15°

OMICIDIO

Il governo avvia la desecretazione dei documenti sulla morte della Alpi e di Hrovatin

L'annuncio del sottosegretario ai Rapporti con il Parlamento Sesa Amici

Il governo avvia la desecretazione dei documenti sulla morte della Alpi e di Hrovatin
0

Il governo ha annunciato oggi in Aula alla Camera di aver avviato le procedure per la desecretazione dei documenti che riguardano il caso di Ilaria Alpi e Milan Hrovatin. Lo ha annunciato il sottosegretario ai Rapporti con il Parlamento Sesa Amici facendo riferimento alle richieste che ci sono state in questo senso nei giorni scorsi. La procura di Roma acquisirà gli atti utili relativi agli omicidi dell’inviata Rai Ilaria Alpi e dell’operatore Miran Hrovatin oggetto della desecretazione annunciato dal Governo. A sollecitare la consegna della documentazione era stato il procuratore Giuseppe Pignatone una volta avuto notizia dell’avvio della procedura di desecretazione di una serie di dossier, tra i quali quello relativo ai fatti accaduti a Mogadiscio esattamente 20 anni fa. Il fascicolo processuale è attualmente affidato al pm Elisabetta Ceniccola. 

"Accolgo con grande favore l’annuncio del  governo di recepire immediatamente la mia richiesta di desecretare  gli atti sull'uccisione di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin trasmessi  dai servizi segreti alle commissioni parlamentari di inchiesta. E'  un segnale molto importante, che rompe il muro di silenzio e può  costituire un fondamentale passo in avanti per arrivare alla  verità. Un pensiero affettuoso a Luciana Alpi, ai familiari di  Hrovatin e un ringraziamento al governo". Così, sul suo profilo  Facebook, la presidente della Camera Laura Boldrini.  "Ilaria Alpi e Miran Hrovatin sono per tutti gli italiani il simbolo dell’impegno per la verità: hanno lavorato in luoghi del mondo difficili e pericolosi, nelle situazioni più estreme senza mai tirarsi indietro. Per loro informare i cittadini era un dovere, ad animarli era passione civile, gusto per il giornalismo, avvertivano come un dovere l'indagare sula realtà e non tacere neppure davanti alle minacce". Lo dichiarano Stella Bianchi e Walter Verini, parlamentari del Pd. "Venti anni dopo la loro morte in Somalia – continuano Bianchi e Verini – l'Italia deve saldare il debito contratto con loro: sulla loro morte serve la verità. Il governo Renzi, per bocca del sottosegretario Sesa Amici, annuncia oggi di voler sbloccare quanto ancora resiste dei segreti di Stato che avvolgono la loro vicenda, come auspicato anche dalla presidente Boldrini. È un impegno positivo. Continueremo a lavorare perchè alla verità si arrivi, come chiedono i familiari di Ilaria e Miran, come chiedono i cittadini. È il modo giusto per onorare la loro memoria".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

3commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Aereo intercettato sui cieli della Germania

germania

Il pilota non risponde: volo di linea scortato da jet da guerra

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

CORTE DEI CONTI

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

Sicurezza

Blitz nelle cattedrali del degrado

FISCO

Condomini, è guerra contro le scadenze impossibili

A TEATRO

«Mar del Plata», il rugby contro la dittatura

Fidenza

Concari, quando la medicina è una missione

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis?

CCV

Ventuno progetti per Parma

calcio

Cerri, che gioia il gol in A

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

CULTURA

Tahar Ben Jelloun a Parma: "Più educazione per sconfiggere l'Isis"

Palazzo del Governatore gremito

anteprima GAZZETTA

Pomeriggio di paura a Collecchio Video

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

11commenti

Parma

Trasporti, gara a BusItalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

13commenti

enti

Allarme Provincia: "Rischiamo di non chiudere il bilancio" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

4commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

SINISTRA

Dal Pci a Sel, la storia delle scissioni Video

Cremona

Napalm artigianale per incendiare la discoteca "rivale": denunciati due giovani

1commento

SOCIETA'

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

IL CINEFILO

Ecco due film "Molto belli" Video

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

ATLETICA

"Ayo" Folorunso vince i 400: guarda la straordinaria rimonta Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti