-2°

Mafia

Provenzano, il figlio: "Meglio a Parma: lo potevo toccare"

Rinviata decisione su revoca 41 bis per il boss, che ora è a Milano. Il Tribunale di sorveglianza di Roma dispone nuovi accertamenti

Provenzano, il figlio: "Meglio a Parma: lo potevo toccare"
Ricevi gratis le news
4

Il tribunale di sorveglianza di Roma ha rinviato al 3 ottobre prossimo la decisione sulla revoca del 41 bis al capomafia Bernardo Provenzano.
In un’ordinanza, depositata oggi, i giudici fanno sapere che è necessario acquisire «informazioni più dettagliate e precise in ordine alla storia clinica e alle diagnosi relative alle patologie riscontrate a carico del Provenzano, con indicazione degli esami clinici e strumentali effettuati e relativi esiti, soprattutto in merito alle descritte patologie neurologiche».
«E' una decisione pilatesca», commenta il difensore del boss Rosalba Di Gregorio che, insieme all’avvocato Maria Brucale, ha chiesto la revoca del carcere duro ritenendolo ormai inutile visto che Provenzano non è più capace di intendere e volere e di comunicare.
«Il 3 ottobre - spiega - è la data in cui il tribunale di sorveglianza di Milano dovrà pronunciarsi sul differimento di esecuzione pena, disposto d’ufficio, sulla scorta della relazione del medico dell’ospedale San Paolo in cui il mio assistito è ricoverato. Una relazione in cui si parla chiaramente di incompatibilità delle sue condizioni col regime carcerario».
«Se a Milano dove si discute della sospensione della pena - aggiunge- un rinvio è sensato, a Roma, dove c'è già tutta la documentazione necessaria, che senso ha?».

Il figlio di Provenzano, mio padre "visto da lontano"

«Sono abituato a fare visite (non colloqui perchè non interagisce dal gennaio 2013) separato dal suo letto con un banco di scuola, ma non posso toccarlo. A Milano (San Paolo) non c'è il banco fra me e il letto, come all’ospedale di Parma: c'è il vetro del 41 bis». Comincia così la cronaca scritta da Angelo Provenzano di un «ordinario" colloquio col padre, il boss Bernardo, da anni al 41 bis. Il racconto dell’ultimo incontro col padre è stato pubblicato sul quotidiano «Il Garantista».
«Ti viene detto che, per portarlo lì, devono staccare la spina del materasso antidecubito: al mio buon cuore far durare la visita mensile anche meno dell’ora prevista», dice. Il colloquio risale al 12 giugno. Il boss, ormai totalmente incapace di intendere e di volere e di comunicare, è ricoverato nel reparto detenuti dell’ospedale San Paolo di Milano.
«Sono dietro il vetro e gli infermieri lo portano dall’altro lato della stanza. Entrano con lui due guardie del Gom: una a lato del letto, l’altra gli regge la cornetta del citofono - racconta Angelo - Lo chiamo tante volte, ma non riesco neppure ad attrarre il suo sguardo perchè guarda il soffitto. Io sono osservato e, dopo un quarto d’ora di pugni battuti sul vetro nel tentativo di farmi guardare, sento di essere arrivato. Interrompo il colloquio, dico che va bene così».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Oberto

    08 Luglio @ 07.54

    in America sarebbe già arrostito sulla sedia elettrica, qui in Italia tra un po' gli chiedono un parere su come fare la legge elettorale.

    Rispondi

  • fernand

    07 Luglio @ 23.35

    peccato che non e' capace di intendere e di volere potrebbe diventare presidente del consiglio!!!!!

    Rispondi

  • Gea

    07 Luglio @ 19.18

    Povero figliolo, che tristezza, quella brava persona di suo padre ..... Che continuasse con il 41 bis.... Lo curano comunque .... Il poveretto.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo: Andrea Delogu

L'INDISCRETO

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Oggi speciale su cani, gatti & Co. con la Gazzetta di Parma

Lealtrenotizie

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

BEDONIA

Furto all'agriturismo La Tempestosa

Lutto

Addio a padre Simoncini, ultimo gesuita di Parma

incidente

Pedone investito a Ramiola

60 anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

Viabilità

Colorno, verifiche ai ponti dopo la piena

BORGOTARO

Addio ad Arnaldo Acquistapace

1commento

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

3commenti

elezioni

Scuole seggio, chiuse dal 3 al 6 marzo. Per universitari fuorisede trasporti con tariffe agevolate

PARMA

Renzi: "Da noi proposte concrete, dagli altri invenzioni"

4commenti

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice Video

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

5commenti

anteprima gazzetta

60 anni della legge Merlin, cosa è cambiato nella prostituzione (a Parma)

tg parma

Edicola in stazione ultimo giorno: da oggi saracinesca chiusa Video

METEO

Perturbazione in arrivo: previste piogge e neve fra collina e montagna

Sarà colpito prima il centro-sud, poi anche il nord Italia (Emilia-Romagna compresa)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

1commento

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

ITALIA/MONDO

modena

Colpì una 15enne col manganello, chiesto processo per poliziotto

1commento

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

SPORT

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

SOCIETA'

musica

Dopo quasi 30 anni tornano i primi dischi in vinile della Sony

roma

Via vai di calvi in negozio: droga nascosta nei bigodini, arrestato parrucchiere

MOTORI

MOTORI

Mazda CX-5 subito amici: il Suv dal feeling immediato

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto