17°

30°

Politica

Ivan Strozzi indagato a Messina per traffico di rifiuti

I fatti si riferiscono a quando guidava Enia. Polemica a Roma: il sindaco l'ha scelto per guidare la municipalizzata Ama

Ivan Strozzi

Ivan Strozzi

Ricevi gratis le news
0

E' bufera politica dopo la notizia, pubblicata da alcuni quotidiani, che il neo presidente di Ama Ivan Strozzi è indagato dalla Procura di Patti (Messina) per traffico illecito di rifiuti. I fatti si riferiscono a quando Strozzi era amministratore delegato di Enia, multiservizi di Parma, Piacenza e Reggio Emilia, che svolgeva la sua attività anche in provincia di Messina. 

Strozzi è stato nominato presidente di Ama (a capo di un cda ridotto a tre) pochi giorni fa con l’intenzione di portare un nuovo governo alla municipalizzata romana già travolta dallo scandalo Parentopoli e recentemente sotto accusa per l’emergenza spazzatura nelle strade di Roma durante le feste di Natale.
Il capogruppo del Pd in Assemblea Capitolina Francesco D’Ausilio ha sottolineato che "se le accuse sono vere sarebbe un vero problema": Ncd chiede le dimissioni di Strozzi.
Il neo presidente di Ama dovrebbe incontrare oggi il sindaco Ignazio Marino. 

POLEMICA DI FORZA ITALIA. "La decisione di Ignazio Marino di nominare Ivan Strozzi amministratore unico, presidente e amministratore delegato dell’Ama, è una cosa gravissima dal momento che lo stesso risulta indagato dalla Procura di Patti in provincia di Messina". Così, in una nota congiunta, i senatori di Forza Italia, Maurizio Gasparri e Francesco Aracri.
"Il sindaco di Roma, ha avuto il coraggio di definirlo una 'figura di riferimento', peccato che proprio l’ambito di riferimento per cui Strozzi risulta indagato è quello dei rifiuti e nello specifico, traffico illecito di rifiuti, inadempimento di contratti in pubbliche forniture e frode in pubbliche forniture, nella qualità di (ex) amministratore delegato di Enia, l’azienda multiservizi che operava a Parma, Reggio Emilia e Piacenza, oggi Iren. Viene fuori tutta l'arroganza di Marino a discapito però di Roma e dei romani, quella stessa arroganza che ha dimostrato sin dall’inizio. - aggiungono – .Questa illuminata giunta di sinistra, oltre che elargire agli amici compensi per 4 milioni di euro per incarichi vari, non fa che litigare: ora per la nomina del nuovo comandante dei vigili urbani, poi per la distrazione (all’insaputa della stessa maggioranza) dei fondi per la metro C, dopo ancora per il degrado del Pigneto per anni spalleggiato da organizzazioni vicine al centrosinistra. Dal giorno dell’insediamento di questa Giunta, il Consiglio è fermo. Non arrivano delibere, gli assessori sono assenti, manca una strategia sui temi importanti come il lavoro, i trasporti, l'emergenza abitativa, la riqualificazione delle periferie e il comparto dell’industria".
"Marino - aggiungono Gasparri e Aracri - chiuso nelle sue stanze non dialoga con nessuno (eccetto la sua "badante"), sa solo chiedere soldi al governo credendo di fare il sindaco per aver vinto un concorso. Ma i numeri parlano chiaro e il calo del 7,4% nell’indice di gradimento dei suoi cittadini la dice lunga. Roma merita di più". 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Daria Bignardi lascia la Rai

tv

Daria Bignardi lascia la Rai

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

tribunale

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

concorso

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

fontanini

incidenti

Scontro tra auto e uno scooter a Fontanini: un ferito grave

TRIBUNALE

La truffa online del robot da piscina, parmigiano condannato

gazzareporter

Largo Coen: risveglio dopo la notte di raccolta rifiuti... Foto

1commento

A Corcagnano

Rubati due escavatori in un cantiere

po

Ancora senza esito le ricerche del soragnese scomparso

Asolana

Getta un mozzicone: scoppia l'incendio

3commenti

siccità

Regione: nessun rischio di razionamento dell'acqua in Emilia

Oggi incontro dell'Osservatorio per il Po

Fidenza

Addio alla «Rita» borghigiana doc

BASSA

Falchi cuculi, il loro regno targato Parma

L'INTERVISTA

Noa Zatta: «L'estate perfetta sul set di Salvatores»

ZONA VIA BARACCA

Caso di Dengue a Mariano, disinfestazione per tre notti Cosa fare

Da stasera dalle 23 alle 4. Tutti consigli per i residenti

3commenti

ATLETICA

Folorunso, ai mondiali per stupire

1commento

parma

Lascia la figlia addormentata in auto sotto il sole: denunciato

Il padre accusato di abbandono di minore

1commento

DELITTO DI VIA SIDOLI

«Elisa voleva andare a un concerto, io ho perso la testa»

Nuove rivelazioni dell'ex fidanzato

3commenti

PARMA

Qualità e quantità, le due rime di Barillà

langhirano

Un "dolce" Festival del Prosciutto: arriva Ernst Knam Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

ITALIA/MONDO

LONDRA

I genitori di Charlie si arrendono, "Vai con gli angeli" Video

SCENARI

Nel 2050 più siccità e il 20% in meno di pioggia Video

SPORT

MOTOCROSS

Per Kiara Fontanesi weekend da dimenticare

PARMA CALCIO

Open Day femminile il 2 agosto

SOCIETA'

gusto

I Maestri del lievito madre ingolosiscono la piazza Foto

FRANCIA

Il leader degli U2 Bono ricevuto da Macron Video

MOTORI

BMW

Serie 2 Coupé e Cabrio, debutta il restyling

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori