20°

Appennino

Slavina sull'Alpe di Succiso: morto 31enne bercetese, grave 21enne

La vittima è Vincenzo Romano. La Procura di Reggio Emilia ha aperto un'inchiesta

Slavina sull'Alpe di Succiso: morto 31enne bercetese, grave 21enne

Il Lago Martini con sullo sfondo l'Alpe di Succiso

1

Una slavina ha travolto due persone sull'Alpe di Succiso, nell’Appennino reggiano: Vincenzo Romano, escursionista 31enne di Berceto, ha perso la vita, un altro di ventun anni è ricoverato in gravissime condizioni all'ospedale Maggiore di Parma. Le ricerche sono continuate, nel pomeriggio, per verificare se ci fosse un terzo disperso perché al rifugio in località Rio Pascolo sono state trovate tre automobili 
L'emergenza è scattata alle 14 circa, dopo l'allarme lanciato da altri escursionisti presenti in zona: i tecnici del Soccorso Alpino Emilia Romagna che hanno condotto le ricerche sul fronte valanghivo non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del secondo disperso, ritrovato a breve distanza dal compagno in gravissime condizioni.  Sul posto, oltre ai tecnici del Corpo Nazionale di Soccorso Alpino e Speleologico di Reggio Emilia (Stazione Monte Cusna) e Parma (Stazione Monte Orsaro), anche l’elisoccorso del SAER di stanza a Pavullo nel Frignano – che ha trasportato sul posto anche due unità cinofile da valanga - e l’eliambulanza inviata dall’Ospedale di Parma. 

Vincenzo Romano e l'amico usavano uno lo snowboard, l'altro gli sci. Avevano con loro pelli di foca, di quelle che di solito si usano per praticare scialpinismo o sciescursionismo. Frequentavano con passione la zona e non erano sprovveduti: non a caso i loro corpi sono stati localizzati velocemente (il primo dopo solo tre minuti dallo sbarco dei soccorritori dall’elicottero) grazie al segnale Artva, l’Apparecchio di ricerca dei travolti in valanga, che si usa appunto per individuare le persone travolte da slavina, e di cui i due ragazzi erano dotati. Romano era uno scialpinista esperto, conosciuto anche dai volontari del soccorso alpino della zona. A Berceto faceva il cuoco.

Anche se un testimone aveva subito spiegato ai carabinieri di aver visto solo due persone venir travolte dalla neve, un particolare ha fatto temere fino al tardo pomeriggio che potessero esserci altre vittime. Nei pressi del rifugio, lambito dalla slavina, c'erano infatti tre auto: una aveva permesso di capire, fin da subito, che le due vittime erano probabilmente due ragazzi del Parmense, ma gli uomini del soccorso alpino hanno cercato ancora a lungo per scongiurare l’ipotesi di altri coinvolti. E le ricerche per escludere definitivamente altri travolti riprenderanno domattina (14 marzo).  

Il corpo del ragazzo è stato messo a disposizione della Procura di Reggio Emilia che ha aperto una inchiesta sull' incidente. È ancora troppo presto per dire cosa sia accaduto: di sicuro oggi sulla montagna splendeva il sole, come capita da qualche giorno, le temperature erano alte. 

Tutte le informazioni sulla Gazzetta di Parma 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gigi

    13 Marzo @ 21.07

    Ciao Vince, ci eravamo incontrati anche sabato scorso sul Marmagna. Buon viaggio!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

E' morto Thomas Milian

Tomas Milian aveva 84 anni

Lutto

Addio a "Er monnezza": è morto Tomas Milian Gallery Video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Raffaele Sollecito: «Vivo a Bixio, lavoro e ho tanti amici»

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «Vivo a Bixio, lavoro e ho tanti amici»

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo finisce sull'elicottero

Formaggio

La grana del grana

Il candidato

Laura Cavandoli: Il centrodestra si divide

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

4commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Raffaele Sollecito si trasferisce a Parma: intervista esclusiva Video

Accusato con Amanda Knox dell'omicidio Kercher, Sollecito è stato assolto. Ha scelto di vivere a Parma

2commenti

Sentenza

Multa ingiusta, Equitalia condannata

Bedonia

Domani riapre la stagione di pesca

PONTETARO

I ladri svaligiano l'auto in pochi minuti con la chiave clonata

1commento

PARMA

Suonava in Pilotta: multato per la terza volta il fisarmonicista Giovanni 

17commenti

TRAVERSETOLO

Sorpreso ad abbandonare rifiuti, rimedia ripulendo la discarica

Colto in flagranza dai vigili. Ha anche realizzato una staccionata a sue spese

langhirano

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Schiaffo a Trump: non ha i voti per abolire l'Obamacare

Milano

Il convivente spegne la tv in camera, lei tenta di ucciderlo

2commenti

WEEKEND

ELEONORA RUBALTELLI

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella

IL DISCO

Nasce il fenomeno Sex Pistols

SPORT

Mondiali

l'Italia batte l'Albania (2-0)

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery