19°

palermo

Il clan Messina Denaro si tinge di rosa: arrestate otto donne

Blitz antimafia: in manette anche una vigilessa lombarda

L'arresto di Patrizia Messina Denaro

L'arresto di Patrizia Messina Denaro sorella del boss mafioso

2

 

PALERMO – Il blitz antimafia contro il clan Messina Denaro si tinge di rosa. Sono otto le donne arrestate
nell’operazione che ha portato a trenta ordinanze di custodia cautelare in carcere: un terzo delle persone finite in manette. Non c'è solo la sorella del boss Matteo Messina Denaro, Patrizia, che gestiva, col nipote Francesco Guttadauro, il clan trapanese obbedendo agli ordini che arrivavano dal latitante, riscuotendo le estorsioni, dividendo i proventi delle commesse edili ottenute illecitamente.

In famiglia, mogli e figlie collaboravano per mandare avanti gli affari. In manette anche Franca Maria Barresi, la moglie di Giovanni Filardo, cugino di Matteo Messina Denaro, che dal carcere dirigeva gli affari di famiglia. Filardo impartiva alla consorte e alle figlie Floriana e Valentina, anche loro arrestate, precise direttive sull'attività imprenditoriale: assunzioni, licenziamenti, pagamenti, ma anche il progressivo prosciugamento delle disponibilità finanziarie sociali e personali per eludere l’applicazione delle misure di prevenzione.

Girolama La Cascia avrebbe invece ceduto alle richieste di Patrizia Messina Denaro, consegnandole 70 mila euro che aveva ereditato da una loro conoscente, recentemente scomparsa. Inoltre, La Cascia avrebbe reso false dichiarazioni alla Dia per coprire la sorella del boss.

Tra le donne arrestate c'è Antonella Montagnini, vigile urbano nel Comune di Paderno Dugnano (Mi). Un presunto mafioso di Campobello di Mazara, Nicolò Polizzi, le chiedeva di controllare qualche targa sospetta. Polizzi, infatti, aveva l'incubo di essere pedinato dalla polizia. Montagnini si sarebbe abusivamente introdotta in un sistema informatico protetto da misure di sicurezza.

Lea Cataldo, moglie di uno degli arrestati Francesco Luppino (presunto fiancheggiatore del boss latitante) avrebbe gestito per conto del marito, nel periodo in cui si trovava in carcere, la Fontane d’oro sas formalmente intestata ad altre persone.

Antonella Agosta, invece, si sarebbe fittiziamente intestata il 5% della Spe.fra costruzioni srl, appartenente in realtà a un altro degli arrestati Michele Mazzara (presunto fiancheggiatore di Messina Denaro).

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gio

    14 Dicembre @ 09.51

    Giorgio R.

    Rispetto gli onesti ma purtroppo di Palermo era anche Al Capone, Lucky Luciano, Genovese ecc. che ci hanno sputtanato in tutto il mondo. Migliaia gli italiani che sono andati in America in quel periodo ma.......i mafiosi che non hanno voglia i lavorare erano di Palermo. Si diceva che non c'era lavoro al sud e allora c'era la mafia la 'Ndrangheta dei Calabresi la camorra dei napoletani. Purtroppo certi comportamenti e vizi arrivano solo e unicamente da gente cinica, balorda e incapace del rispetto della vita altrui e che non vuole lavorare. Ormai sono ovunque sotto le spoglie anche delle istituzioni. Gli antimafia che poi sono anche mafiosi. Ovunque andate portate disoccupazione miseria e morte. Quando si capirà che tutto ciò porta solo alla rovina di tutti ?

    Rispondi

  • Biffo

    14 Dicembre @ 03.19

    Ma vedete che non tutta la mafia vien per nuocere? Finalmente un'onorata società che considera le quote rosa, prendiamo esempio! Franco Bifani

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

1commento

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

6commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Droga

San Leonardo ostaggio dei pusher: ecco come funziona "il rito"

18commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

3commenti

tg parma

Giornate del Fai: 3 tappe per celebrare la storia parmense Video

Fiere di Parma

MecSpe, il cuore del salone è l'Industria 4.0

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

4commenti

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

1commento

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Tg Parma

Distretto Sud-Est, parte il progetto Staff per assistenza agli anziani Video

I FUNERALI

L'addio a Fadda. «Giovanni adesso è insieme a Dio»

Carcere

Pagliari interroga il Governo: "Serve un direttore a tempo pieno"

Il senatore replica alle accuse del sindaco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

MILANO

"Ho rotto il femore a un'anziana per allenarmi": primario accusato di lesioni

1commento

terrorismo

Londra, l'attentatore si chiamava Khalid Massood

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

motogp

Qatar, prime libere: domina Vinales. Rossi solo nono

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery