15°

29°

loris

Veronica al marito: "Non mi abbandonare"

I detenuti: "Assassina non ti vogliamo"

Veronica al marito: "Non mi abbandonare"
Ricevi gratis le news
2

Una cella isolata del "braccio femminile", un letto e un piccolo bagno. Inferriate alla finestra, alta, ma anche alla porta perchè sia possibile vederla, 24 ore su 24, e da dove arrivano le urla della sezione maschile: «assassina, non puoi restare qui». Contestazioni che provano Veronica Panarello, la madre di Loris, in stato di fermo perchè accusata di avere strangolato e gettato in un canalone il figlio di 8 anni, il piccolo Loris. Ma le pesa di più la lontananza dalla famiglia: «mi mancano i figli», ammette parlando dei bambino che non c'è più e del fratello più piccolo che immagina «solo a casa».
E sente l’assenza pure di suo marito, Davide, anche se lui non nasconde i suoi dubbi: «mia moglie dice di aver portato Loris a scuola ma ci sono troppe coincidenze contro di lei», e comunque, «chi è stato è stato, anche fosse Veronica, deve pagare» perchè «non si può fare questo a un bambino». E poi, continua, «se ci sono le prove, perchè dovrei starle accanto?».
Lei ha deciso di «dare battaglia» e gli lancia un appello dal carcere: «non mi abbandonare, Davide». Chiede di sapere quando saranno i funerali del bambino «perchè - dice - voglio partecipare» e, soprattutto, ribadisce ancora una volta: «sono innocente, io non c'entro...».
Una frase, quest’ultima, che diventa un mantra per la donna: la ripete a chiunque vede in carcere. «Sono determinata ad andare avanti per dimostrare che non sono stata io» dice, alternando momenti pianto, che la stremano, a attimi di apparente distacco. La linea di difesa è decisa, ed è lei, minuta nel fisico ma forte nel carattere, a dettarla al suo legale, Francesco Villardita, che incontra in carcere a Catania dopo che i colloqui degli altri detenuti si sono conclusi. «Ho accompagnato Loris a scuola e non so chi l’ha ucciso», rimarca ancora una volta. E invita il suo avvocato a lanciare un appello: «chi sa parli», lo stesso rimasto quasi inascoltato fatto dalla Procura di Ragusa dopo la scoperta del delitto, il 29 novembre scorso.
Il legale dice di averla trovata «ancora processualmente serena, ma molto provata in carcere, da dove continua a chiedere giustizia». «Continua incessantemente a ripetere che è innocente - ricostruisce Villardita - e che quella mattina ha accompagnato il bambino a scuola. Su questo non ha assolutamente dubbi: dà sempre la stessa versione dei fatti».
Sua madre, Carmela Aguzza, ammette che «Veronica è stata sempre una ragazza problematica», ma, precisa, «non è un mostro: sono convinta che nasconda qualcuno o qualcosa». «Mi dispiace e soffro per quello che sta passando - aggiunge - lei è mia figlia e non provo odio, nonostante la morte di mio nipote». Per sua sorella Antonella Panarello, «è evidente che Veronica non c'è con la testa», ma è sempre stata «una madre affettuosa e presente con i suoi figli».
Nell’ala in cui è detenuta, guardata a vista 24 ore su 24 perchè ritenuta a rischio suicidio, visto i due tentativi pregressi, non arrivano contestazioni alla mamma di Loris. Le altre donne la lasciano tranquilla, anche quando dalla sezione maschile tornano a riecheggiare le accuse: «assassina, assassina». Basta l’intervento della polizia penitenziaria e della direzione del carcere per fare concludere la 'protestà. Lei resta apparentemente tranquilla. La notte ha dormito e nella prima mattinata ha fatto colazione ed è tornata a chiudere gli occhi. Il cibo che le viene servito fa parte del vitto carcerario che è dato a tutti i detenuti: in via precauzionale, non è stato prevista un’alimentazione separata.
Nella cella cammina poco, sembra dovere riposare in attesa della battaglia che ha intenzione di dare per dimostrare quello che ripete sempre: «sono innocente, io non c'entro...».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Andrea

    10 Dicembre @ 21.30

    Che storia incredibile, mi ritorna in mente la Franzoni.

    Rispondi

  • Annalisa

    10 Dicembre @ 11.56

    Che mamma affettuosa....mi vengono i brividi!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Anteprima gazzetta

Traversetolese eroe salva la vita ad un uomo che stava annegando

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

12commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

3commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

calcio

Parma, oltre 7.200 abbonamenti. In attesa del colpaccio

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti