19°

Emilia-Romagna

La Regione sospende le nuove trivellazioni dopo il Rapporto Ichese

Il documento non esclude legami fra alcune attività estrattive e il terremoto del 2012. L'assessore Gazzolo: "Mai pensato di tenerlo nel cassetto"

La Regione sospende le nuove trivellazioni dopo il Rapporto Ichese
Ricevi gratis le news
2

(ANSA) - BOLOGNA, 15 APR - "La Regione ha deciso di estendere, sino alla acquisizione dei risultati delle azioni, la sospensione in tutta l’Emilia-Romagna di qualsiasi nuova attività di ricerca e coltivazione come abbiamo fatto sin qui nel cratere". È questa una delle decisioni contenute nella relazione con la quale l’assessore alla protezione civile Paola Gazzolo, ha illustrato nel corso dell’assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna il "Rapporto Ichese"

Il rapporto è il risultato del lavoro della Commissione tecnico-scientifica istituita su iniziativa del commissario, Vasco Errani in collaborazione con il capo del dipartimento della Protezione Civile, Franco Gabrielli, per valutare le possibili relazioni tra attività di esplorazione per idrocarburi ed aumento dell’attività sismica nell’area dell’Emilia colpita dal sisma del maggio 2012. 

Quanto alle polemiche sul ritardo con cui la Regione ha diffuso il rapporto - consegnato a metà febbraio e anticipato sulla stampa la scorsa settimana - Gazzolo ha negato "inerzia o volontà di nascondere la verità. Abbiamo voluto noi lo studio della commissione. Non abbiamo mai pensato di tenere il rapporto nel cassetto. La nostra intenzione è stata sempre quella di pubblicare integralmente lo studio assieme alle azioni concrete da realizzare corrispondenti pienamente alle raccomandazioni. L'informazione adesso è completa. Ecco perché il rapporto Ichese è stato divulgato oggi".


Il documento integrale sul sito della Regione (in inglese e italiano) 

"Chiedo scusa di quanto è accaduto. Ma mi si creda, in buona fede si voleva realizzare esattamente questa dinamica". Ovvero la diffusione, insieme alla relazione della commissione Ichese, anche delle raccomandazioni. Così il presidente della Regione Emilia-Romagna, Vasco Errani, intervenendo in aula dopo le polemiche dei giorni scorsi sui ritardi nella diffusione del rapporto chiamato a chiarire su eventuali correlazioni tra attività di esplorazione per idrocarburi e aumento dell’attività sismica nell’area colpita dal terremoto in Emilia nel maggio 2012. Poi, a margine del suo intervento in Aula, Errani ha ribadito come "questa commissione l’abbiamo voluta noi. Questa commissione tiene aperto un interrogativo e ci dà una serie di raccomandazioni da portare avanti. Io volevo consegnare la relazione insieme a queste raccomandazioni. Oggi siamo riusciti a fare questa scelta. Mi dispiace, mi rincresce che l’anticipazione abbia suscitato tanti interrogativi".
Il presidente, e commissario straordinario, ha spiegato che quella fatta dalla commissione Ichese "è una relazione che fa il punto scientifico ad oggi. Adesso faremo delle scelte". Errani ha poi ribadito la sospensione su tutto il territorio delle nuove ricerche mentre sugli impianti di Cavone nel Comune di Mirandola ha aggiunto che si tratta di un "punto su cui la ricerca tiene aperta una questione, cioè dice non si può escludere nè confermare, faremo esclusivamente un’attività scientifica e non produzione. Domani c'è una riunione al ministero proprio per impostare questa cosa". Entro un mese, dovrebbero intanto essere predisposte le linee guida per "corrispondere pienamente alle raccomandazioni della commissione".

Quando la scienza non dà certezze, si può scegliere di andare avanti comunque e si può scegliere di fermare tutto, "io non rinuncio a tentare di ricomporre il legame tra scienza, conoscenza e decisione". È stato questo il ragionamento esposto dal presidente Vasco Errani sul rapporto Ichese e sugli interrogativi che ha fatto emergere sui possibili rapporti tra attività di esplorazione di idrocarburi e attività sismica nell’area dell’Emilia colpita dal terremoto dal maggio 2012.
"Quando è arrivata la relazione – ha detto Errani in aula - mi sono interrogato, non mi dava risposte risolutive. Dice, non si può escludere e non si può affermare. Non volevamo ingenerare allarme e quindi volevamo accompagnare la sua diffusione con le scelte. Ma non si può pensare che non si volesse diffondere". Il presidente, ha quindi ribadito come, da Viale Aldo Moro, non ci siano state pressioni sul giornalista di Science che per primo ha anticipato il rapporto.
Errani ha invitato comunque a uscire "dalla psicologia di posizioni affermate" e ha ribadito come la stessa commissione ha escluso in maniera indiscutibile che su Rivara fossero stati fatti degli scavi, "ma sulla rete – ha detto – per otto mesi si diceva che fossero state fatte. Una cosa assolutamente non vera".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Goldwords

    15 Aprile @ 22.14

    Premetto che non sono un tecnico e ne capisco poco, giro una domanda a chi ne sa più di me: come mai nei Paesi petroliferi per eccellenza, vedi Saudi Arabia o altri, i terremoti non ci sono? Con l'esclusione dell'Iran, mi pare non ce ne siano altri. Poi nell'estrazione del petrolio, non si compensa il liquido estratto con soluzioni differenti, tipo acqua e amidi? Ripeto nessun intento polemico solo curiosità.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    15 Aprile @ 18.18

    " Il presidente, ha quindi ribadito come, da Viale Aldo Moro, non ci siano state pressioni sul giornalista di Science che per primo ha anticipato il rapporto " ! "Science" è una delle più prestigiose riviste scientifiche internazionali , per di più del mondo anglosassone , dove sono calvinisti anche i cattolici . Far pressione sul comitato di redazione sarebbe difficile anche per il Presidente degli Stati Uniti , figurarsi "viale Aldo Moro" ! COMUNQUE , se anche , come pare , la commissione Ichese , sul PIANO TECNICO-SCIENTIFICO , caldeggia ulteriori studi , sul PIANO POLITICO non c' è alternativa al blocco di tutte le trivellazioni su tutto il territorio regionale.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Il CineFilo per domenica 22 ottobre - La battaglia dei sessi - Nico 1988 - It - Blade runner 2049 -

IL CINEFILO

It, il nuovo Blade Runner, La battaglia dei sessi: i film della settimana

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

12commenti

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

CALCIO

Domani si gioca Foggia-Parma, oggi le visite per Ceravolo Video

E' già tempo di nuove sfide per i crociati

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

36commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

AUTOSTRADA

Incidente in A1: coda tra Parma e Fidenza questa mattina

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

IL CASO

Albero travolge un taxi e due auto in centro a Roma: un ferito Foto

SPORT

FORMULA 1

Hamilton, le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen 3°

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

"Parcheggio inadeguato in via Jacchia"

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro