10°

22°

Pazzo Mondo

Dichiara 900 euro al mese e ha una Ferrari "la uso poco, costa"

Commerciante pizzicato dalla Finanza a Forlì decide di venderla

Dichiara 900 euro al mese e ha una  Ferrari "la uso poco, costa"
Ricevi gratis le news
2

Alla fine, forse perchè come ha detto ai finanzieri mantenerla costava troppo, ha deciso di venderla. Ma alla decisione del commerciante di prodotti ittici 'pizzicatò a Forlì, deve aver contribuito anche la verifica delle Fiamme Gialle. Una Ferrari in garage era una presenza decisamente ingombrante nella 'spinosà relazione con il fisco, cui aveva dichiarato redditi non proprio da nababbo: 10.000 euro all’anno, sì e no 900 euro al mese. E, va detto, una rossa col Cavallino Rampante sul cofano parcheggiata sotto casa assieme ad un Suv Mercedes, proprio stonava.
La compagnia di Forlì della Guardia di Finanza ha nel frattempo chiuso la verifica iniziata a marzo nei confronti del commerciante, che ha due punti vendita nella Valle del Bidente. I finanzieri oggi gli contestano un’evasione da 210.000 euro, tra Iva e imposte dirette. A farlo finire nel mirino è stata una serie di incongruenze tra redditi, tenore di vita e beni posseduti, oltre ad alcuni comportamenti non proprio da contribuente modello. L’uomo infatti dichiarava redditi annuali per circa 10.000 euro, ma era intestatario della Ferrari, una 360 Modena del 2005 del valore stimato di 90.000 euro, oltre che della Mercedes ML320. Ma l’imprenditore era da un pò di tempo nel mirino anche per altro: più di una volta infatti aveva 'dimenticatò di fare lo scontrino, incappando nella relativa multa.
Nel corso della verifica le Fiamme Gialle hanno ricostruito le attività del magazzino merci e l’applicazione della percentuale di ricarico. Ma hanno anche fatto una serie di controlli incrociati tra fornitori e clienti. Intersecando tutti dati quindi la Gdf è riuscita a contestare al commerciante per tre anni (2011, 2012 e 2013) un’evasione di 198.000 euro di imposte dirette e 12.000 di Iva. Non gli sono poi stati riconosciuti 2.000 euro di costi portati indebitamente in dichiarazione, fruendo indebitamente delle relative detrazioni.
Ma il commerciante deve aver pensato che ad attirare l'attenzione degli investigatori più che i redditi fosse stata la Ferrari. Infatti quando i finanzieri sono entrati nel garage, ha subito spiegato loro che la utilizzava «molto raramente" visti gli elevati costi di gestione. E forse proprio per lo stesso motivo pochi giorni prima della chiusura della verifica ha deciso di liberarsene, e ha comunicato di aver deciso di venderla.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • carlone1973

    20 Agosto @ 23.45

    ....a.....morte........ e si risolvono i problemi dell'italia....

    Rispondi

  • andres

    20 Agosto @ 22.07

    blasphemer@libero.it

    se uno spende 150000 euro almeno in macchine allora altro che 210000 di evasione!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

Calcio

Parma, cambia il modulo?

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

23commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

SCUOLA

Più di 1.100 supplenti in cattedra

BEDONIA

Telecamera a caccia di meteoriti

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

Moto

MotoGp, Marquez leader nelle libere 1 in Australia

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto