-2°

Val d'Aosta

La frana incombe su Courmayeur: abitanti con il fiato sospeso

La frana è seguita dagli esperti che hanno monitorato gli spostamenti della Costa Concordia

La frana incombe su Courmayeur: abitanti con il fiato sospeso
Ricevi gratis le news
0

 

Sprofonda verso valle di quattro metri al giorno ma non accenna a collassare la maxi-frana da 400.000 metri cubi del Monte di La Saxe, monitorata sin dal 2009 dagli esperti. Dall’8 aprile tiene con il fiato sospeso gli 80 abitanti evacuati di La Palud, il "villaggio fantasma" sopra Courmayeur, sorvegliato a vista notte e giorno. Per il via ai lavori di un vallo lungo 750 metri a protezione dell’abitato domani (martedì 22 aprile) è atteso il capo della Protezione Civile Franco Gabrielli.

"Speriamo che crolli il prima possibile", sospira il sindaco di Courmayeur Fabrizia Derriard, in prima linea a coordinare le operazioni di protezione civile. I rischi di un eventuale crollo non riguarderebbero infatti la popolazione, già sfollata a scopo preventivo. Però lo scenario post-evento mette in conto problemi alla viabilità internazionale del vicino Traforo del Monte Bianco, possibili straripamenti della Dora di Ferret (il fiume che divide il Monte di La Saxe da La Palud), eventuali interruzioni della linea elettrica, telefonica e del funzionamento dell’acquedotto. Tutto già considerato dagli esperti: sul posto, infatti, sono pronti escavatori, potenti pompe idrovere, torri faro e generatori.

Oltre ai disagi delle famiglia sfollate, l’evacuazione pesa sulle tasche di una manciata di albergatori di La Palud costretti alla chiusura. Questioni che potrebbero presto essere un lontano ricordo grazie alle opere che partiranno il 22 aprile con l'attesa visita a Courmayeur del capo della protezione civile nazionale, Franco Gabrielli. Con gli oltre sei milioni di euro a disposizione nell’arco di cinque mesi è prevista la realizzazione di un bypass che eviterà lo straripamento della Dora di Ferret e di un vallo in grado di contenere una frana da oltre un milione di metri cubi lungo 750 metri, alto 9 metri e largo 20.

Intanto la frana dallo scorso 8 aprile, crollo dopo crollo, ha perso tra i 10.000 e i 20.000 metri cubi di terra e rocce. A monitorare i suoi movimenti sono gli stessi esperti dell’Istituto di Ricerca per la Protezione Idrogeologica del Consiglio nazionale delle ricerche, gli stessi "che hanno tenuto sotto controllo gli spostamenti della Costa Concordia", ha spiegato Davide Bertolo, dirigente della Struttura attività geologiche della Regione Valle d’Aosta. Un altro team di esperti dell’Università di Milano Bicocca si occupa invece di elaborare gli scenari di previsione dei crolli. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

1commento

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III ha lasciato l'Egitto. Direzione Piemonte Foto

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande