-4°

Tragedia

Rogo in una fabbrica a Prato: 7 vittime

Ancora in ospedale due uomini in condizioni gravissime

Rogo in una fabbrica a Prato: 7 vittime
3

E' di 7 morti il bilancio, ancora provvisorio, del rogo in una fabbrica di Prato in cui lavoravano operai cinesi. I soccorritori sono al lavoro e temono che le vittime possano essere di più.
Sono ancora ricoverati in ospedale due uomini in condizioni gravissime.
La prima delle vittime aveva tentato di mettersi in salvo fuori dal capannone: era a piedi nudi e probabilmente in pigiama. 

 

Uno degli operai morti nell’incendio della fabbrica a Prato ha tentato di mettersi in salvo rompendo il vetro di una finestra del capannone ma ha trovato delle sbarre di ferro a bloccare la via di fuga. Il suo corpo è stato trovato nell’unica parte del soppalco dove c'erano i "loculi" che non è crollata. Il corpo è stato trovato con un braccio fuori dalla finestra, tra le sbarre dell’inferriata. Gli altri cadaveri sono stati recuperati tra le macerie del soppalco crollato.Incendio fabbrica Prato:sfonda vetro,ma trova sbarre e muore (2)
PRATO, 1 DIC – Tutti i resti, compreso quelli ancora non identificati che fanno pensare a sette morti, sono già stati portati a medicina legale. I vigili sono ancora al lavoro per le ricerche e la messa in sicurezza e de è previsto che lavorino per tutta la notte.
Uno degli operai morti nell’incendio della fabbrica a Prato ha tentato di mettersi in salvo rompendo il vetro di una finestra del capannone ma ha trovato delle sbarre di ferro a bloccare la via di fuga. Il suo corpo è stato trovato nell’unica parte del soppalco dove c'erano i "loculi" che non è crollata. Il corpo è stato trovato con un braccio fuori dalla finestra, tra le sbarre dell’inferriata. Gli altri cadaveri sono stati recuperati tra le macerie del soppalco crollato.
Tutti i resti, compreso quelli ancora non identificati che fanno pensare a sette morti, sono già stati portati a medicina legale. I vigili sono ancora al lavoro per le ricerche e la messa in sicurezza ed è previsto che lavorino per tutta la notte.

 

La Procura di Prato, che indaga sull'incendio che questa mattina ha causato almeno sette vittime all’interno di un capannone industriale in via Toscana, si appresta ad aprire un fascicolo per il reato di omicidio colposo plurimo. Nelle prossime ore il sostituto procuratore Lorenzo Gestri, dopo aver acquisito le relazioni e gli atti dell’inchiesta da parte degli operatori di polizia e Vigili del Fuoco, iscriverà l’ipotesi di reato e gli eventuali indagati. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Biffo

    02 Dicembre @ 11.30

    La Kyenge, di fronte al disastro, dovuto intieramente al menefreghismo infame dei datori di aavoro cinesi, non ha saputo dire altro che ciò offende la dignità dei lavoratori. E tutti gli imbrogli e le truffe che i cinesi operano, da decenni, qui da noi, quelli non vengono considerati? Per la Kyenge non si tratta di una questione di epidermide, che non ha nessuna rilevanza, ma di incompetenza nella sua funzione e di partigianeria sfacciata.

    Rispondi

  • Giuseppe

    02 Dicembre @ 07.46

    Mi rifiuto di credere che le autorità locali e regionali non sapessero. Per loro non vale la regola che "NON POTEVANO NON SAPERE" La verità è che la rossa toscana da sempre ha permesso questi insediamenti e peggio ancora ha tollerato questo schiavismo.IPOCRITI

    Rispondi

  • Biffo

    02 Dicembre @ 03.30

    Ho sentito i commenti delle varie autorità e forze dell'ordine locali; tutte lacrime di coccodrillo ed ipocrisie. Non c'era nulla a norma, in quel capannone, i cinesi non rispettano le leggi ad hic, mai, in nessun settore, e noi italiani, bietoloni, glielo permettiamo. Ci irridono, da sempre, e noi facciamo, da decenni, i cornuti e mazziati. Ci hanno distrutto settori innumerevoli della nostra economia, minano il Made in Italy, ci hanno integrato nel marciume che producono, non sanno fare altro. Sono dei piccoli o grandi criminali, ma silenti, ci sbriciolano senza far rumore, come le termiti il legno.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Incidente Cascinapiano

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: sabato il funerale a Langhirano Video

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

7commenti

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

sisma e gelo

Catastrofe nel Centro Italia: Parma in prima linea nei soccorsi Video

Il Soccorso Alpino di Parma opera sull'Appennino di Ascoli Piceno per raggiungere le frazioni isolate

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

carabinieri

Borseggia anziano sul bus: arrestato un senegalese

4commenti

terzo furto

Ladri e vandali in azione a "La Bula" che chiede aiuto Video

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

6commenti

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

4commenti

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

TRAGEDIA

Le immagini terribili dell'hotel Rigopiano Gallery

INGV

Le onde sismiche della scossa 5.5 nel Centro Italia Video

SOCIETA'

futuro

L'auto volante diventa realtà, prototipo entro il 2017

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta