20°

33°

AMBIENTE

Aprile 2014? Il mese più inquinato della storia

Livelli CO2 ogni giorno oltre la soglia di 400 parti per milione

Aprile 2014? Il mese più inquinato della storia
Ricevi gratis le news
0


(ANSA) - ROMA, 30 APR - E’ aprile 2014 il mese più inquinato della storia. Nel corso di questi ultimi 30 giorni infatti il Pianeta ha emesso più CO2 da 800 mila anni a questa parte, superando così il livello medio di anidride carbonica in atmosfera di 400 parti per milione (ppm) "in modo costante". Il 'Climatecentral.org' fa anche presente che tale livello è rimasto per tutto il mese oltre tale soglia.
La prima misurazione in cui si è varcato la soglia di 400 ppm è stata rilevata il 9 maggio del 2013, quando gli scienziati del clima del National Oceanic and Atmospheric Administration (Noaa) - una costola del dipartimento del commercio Usa - stimarono che "i livelli di concentrazione di CO2 in atmosfera" erano stati "raggiunti tra i 3,2 e i 5 milioni di anni fa". In un tempo cioè in cui le temperature medie erano tra i 3 e i 4 gradi centigradi più alte e le regioni polari più calde di 10 gradi centigradi rispetto a oggi; l’estensione dei ghiacci era più limitata, rispetto a quella attuale, e il livello dei mari tra i 5 e i 40 metri più alto.
Ma la "preoccupante" novità è la continuità che mostra la CO2 nel mese di aprile, dice il rettore dell’università Cà Foscari di Venezia, Carlo Carraro, il quale parla di una situazione di "grande incertezza". Infatti - dichiara Pieter Tans, scienziato del Noaa - "ogni giorno nel mese di aprile è stato di oltre 400 ppm".
Maggio è il mese in cui gli esperti ritengono che la CO2 raggiunga generalmente il suo picco. Quest’anno però la soglia è stata superata due mesi prima, ed è rimasta oltre questo livello in modo costante dall’inizio di aprile. Il motivo è che ogni anno l’atmosfera attraversa un ciclo di livelli di anidride carbonica che si innalzano in base all’influenza delle stagioni, con la fioritura e la decadimento delle piante: aumentano in primavera e in inverno, raggiungendo il picco a maggio con la fioritura; di qui in poi, grazie alla fotosintesi, le piante contribuiscono a 'succhiarè CO2 e i livelli diminuiscono.
Ed così che infatti secondo gli esperti le concentrazioni di CO2 dovrebbero quasi sicuramente rimanere al di sopra delle 400 ppm a maggio e forse anche a giugno, per poi tornare a scendere sotto questo livello a luglio. Per Tans il picco dovrebbe arrivare a maggio raggiungendo circa 402,5 ppm, e cominciare così a diminuire. Il rischio potrebbe essere però che dopo anni di accumuli, i livelli potrebbero restare sopra le 400 ppm anche in autunno finendo per rimanere oltre tale limite per tutto l'anno.
La misurazione della CO2 in atmosfera è monitorata da un sito sul vulcano Mauna Loa alle Hawaii. "Finchè continuiamo a bruciare combustibili fossili ai ritmi attuali - dice Ralph Keeling, uno degli scienziati responsabili del progetto di monitoraggio alle Hawaii - le concentrazioni continueranno ad aumentare in questo modo". (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

D'Alessio-Tatangelo, "siamo in crisi"

gossip

D'Alessio-Tatangelo ammettono: "Siamo in crisi"

Usa, morto John Heard

STATI UNITI

Trovato morto l'attore John Heard ("Mamma ho perso l'aereo") Video

Enrica Merlo, libero della Savino Del Bene Scandicci

SPORT

Enrica Merlo fra pallavolo e beach volley: "Gioco perché mi diverto" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: premiata lettrice "cronista di strada"

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

Lealtrenotizie

Schiacciato dal muletto: muore un 74enne

gaione

Schiacciato dal muletto: muore il 74enne Alberto Greci

1commento

Incidente

Carro attrezzi e furgone si scontrano sull'Asolana

BASSA

Un uomo scompare nel Po: ricerche in corso

Disperso un uomo originario del Parmense

polizia

Trova online passaggio in auto fino a Parma: studentessa molestata

4commenti

carabinieri

Con la scusa di un selfie rapina studente in via D'azeglio: arrestato

8commenti

weekend

Feste campestri, cavalli e silent party: l'agenda del sabato

MASSACRO

Solomon, decine di colpi sui corpi anche dopo la morte

PARMA

I nuovi acquisti crociati: il portiere Michele Nardi e l'attaccante Marco Frediani Video

VARANO

Mangiano pollo avariato, studenti intossicati

polizia municipale

Autovelox, speedcheck e autodetector: i controlli della settimana

1commento

autostrada

Frana tra il casello di Parma e il bivio A1-A15: rallentamenti

tg parma

Identificato l'aggressore che ha colpito un 47enne a forbiciate Video

1commento

Siccità

Vietato lavare le auto e innaffiare i giardini attingendo dall'acquedotto nel Bercetese

Ordinanza del Comune per limitare l'uso di acqua

Testimonianze

Notte di paura per i parmigiani a Kos

Inchiesta bollette

Luce, acqua e gas: storie di ordinaria vessazione

Fortuna

Fidentino gratta e vince 100 mila euro

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

METEO

Ancora caldo africano ma da lunedì temperature in calo

Prefettura

A Modena nuovo bando per accogliere fino a 2300 migranti

2commenti

SPORT

Auguri capitano

Parma, il Parma, la famiglia: i 40 di Lucarelli

1commento

PARMA CALCIO

Lucarelli risponde ai tifosi in diretta

SOCIETA'

IL DISCO

Deep Purple, dal Giappone con furore

CINEMA

A Firenze la "temutissima" Coppa Cobram per ricordare Paolo Villaggio

MOTORI

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up