10°

19°

ravenna

Parroco nel canale col Suv: tasso dell'alcol 4 volte oltre il limite

Il sacerdote: "Pochi bicchieri di vino a cena da una famiglia di parrocchiani"

Parroco nel canale col Suv: tasso dell'alcol 4 volte oltre il limite
5

 

Aveva un tasso alcolemico di quasi quattro volte superiore al limite fissato dalla legge per mettersi al volante il prete che lunedì sera è finito nel canale Destra Reno a Casalborsetti, sul litorale ravennate, con il suo potente e nuovo Suv da 35 mila euro. A riferirlo sono alcuni media locali. Il sacerdote, don Giovanni Desio, si è detto in buona sostanza ancora ignaro dell’esito delle analisi, spiegando che quella sera era di ritorno da una cena di una famiglia di parrocchiani, durante la quale aveva bevuto pochi bicchieri di vino bianco. E che comunque non era ubriaco.

Se i valori dovessero essere confermati, oltre alla denuncia penale, alla sospensione della patente e a una cospicua ammenda, il religioso rischia la confisca del Bmw X1-18 comperato a km zero poche settimane fa da una concessionaria di Ravenna, anche grazie a un finanziamento e alla restituzione della sua vecchia auto. Il sogno di una vita che si era realizzato a 50 anni e che gli avrebbe consentito – aveva spiegato dopo l’incidente – di fare lunghi viaggi per questioni di sacerdozio e di giornalismo (è critico musicale e cinematografico).

Don Desio – 51 anni, originario di Milano, direttore del settimanale diocesano 'Risveglio 2000' e da 13 anni parroco della piccola località rivierasca dove è conosciuto con il soprannome di 'John' – era finito nel canale poco prima delle 21 dopo avere urtato a velocità sostenuta un’utilitaria parcheggiata vicino a un ristorante. Colpa, a suo dire, degli occhiali bagnati dalla pioggia e della scarsa illuminazione in quel punto. A salvarlo poco prima che il suv finisse immerso nelle acque del canale erano stati tre uomini che, dopo avere sfondato il lunotto posteriore del veicolo con un martello, avevano estratto il sacerdote. Questi, ricoverato in ospedale per accertamenti, era stato dimesso la mattina dopo solo con qualche escoriazione. Il vescovo, mons.Lorenzo Ghizzoni, aveva ringraziato i tre salvatori attraverso una nota.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Biffo

    14 Febbraio @ 16.30

    Adesso voglio vedere che provvedimenti severissimi prenderà mai il vescovo, contro questo sacerdote. Lo trasferirà forse a Valpolicella? Franco Bifani

    Rispondi

  • Lorenzo

    14 Febbraio @ 12.05

    Dov'è la sorpresa?Sono come gli altri,solo che lo devono fare di nascosto....ogni tanto capita che si venga a sapere....

    Rispondi

  • Giulia5

    13 Febbraio @ 22.52

    Non ci sono parole... Un paese che fa sempre più schifo...

    Rispondi

  • carmelo giovanni

    13 Febbraio @ 20.24

    Avrá detto troppe messe.... :-)

    Rispondi

  • Vercingetorige

    13 Febbraio @ 18.14

    NON E' LA PRIMA VOLTA . In un altro caso il Prete sorpreso dalla Polizia con un tasso alcoolico elevato , disse che la causa era l' aver dovuto celebrare diverse Messe in diverse Chiese , e, dovendosi , durante la Messa , bere il vino (mischiato con l' acqua , a dir la verità) ............. Purtroppo s' è imbattuto in una "toga rossa" che gli ha sospeso la patente lo stesso...............

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

3commenti

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

7commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Droga

San Leonardo ostaggio dei pusher: ecco come funziona "il rito"

21commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

3commenti

tg parma

Giornate del Fai: 3 tappe per celebrare la storia parmense Video

Fiere di Parma

MecSpe, il cuore del salone è l'Industria 4.0

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

4commenti

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

1commento

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Tg Parma

Distretto Sud-Est, parte il progetto Staff per assistenza agli anziani Video

I FUNERALI

L'addio a Fadda. «Giovanni adesso è insieme a Dio»

Carcere

Pagliari interroga il Governo: "Serve un direttore a tempo pieno"

Il senatore replica alle accuse del sindaco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

Lutto

Addio a "monnezza": è morto il grande Tomas Milian Gallery Video

1commento

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

motogp

Qatar, prime libere: domina Vinales. Rossi solo nono

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery