-2°

AMBIENTE

I turisti sostenibili? Ecco la classifica

L’eco-turista tipico risultano coppie senza figli,. Come si piazzeranno gli italiani?

I turisti sostenibili? Ecco la classifica
Ricevi gratis le news
1

Secondo un sondaggio di Opodo, agenzia di viaggi online - come riporta e-gazette.it -, sul rapporto con l'ecologia in vacanza, l’eco-turista tipico risultano coppie senza figli, che hanno disponibilità economiche da investire nelle difesa dell’ambiente, e che hanno maggiore possibilità di scelta rispetto alla meta, perchè non sono vincolati dalle esigenze dei figli. Al contrario, solo una famiglia su quattro dice di sentirsi preoccupata rispetto a questo tema. Per quanto riguarda la nazionalità, nessuna novità nello scoprire che i tedeschi sono i più sensibili ai temi ambientali, e che quelli che dimostrano meno attenzione al tema ecologico sono gli italiani. Ben il 70% dei partecipanti dichiara di essere pronto a spendere di più per avere servizi sostenibili durante le vacanze, soprattutto tedeschi (76%), seguiti da inglesi (66%), francesi (66%) e ultimi gli italiani (47%). Solo il 17% degli intervistati dice di essere preoccupato dell’impatto che il trasporto può avere sull'ambiente, quindi sceglie i mezzi pubblici (tram, metro, bus) oppure i tipici trasporti locali (per esempio tuctuc, biciclette, risciò) per inquinare di meno e immergersi negli usi e costumi tipici del luogo della vacanza. Per quanto riguarda l’alloggio, 7 europei su 10 sono pronti a seguire tutti gli accorgimenti necessari per risparmiare energia, anche quando soggiornano in hotel (come spegnere sempre le luci, non cambiare gli asciugamani ogni giorno), ma non sono pronti a spendere di più per scegliere di soggiornare in eco-hotel.
Fanno eccezione i francesi, che asseriscono di essere favorevoli a questa scelta (27%). Gli europei dimostrano attenzione anche quando rientrano in casa dalle vacanze: riciclano i rifiuti, risparmiano acqua e energia. I più attenti sono i francesi (98 %) seguiti da tedeschi (97 %), inglesi (86%), italiani (73%). Gli inglesi sono quelli che riciclano di più (60%) seguiti da italiani (52%), tedeschi e francesi (32%). Andare in bici è sicuramente l’attività ecofriendly preferita dai tedeschi (21%) seguiti da inglesi (14%), francesi (13%) e ultimi gli italiani (5%). Invece scegliere prodotti gastronomici locali, di stagione e provenienti da agricolture biologiche è una abitudine abbastanza diffusa tra i francesi (11%), mentre sembra non aver influito sugli usi alimentari degli italiani intervistati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gio

    16 Giugno @ 18.45

    Giorgio R.

    Dipende quali Italiani. Purtroppo ci sono tanti individui che sono buzzurri oppure maleducati. Vedi dei numeri a volte che ti lasciano senza parole.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo: Andrea Delogu

L'INDISCRETO

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

Rubano alcune lanterne dai tavolini di un ristorante di via Mameli

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice Video

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

4commenti

PARMA

In stazione con un motorino rubato: denunciati un 20enne e un 17enne

I ragazzi abitano a Solignano

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

1commento

PARMA

Il centro muore? Lettori uniti: "Servono incentivi e sicurezza"

Continua il dibattito fra i parmigiani

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

PARMA

Eramo, Lavagetto e Pezzuto: "Niente sala civica per Forza Nuova, bastava modificare il Regolamento"

PARMA

L’anteprima di “Benvenuti a casa mia”: al cinema gratis con la Gazzetta

Il nostro giornale mette a disposizione 25 inviti per due persone

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

2commenti

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

politica

Agenda elettorale: oggi Renzi a Parma, domani Salvini a Busseto e Traversetolo

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

Giovanni Garani spiega le emozioni del suo viaggio in Norvegia assieme a Fabio Fornasari

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

7commenti

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

SPORT

calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

olimpiadi

L'atleta russo di curling Krushelnitckii è positivo al doping: aperta una procedura

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa