12°

USA

Brittany non ha ancora deciso se morire: la storia della ragazza con il cancro al cervello

Brittany Maynard

Brittany Maynard

2

(ANSA) - NEW YORK - Brittany Maynard si toglierà la vita sabato come aveva annunciato o rimanderà? E' un vortice di emozioni nella famiglia della giovane americana malata di cancro al cervello divenuta portavoce del movimento per la "morte con dignità" dopo aver rivelato di aver fissato al primo novembre, il giorno in cui avrebbe volontariamente cessato di vivere. Un nuovo video lascia pensare che Brittany ci abbia ripensato: nel filmato la ragazza afferma che il 2 novembre potrebbe essere ancora viva.

La storia

Brittany Maynard al Canyon: sul ciglio vertiginoso di una delle grandi meraviglie del mondo comincia davvero il conto alla rovescia verso la «dolce morte». La ragazza di 29 a cui in gennaio è stato diagnosticato un cancro al cervello ha scelto le monumentali gole del Colorado come ultima tappa della sua «bucket list», le cose belle da fare prima di morire.

Si dice che una gita al Grand Canyon sia una di quelle esperienze che cambiano la vita. Camicia gialla, maglioncino rosa, un sorriso pacato sulle labbra, Brittany si è fatta fotografare con la famiglia e il marito sull'orlo della gola. Dopo una prima operazione e un ciclo di cure, in aprile alla ragazza erano stati diagnosticati sei mesi di vita ed è stato allora che lei ha deciso di andarsene alle sue condizioni. Succederà il primo novembre, all’indomani del compleanno del marito Dan, in una casa di Portland nell’Oregon, quando, accompagnata alla famiglia, Brittany assumerà i farmaci prescritti dal suo medico. L’Oregon è uno dei cinque stati - gli altri sono Vermont, Montana, New Mexico e Washington State - che offrono protezione legale ai malati terminali che decidano di por fine alle loro sofferenze: Brittany ci si è trasferita da San Francisco proprio a questo scopo.


La ragazza può cambiare idea in qualsiasi momento ma non pensa che lo farà, perchè il suo non è un istinto suicida: «Io non voglio morire, ma la realtà è che sto morendo: voglio farlo alle mie condizioni e con dignità».
Sul suo blog Brittany ha raccontato l’ultima esperienza da turista qualsiasi, come milioni di americani e di stranieri che si affacciano sul precipizio del Canyon: «Era bellissimo: sono stata felice di mettere assieme le cose che amo di più, la mia famiglia e la natura. Purtroppo però il cancro non si è voluto far dimenticare», ha postato la ragazza sul suo blog il 24 ottobre. Alll'indomani della gita al Canyon la ragazza è stata ricoverata in ospedale con il più grave attacco epilettico nella breve storia della sua malattia che l’ha lasciata per ore incapace di parlare.

«L'attacco mi ha ricordato che i sintomi continuano a peggiorare e il tumore sta facendo il suo corso», ha scritto Brittany che sta usando i suoi ultimi giorni per sostenere l'approvazione in America di altre leggi a difesa del diritto a morire con «dignità» del malati senza speranza: «Il mio sogno è che ogni americano nelle mie condizioni possa scegliere di farlo se lo desidera».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bastet

    03 Novembre @ 12.43

    Un abbraccione alla famiglia di questa coraggiosissima ragazza! Quanta umiltà e quanta forza! Ciao Brittany,buon viaggio!

    Rispondi

  • marco

    01 Novembre @ 15.25

    Voglio vivere! Vivere il proprio destino o rifiutarlo? Mia moglie ci ha lasciati il 12 di Ottobre (20 gg fa). Gliosarcoma di grado IV. Il male le era stato diagnosticato ad inizio giugno 2013. Alessandra ha subito scelto " ...Voglio vivere e combattere perché lo devo alla mia famiglia e a tutti quelli che mi vogliono bene .... e voglio invecchiare con te". Speranze e una sola certezza, lottare sempre: un primo intervento chirurgico al cervello dopo pochi giorni, radioterapia, chemioterapia, attacchi epilettici, ricoveri in Ospedale. E sempre, un solo forte, grande desiderio, che Le faceva superare tutto: tornare a casa il prima possibile e vivere intensamente ogni istante con la sua famiglia. Poi, a marzo, quello che non avrebbe mai voluto sentirsi dire ".... la malattia avanza, però possiamo provare ad intervenire sulla recidiva e.... ". Mi ha guardato negli occhi e mi ha detto "Andiamo avanti, insieme, stammi vicino". Secondo intervento, nuovo ciclo di chemioterapia, la gioia di diventare nonna, la gioia di vedere il suo piccolo diventare grande, diplomarsi ed iscriversi all' Università, la gioia di festeggiare insieme il mio compleanno a fine settembre e poi il giorno dopo il ricovero, prima in Ospedale e poi alle Piccole Figlie. Alessandra ha scelto di vivere fino in fondo con dignità e coraggio la sua malattia, senza dettare condizioni, senza cedimenti e senza rifiuti. " Voglio vivere......" Era il suo sogno e ha lottato fino all' ultimo respiro. E sono sicuro che ha voluto dedicarlo a noi! La sua vita! Ciao, amore, tuoi per sempre! Marco

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Carnevale della Pappa

LA PEPPA

Ricette in video: Nodini dell'amore per carnevale Video

di Paola Guatelli

Lealtrenotizie

Chiede i soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Inchiesta

Multe, Parma fra le città che incassano di più: è terza in Italia Dati 

Quattroruote pubblica la top ten 2016 delle città dove gli automobilisti sono più "tartassati"

5commenti

Il fatto del giorno

L'ultima verità sulla legionella

2commenti

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

6commenti

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

4commenti

Giustizia

Tar in via di estinzione? I ricorsi calano del 20% all'anno Video

Intervista: Sergio Conti, presidente del Tar di Parma, fa il punto nel giorno dell'apertura dell'anno giudiziario

3commenti

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

PARMA

Si fa prestare lo scooter e scippa tre anziane: arrestato giovane indiano

Una delle vittime, cadendo, è finita al Maggiore con il bacino fratturato e oltre un mese di prognosi

5commenti

Bassa

Furti a Mezzano Superiore: nel mirino anche l'asilo e il circolo Anspi Video

Il caso

Rifiuti e videopoker nel parco

L'INCHIESTA

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

il caso

Legionella, nuovo incontro pubblico alla Don Milani

La trasmissione di TvParma "Lettere al direttore" seguirà l'evento

1commento

parma calcio

Parma, lotta di nervi col Venezia. Lucarelli: "Attenzione alla Feralpi" Video

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Sicurezza

A Pilastro spuntano i dossi

20commenti

tg parma

Pesticidi nel Po: dati preoccupanti, trovate anche sostanze proibite

Pubblicato un dossier Ispra

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Discoteca offre 100 euro alle donne senza slip, è polemica

tv

Rai: anche per gli artisti arriva il tetto degli stipendi

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

Europa League

Harakiri Fiorentina: il Borussia vince 4-2 e passa il turno

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

SALONE

Ginevra, 126 anteprime La guida