18°

28°

MASSA CARRARA

Uccisi un 30enne e un 23nne dopo una rissa: fermato un giovane a Pontremoli

Il procuratore capo di Massa: "Molti giovani oggi fanno cose senza rendersi conto delle conseguenze"

Uccisi un 30enne e un 23nne dopo una rissa: fermato un giovane a Pontremoli

I carabinieri e un'ambulanza sul luogo dell'accoltellamento

1

Ha perso la vita nel giorno del suo compleanno il più giovane degli uomini accoltellati la notte scorsa a Massa attorno alle 4: si chiamava Andrea Fruzzetti, aveva 23 anni e abitava a Montignoso. L’altra vittima, Enrico Baria, 30 anni, viveva a Massa. 

Da quanto ricostruito dai carabinieri al momento, l'accoltellamento è seguito a un diverbio che sarebbe prima scoppiato dentro un circolo, nel centro di Massa, per poi proseguire anche all’esterno, tra via Beatrice e piazza Mercurio. Al momento si parla di una discussione per futili motivi: potrebbe aver contribuito, ma è ancora incerto, qualche bevuta di troppo. E' spuntato un coltello e le due vittime sarebbero state raggiunte da più fendenti al torace e all’addome. Altre tre persone sono rimaste ferite - 'ultima si è presentata stamani in ospedale - ma non in modo non grave, sembra alle mani, dopo essere intervenute in aiuto. Hanno tra i 33 e 25 anni e le prognosi vanno dai 10 ai 6 giorni (tra i feriti anche il fratello di Fruzzetti). 
Da precisare ancora quanti possano aver partecipato alla rissa: la zona dove è avvenuta è molto frequentata, considerato l'alto numero di locali.

 

Le indagini, condotte dai carabinieri del nucleo investigativo di Massa, hanno poi portato all’individuazione del presunto aggressore, un 23enne, rintracciato nell’abitazione del padre a Pontremoli e sottoposto a fermo.
Accertamenti sono in corso per capire se possano esserci collegamenti tra quanto accaduto l’altra notte e un accoltellamento avvenuto nella notte tra venerdì e sabato scorsi a Cinquale, nel comune di Montignoso, non lontano da Massa: due i feriti, uno in modo grave, per una rissa scoppiata in un locale. In quel caso le indagini erano state condotte dalla squadra mobile che aveva poi fermato una persona per il duplice ferimento.

LA RIFLESSIONE DEL PROCURATORE DI MASSA: "MOLTI RAGAZZI FANNO DELLE COSE SENZA RENDERSI CONTO" DELLE CONSEGUENZE. «Molti ragazzi oggi fanno delle cose senza rendersi conto di quello che fanno, c'è un problema diciamo culturale delle nuove generazioni: messe al riparo da tutto mentre crescono, non si rendono conto di quelle che sono le sofferenze umane, cosa il loro comportamento può provocare in fatto di danni, quello che significa una morte, non si rendono conto della gravità di quello che fanno». E' «l'amara riflessione» del procuratore capo di Massa Carrara Aldo Giubilaro che, precisa, prende spunto da quanto accaduto la notte scorsa a Massa, ma prescinde «dal caso concreto». Per Giubilaro è una «valutazione di carattere generale. Magari è un’analisi superficiale, ma la mia esperienza è un po' questa», aggiunge.
«Se si rendessero conto - dice il procuratore di Massa - magari farebbero una scazzottata e tutto finirebbe lì. Per arrivare senza particolari motivi a cose di questo genere evidentemente non si rendono conto di quello che comporta, per lutti, drammi, tragedie, e anche per loro stessi, per le loro vite rovinate».
Il procuratore spiega che al momento non è ancora chiaro il contesto in cui è maturata la lite degenerata nel duplice omicidio, i carabinieri stanno ancora sentendo i testimoni e ci sono da sentire i feriti. Da capire anche se quanto accaduto la notte scorsa sia collegabile «ad altre vicende avvenute a Massa». Alla domanda poi se sia in corso una guerra tra bande-gruppi Giubilaro risponde: «Può anche darsi che questa sia una manifestazione» ma finora non c'erano elementi in tal senso, alcun segnale: «Per ora ci sono stati fatti a se stanti».


 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Davide

    25 Dicembre @ 22.31

    Molti anziani prendono pensioni d'oro senza rendersi conto che i debiti li hanno accollati ai giovani di oggi. Perchè il procuratore non si limita a fare il suo lavoro risparmiandoci le solite banalità?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Autista ferma bus per fare sesso con passeggera, denunciato

como

Autista ferma bus per fare sesso con passeggera, denunciato

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Qual è il regalo perfetto per la maturità?

PGN

Qual è il regalo perfetto per la maturità?

Lealtrenotizie

Brandisce le forbici contro un negoziante in piazza Ghiaia. Identificato e denunciato

polizia

Paura in Ghiaia: minaccia un negoziante con le forbici. Denunciato

serie b

Parma, il mercato inizia a parlare cinese: oggi incontro Crespo-Faggiano

Calciomercato crociato: ecco tutte le ultime novità

In viale Vittoria

Ragazzo a terra, è gravissimo

7commenti

gazzareporter

Acqua nella Parma (finalmente)

2commenti

incendio

Furgoncino in fiamme in tangenziale (via Traversetolo): vigili del fuoco in azione

Pontremoli-berceto

Incidente: cisterna si stacca dal tir, disagi sull'Autocisa

Lutto

L'ultima lezione di Angela

gdf

Gara per i bus: si indaga per turbativa d'asta Video

curiosità

Spazzino 2.0: per la pilotta arriva il drone Video

1commento

musica

Francesco Papageorgiou, un cantantautore collecchiese a Musicultura Video

FIDENZA

Tiro a segno, l'ex presidente condannato a versare 183.893 euro di risarcimento

eventi

Presentato Verdi Off: 130 appuntamenti a Parma e provincia Video

Cresce il sostegno di "Parma Io ci sto!" a Parma e il suo territorio (leggi)

Futuro vicesindaco

Bosi: «Saremo più vicini ai cittadini»

5commenti

Documentario

L'Antelami torna in Duomo

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

17commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

11commenti

ITALIA/MONDO

omicidio

Italiano ucciso a Londra: la coinquilina (arrestata ieri) accusata di omicidio

chiesa

Il cardinale Pell incriminato per pedofilia. "Rifiuto le accuse, torno in Australia a difendermi"

1commento

SOCIETA'

auto

Il "bullo" della Porsche sfida la Tesla: finale a sorpresa

1commento

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

SPORT

MERCATO

La «decima» di Lucarelli

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat