10°

22°

politica

Grillo incontra Renzi: "Sei giovane ma anche vecchio" 

Quattro senatori M5S criticano l'atteggiamento del leader: "Un'occasione perduta"

Grillo incontra Renzi: "Sei giovane ma anche vecchio" 
Ricevi gratis le news
15

La Rete si è espressa a favore della presenza del Movimento 5 Stelle alle consultazioni con Matteo Renzi, per la formazione del nuovo governo. Così oggi Beppe Grillo ha incontrato il premier incaricato con la delegazione M5S.
«Vi ringrazio di aver accettato l'invito alla consultazione. Per quello che ci riguarda non vi chiediamo alcun accordo vecchio stile, non siamo a chiedervi la fiducia», esordisce Renzi. «Mi stai spiazzando per questa gentilezza che non mi chiedi nulla allora perché siamo venuti?», replica Beppe Grillo.
«Basta con Napolitano, dai...», esordisce Beppe Grillo nel faccia a faccia con Renzi, che gli replica, difendendo il presidente della Repubblica: «E' istituzionale».
Nel colloquio, Beppe Grillo ha detto a Renzi: «Non sono venuto qui a parlare di programmi. Sono venuto qua a dimostrarti qualcosa in modo educato e gioioso: sei una persona giovane ma anche vecchia. E se ti sei offeso per quel che ti dico mi dispiace».
Poi un battibecco fra Renzi e Grillo: «Questo non è il trailer del tuo show, non so se sei in difficoltà per la prevendita...». «Dammi una mano. Vi mando degli omaggi». Il leader M5S interrompe il premier incaricato che vuole illustrare il suo programma, poi Renzi lo interrompe a sua volta: «Non è il trailer del tuo show». Replica Grillo: «Qualsiasi cosa dici non è credibile». E ancora: «Sono qui per esprimere la nostra totale indignazione a quello che tu rappresenti - dice Grillo a Renzi - non ci interessi, rappresenti De Benedetti e gli industriali, fai il giovane ma non lo sei». Infine, «mi alzo e ti comunico che non abbiamo nessun tipo di fiducia in te e nel tuo sistema. La nostra stima non ce l’hai - dice Grillo a Renzi, a più riprese -. Non ha neanche un’idea di come potrebbe essere il mondo. Non ce l’hai un’idea. Le rinnovabili non sai neanche cosa sono».
All'uscita, Beppe Grillo ha parlato alla stampa: «Oggi questo poverino ha ricevuto due pregiudicati extra-parlamentari: me e Berlusconi», ha dichiarato ai giornalisti.
«Metà programma» di Renzi «è un copia-incolla" di quello del Movimento 5 Stelle. «Non è un problema di programma ma di chi dice questo programma: non hanno credibilità. Non hanno capito dove stiamo andando», aggiunge in conferenza stampa. Così Grillo risponde a chi gli domanda perché non abbia ascoltato le proposte di Renzi: «Lo ospitate ogni giorno in televisione, le conosciamo».

QUATTRO SENATORI M5S CRITICANO L'ATTEGGIAMENTO DI BEPPE GRILLO CON RENZI. Quattro senatori M5S in una nota congiunta, criticano Beppe Grillo per l’incontro con Matteo Renzi. Lorenzo Battista, Fabrizio Bocchino, Francesco Campanella, Luis Alberto Orellana esprimono «le proprie perplessità sul modo in cui Beppe Grillo ha affrontato il colloquio di oggi col presidente del Consiglio incaricato Matteo Renzi», definendola «una occasione perduta».
«Peccato. Sarebbe stata un’ottima occasione per chiedere in streaming a Renzi cosa pensa delle grandi questioni su cui il Pd non si è mai espresso in modo chiaro - si legge nella nota -. Pensiamo soprattutto agli sprechi costituiti dal proseguimento della realizzazione del TAV e del progetto F35». «Molti nel Movimento - scrivono i quattro senatori - sono appagati dal fatto che Grillo "gliele abbia cantate forte e chiaro". Ma riteniamo che per esprimere valutazioni, il tempo e i mezzi non ci manchino. Per chiedere risposte precise, invece, bisognerà aspettare la prossima occasione. Questa - concludono Battista, Bocchino, Campanella e Orellana - l’abbiamo perduta».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ixxo

    20 Febbraio @ 15.19

    x Andrea. Il confronto diretto non lo vuole neppure Renzi ,non aveva detto un mese fa che sarebbe andato al governo solo attraverso le elezioni?? Lo hai dimenticato? In quanto al guadagno economico , non è mai consigliabile sbilanciarsi quando ci si trova di fronte governanti messi su quelle poltrone da banche, multinazionali e gruppi di potere economico. Pensi che il sindaco di Firenze sia a Roma per amore verso gli italiani?

    Rispondi

  • Andrea

    20 Febbraio @ 12.41

    Grillo non vuole un confronto perché dietro i suoi slogan populisti c'è il vuoto. Ha accusato Renzi di avergli rubato metà del suo programma: benissimo, entra nel Governo e faglielo realizzare, ma il problema è che peggio vanno le cose e più lui ci guadagna (pure economicamente) alla faccia dei nostri problemi

    Rispondi

  • Matteo

    20 Febbraio @ 06.29

    Bello perché per una volta che una persona dice la verità ad un politico, salta fuori un putiferio e lo si critica e basta... sono contento che la gente difenda Renzi e un partito che, assieme ai fratelli con la 'l' ,ha contribuito a sfasciare l'italia negli ultimi anni. Mi sembra giusto, difendiamo ancora questa gente....evidentemente ci meritiamo il momento politico attuale

    Rispondi

  • ixxo

    19 Febbraio @ 20.55

    Grillo ,con i modi suoi, ha detto quello che pensano gli italiani onesti. Fidarsi di Renzi è come fidarsi di Prodi, di D'alema,di Veltroni, di Bersani, di Letta ............ora abbiamo le pezze al c..o, loro pensioni d'oro. Ma lo hanno fatto per gli operi......

    Rispondi

  • Angelo

    19 Febbraio @ 20.50

    Grillo sa che si stà giocando il tutto per tutto,Ha moltissime ragioni per non fidarsi e dialogare con chi cerca di coinvolgere il M5S in una situazione quasi irrecuperabile.Ha però perso l' occasione di fare capire ai cittadini benpensanti che hanno poco tempo per seguire la politica se non tramite gli slogan o i titoli dei quotidiani, quasi tutti schierati contro questo Movimento ,come la casta e i poteri forti stanno tentando in ogni modo di non perdere il controllo della situazione . Bastava lasciare parlare Renzi e con la collaborazione del suo capogruppo alla Camera poteva tranquillamente smontare l'ipocrisia che sostiene questo tentativo di Governo.Finta abolizione del Finanziamento pubblico ai partiti. nessuna riduzione degli emolumenti degli onorevoli, finta abolizione delle provincie, F35, Soldi pubblici alla Banca D'Italia ecc.Un Paese in disfacimento.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Crozza torna in Rai. Per Fazio

Fazio e Crozza sul palco di Sanremo 2013

televisione

Crozza torna in Rai. Per Fazio

1commento

Rolling Stones: gli highlander del rock

Il concerto

Stones: immortali! (Jagger canta in italiano)(Le polemiche)

Platinette, rovinosa caduta giù dalle scale

tv

Platinette, rovinosa caduta dalle scale al "Tale quale Show" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Casa: «Ecco la mia ricetta per la sicurezza»

MUNICIPIO

Casa: «Ecco la mia ricetta per la sicurezza»

10commenti

COLLECCHIO

Una discarica nel guado del Baganza, scatta la protesta

Municipale

Incidente stradale, ieri sera, in Località "Il Moro"

Tordenaso

Addio a Bortolameotti, uomo dal cuore grande

1commento

Tuttaparma

Portinerie e portinai di un tempo

1commento

TABLEAUX VIVANTS

Se bimbi e fotografi (over 60») fanno robe da circo

MOTOCROSS

Kiara Fontanesi si mette «in piega»

Scuole

Studenti a rischio a Corcagnano

1commento

"Robe da Circo"

Bimbi e fotografi ne combinano di "tutti i colori" Video

gazzareporter

In piazza Garibaldi è arrivato Capitan Acciaio Gallery

L'INTERVISTA

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

«L'emergenza sicurezza è frutto della mancata certezza delle pene e delle espulsioni difficili» dice Pizzarotti a pochi giorni dall'udienza con papa Francesco.

50commenti

Attacco dell'opposizione

«La sindaca di Felino si dimetta»

3commenti

Laguna gialloblù

L'«Imperatore» di Venezia

1commento

BASKET

Fulgor, si presenta l'orgoglio di Fidenza

SALSO

Ladri cercano di entrare in una villetta

CERIMONIA

Due nuovi diaconi, vite nel nome del Signore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'omaggio a Verdi: un dovere e un piacere

di Francesco Monaco

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

Germania

Elezioni: vince la Merkel, estrema destra in Parlamento

FURTI

Colpi in tutta Italia, presi "maghi" chiave bulgara. Il deposito a Reggio Emilia

3commenti

SPORT

RUGBY

Zebre nella storia: prima squadra italiana a vincere in Sudafrica Le foto

Sport USA

NFL, altro successo per i Falcons

SOCIETA'

liceo Marconi

I «ragazzi della 5ª C» (parmigiani) si ritrovano 30 anni dopo Gallery

siracusa

Tenuta come schiava in casa, arrestato marito marocchino

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery