loro con calci e pugni. Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri i vicini sono giunti quando la donna si trovava sul pianerottolo nel tentativo di fuggire dalle violenze dell’uomo. Bloccata dai due veniva riportata dentro e pestata. Violenze quelle dell’uomo non circoscritte a questa domenica: nella denuncia presentata dalla donna emergono reiterate condotte violente commesse dall’uomo anche tempo addietro nei confronti della donna che non ha mai denunciato per paura. Violenze aumentate nel’ultimo periodo allorquando la donna aveva manifestato l’intenzione a porre fine alla relazione sentimentale. Ricostruiti i fatti e dopo aver assicurato le dovute cure mediche alla donna i tre venivano arrestati: il marito con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni mentre i due vicini con l’accusa di lesioni. I tre venivano posti a disposizione della D.ssa maria Rita PANTANI, sostituto presso la Procura reggiana titolare dell’inchiesta.
 

Lui voleva fare sesso, lei no. E ha pagato a caro prezzo il rifiuto: il compagno l'ha picchiata, con l'aiuto dei vicini di casa, che però hanno dato man forte all'aggressore. I tre sono stati arrestati dai carabinieri, mentre la vittima è stata medicata in ospedale. E' accaduto in provincia di Reggio Emilia.
I carabinieri hanno arrestato un siciliano 47enne per maltrattamenti in famiglia e lesioni, mentre la compagna 44enne ha riportato traumi e ferite al volto e a un braccio, con una prognosi di 21 giorni. In manette una coppia di vicini, lui 51enne e lei 43enne, con l'accusa di lesioni. 
Pugni, schiaffi, calci e probabilmente morsi: nulla è stato risparmiato alla malcapitata donna in un pomeriggio di assurda violenza. L’allarme al 112 è arrivati poco dopo le 16 di ieri: all’esterno della casa c'era la 44enne sotto shock con il volto tumefatto, che alla vista dei carabinieri si è lasciata andare in un pianto liberatorio raccontando le violenze subite poco prima da parte del suo compagno e da una coppia di vicini di casa.
I carabinieri hanno appurato che il rifiuto della donna ad un “momento d’intimità” aveva provocato una reazione violenta del compagno, andato in escandescenza: dopo le offese è passato alle vie di fatto, tirando i capelli della donna e colpendola ripetutamente a calci e a pugni su tutto il corpo. Sentendo le urla, è intervenuta una coppia di vicini di casa che anziché soccorrere la 44enne le hanno inveito contro. E l'hanno colpita a loro volta con calci e pugni.
Secondo la ricostruzione dei carabinieri, i vicini - con i quali la 44enne aveva avuto dei dissapori - sono arrivati quando la vittima si trovava sul pianerottolo cercando di fuggire alle violenze del compagno. Bloccata dai vicini, è stata riportata dentro e pestata.
La vittima ha riferito che le violenze del compagno non erano una novità, ma non aveva mai trovato il coraggio di sporgere denuncia per paura. Da quando lei aveva detto di voler troncare quella relazione burrascosa, le violenze sarebbero aumentate. 

 

(foto d'archivio)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Alessandra

    19 Novembre @ 15.06

    L'importanza di vivere senza vicini...

    Rispondi

  • Filippo Bertozzi

    19 Novembre @ 14.50

    E i vicini cosa c'entravano? O normalmente partecipavano anche loro?!

    Rispondi

  • Daniela

    19 Novembre @ 08.36

    BASTARDI! In primis il mio conterraneo, siciliano. Che nervoso quando leggo alcuni gesti orribili, specie poi fatti dai miei conterranei! Mi toccano troppo. Povera Terra mia, che vergogna per colpa di alcuni tuoi figli... :-(

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Game of thrones 7

Game of Thrones

"La grande guerra è arrivata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ricevi gratis le news più importanti in tempo reale con il BOT di Gazzetta

LA NOVITA' 

Ricevi gratis le news più importanti in tempo reale con il BOT di Gazzetta

Lealtrenotizie

Parma calcio sorteggio

LEGA PRO

Play-off: il Parma giocherà con la Lucchese

Sondaggio: i nostri lettori speravano nei toscani o nella Reggiana. In caso di passaggio del turno, i crociati incontrerebbero la vincente di Pordenone-Cosenza

10commenti

anteprima gazzetta

Fabi "ridisegna" l'ospedale. Ecco come cambia Video

Focus sui confronti elettorali fra i dieci candidati. Dopo molti anni due nuovi sacerdoti ordinati insieme. Inchieste sulle scuole materne di Parma. Tubercolosi, un secondo caso?

lega pro

Paolo Grossi: "Lucchese, sorteggio favorevole, attenti a Forte" Video

Il Parma verso la Lucchese, guidata in panchina l'ex laziale Lopez, che ha sostituito Galderisi

1commento

VIA COSTITUENTE

Colpiscono il gestore del supermercato con una catena: due donne arrestate per rapina

VERSO IL VOTO

Legalità, Alfieri lancia la sfida del certificato 335

E' il documento nel quale sono trascritti gli eventuali carichi pendenti

VERSO IL VOTO

Amministrative, i sondaggi nazionali sul «caso Parma». In testa Pizzarotti

6commenti

ENERGIA

Enel smetterà di cercare nuovi clienti via telefono

Novità dal 1° giugno

TRAVERSETOLO

I ragazzini fanno i vandali, il sindaco: "Pagheranno le famiglie"

1commento

tg parma

Tubercolosi: migliora il 17enne malato ma c'è un altro caso "sospetto" al Rondani Video

2commenti

PARMA

Spacciava eroina in via Spadolini: condannato a 4 anni

Aveva 5,5 chili di cannabis: patteggia 36enne

POLITICA

Il senatore Pagliari: "Dal 5 giugno arriveranno nuovi 15 vigili del fuoco a Parma"

2commenti

PARMA

Scontro auto-moto in via Colorno: un ferito

Criminalità

Successo per le «ronde elettroniche»

1commento

Salsomaggiore

Lo struggente addio a Monia Lusignani

Alimentare

Parmacotto rilancia il brand sui canali digitali

ESTATE

Torna "Musica in castello": 36 eventi in tutta la provincia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Nato

Trump prima delle foto spinge via il presidente del Montenegro Video

grecia

Ordigno nell'auto: ferito l'ex premier Papademos

SOCIETA'

MILANO

La danza dell'amore dei serpenti. In un parco pubblico

cinema

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette Foto

SPORT

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

CICLISMO

Giro: a Van Garderen il tappone dolomitico

MOTORI

novita'

Mazda CX-5, il Suv compatto che sfida i marchi premium

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza