Anniversario

Undici settembre, 13 anni dopo: gli Usa temono nuove stragi

torri gemelle 11 settembre 2001
Ricevi gratis le news
2

Le brutali decapitazioni dei giornalisti James Foley e Steven Sotloff per mano dell’Isis hanno toccato un nervo ancora scoperto dell’opinione pubblica degli Stati Uniti e, alla vigilia dell’11 settembre, il Paese scopre di aver paura. Quasi un americano su due, il 47%, è convinto che il proprio Paese sia meno sicuro di quanto non fosse prima delle stragi: lo rivela un nuovo sondaggio Wall Street Journal/Nbc.
E’ un dato significativo: nel settembre 2002, un anno dopo il crollo delle Twin Towers, un altro rilevamento aveva misurato al 20% la percentuale del Paese in apprensione, mentre l’anno scorso 28 su cento soltanto si erano detti preoccupati di nuovi possibili attentati. Oggi di converso, e sono passati 13 anni dal giorno terribile dei quattro dirottamenti suicidi, solo il 26% degli americani si sente più sicuro rispetto a prima delle stragi di al Qaida.
Le percentuali, a poche ore dal discorso in prima serata del presidente Barack Obama sul piano per combattere la minaccia dell’Isis, rafforzano la strategia dei raid aerei anche sulla Siria. Per due terzi degli americani, attaccare l’Isis è nell’interesse del paese e addirittura il 34% sarebbe pronto a mandare truppe di terra, se necessario.
La Casa Bianca condivide le preoccupazioni del Paese: martedì Obama ha convocato i suoi consiglieri per valutare potenziali minacce e livelli di allerta in vista dell’anniversario. Pur in assenza di minacce specifiche, New York è particolarmente in ansia: l’ascesa di gruppi disparati di militanti in tutto il mondo - dicono i suoi esperti di intelligence - presenta il pericolo terroristico più complesso dal giorno delle stragi. Ci sono tanti livelli di minaccia: uno «strato» sotto l’altro, "non tutti provenienti dallo stesso luogo o dalla stessa ideologia», ha detto John Miller, numero due della polizia di New York per l’antiterrorismo: è «ben diverso da, diciamo, cinque anni fa, quando il pericolo proveniva soprattutto da al Qaida». Oggi vediamo una minaccia che viene da un «mass marketing del terrorismo» ben finanziato e altamente sofisticato: «Gruppi affiliati, jihadisti stranieri e militanti che si rifanno a una idea più generica di un al-Qaidismo». 

Foto Archivio di Gazzettadiparma.it: l'attentato alle Torri Gemelle di New York (11 settembre 2001)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • E

    11 Settembre @ 10.21

    Basta!!speriamo quei boia ghigliottinanti lascino in pace the city tha never sleeps

    Rispondi

  • dreamer

    11 Settembre @ 08.11

    Lo sanno ormai tutti quanti che dietro ci sono proprio gli usa! Lo sanbno ormai tutti che fu creato quel giorno apposta per avere poi il pretesto per iniziare la guerra infinita al feticcio ben congeniato del "terrorista" e ancor più generico "terrorismo". Mentre invece, come sempre hanno fatto, serviva per intrapprendere l'ennesima guerra contro altri paesi sovrani per impadronirsi delle risorse ed avere posizione geopoliticostrategica! E i media come voi continuano impertterriti ogni anno a reimpastare lqa solita notizia senza mai menzionare nemmeno una volta quali sarebbero i reali fatti accaduti, soprattutto dopo tutti questi anni di nuove scoperte e indagini! Si ricordi che ogni presidente usa ha la sua guerra. Si ricordi che gli usa possono rimanere tali perchè sono guerrafondai da sempre e la loro società ed economia si basa sulle armi e sulle guerre che spargono in tutto il mondo! Lo si ricordi sempre! E mika lo dico solo io, lo dicono anche gli stessi cittadini statunitensi che da anni cercano di far conoscer ela verità ma poi si scontrano sempre con i media come la gazzetta che non segnala proprio nulla e non fa conoscere proprio nulla e mantiene il tutto nel silenzio, nell'oblio e poi nel dimenticatoio! Vergogna! REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Il nick "Dreamer" significa che vibi nel mondo dei sogni? La Gazzetta, infatti, ospita qui le più svariate opinioni ( e l'archivio del nostro sito, oltre che ilm tuo stesso commento qui sotto, ridicolizza da solo la tua affermazione). Quanto alla tua tesi, se ne è parlato mille volte, come del finto allunaggio del 1969. Da qui a dire che sia stato unanimemente e definitivamente provato ce ne corre. E comunque quella che tu commenti (legittimamente) è una notizia, così come quella delle cerimonie parmigiane: E siccome noi diamo le notizie ne parliamo, poi tu andrai là as piegargli con prove inoppugnabili che stanno celebrando una menzogna.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Festa al Dragoon pub di Salso

pgn

Festa al Dragoon pub di Salso Foto

Polemica tomori

Il messaggio

Toffa, malattia, post e polemiche: "Nadia, il cancro non rende fighi"

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche  Foto

social

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trattoria "Al Voltone"

CHICHIBIO

Trattoria "Al Voltone", la generosa tradizione della Bassa

di Chichibio

Lealtrenotizie

Dopo un avvio timido i Crociati ci credono. Incrocio dei pali di Gagliolo! 0-0

Parma-Venezia

Dopo un avvio timido i Crociati ci credono. Incrocio dei pali di Gagliolo! 0-0

Ammonito Garofalo Intanto lo Spezia piega la Salernitana e ci supera

CARABINIERI

Spaccio di cocaina e hashish fra Parma e Borgotaro: coinvolti 6 magrebini Video

Tre magrebini sono stati arrestati, altri tre sono ricercati nell'ambito dell'operazione "Pokemon Go" dei carabinieri

viabilità

Domenica con gelo e neve: possibili difficoltà in autostrada, anche in zona Parma

PARMA

Neve in città: in azione i mezzi del Comune. Previsto un abbassamento delle temperature

E' attivo un numero verde del Comune di Parma per segnalazioni e informazioni. Scuole chiuse a Lesignano e Neviano

11commenti

Gazzareporter

Risveglio con la neve a Parma Invia le tue foto

CONSIGLIO

Via Pontasso: il cavalcavia resterà chiuso ancora a lungo

Si discute il bilancio preventivo 2018: oggi la prima delle tre sedute previste fino alla votazione finale

4commenti

Il fatto del giorno

"Infiltrazioni mafiose a Parma: tenere le antenne dritte" Video

social

Derapate (follie?) con il quad in piazza Garibaldi Video

VIOLENZA SESSUALE

Molestò una bimba di 8 anni, insegnante condannato

2commenti

GAZZAREPORTER

Neve: le foto dei lettori da Panocchia all'Appennino

APPENNINO

Varsi, frana nella notte sulla provinciale 28. Strada ghiacciata al Passo del Bratello Video

Le strade provinciali sono tutte percorribili

Colorno

Vende elettrodomestici on line e truffa 100 persone, denunciata 30enne

1commento

PARMA

Impresa Pizzarotti e Sonae costruiranno il centro commerciale in zona fiera

Investimento da 200 milioni di euro. Nel 2019 l'inaugurazione

13commenti

Fidenza

E' morto Aldo Bianchi, storico commerciante

Furto

Razzia di salumi in una cantina di Zibello

1commento

CASO LAMINAM

«L'aria di Borgotaro? Nessun rischio per la salute»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Stragi in Usa: se la proposta è armare gli insegnanti

di Paolo Ferrandi

4commenti

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

Varese

L'infermiera killer condannata a 30 anni. Rinvio a giudizio per il medico-amante

Caserta

Violenza sessuale durante l'esorcismo: arrestato un sacerdote

SPORT

CALCIO

Dilettanti e Giovanili, attività sospesa nel weekend

taranto

Giocano per perdere: l'arbitro sospende la partita. Interviene la procura Video

SOCIETA'

Star di youtube

Diceva di aver sconfitto il cancro con la dieta vegana. Ma è morta

svezia

Base jumper si schianta da 75 metri e sopravvive

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato