12°

23°

Dakar

Tragedia alla terza tappa, morto motociclista polacco

Michal Hernik, 39 anni. Corpo trovato a 300 metri da percorso

Tragedia alla terza tappa, morto motociclista polacco

Michal Hernik, il motociclista polacco morto alla Dakar

Ricevi gratis le news
0

BUENOS AIRES - Si allunga la scia di sangue che spesso accompagna il rally più famoso, e pericoloso, al mondo: il motociclista polacco Michal Hernik, 39 anni, è morto nel corso della terza tappa di ieri, lunga 220 km, della Dakar in Argentina.
A rendere noto il decesso del motociclista della Ktm - da lui battezzata 'Baby' - è stato l’organizzazione del rally. Il corpo di Hernik è stato trovato al km 206 tra San Juan e Chilecito, in un’area chiamata 'Cuesta de la Mirandà, circa 1.200 km da Buenos Aires.
Hernik aveva partecipato al rally di Marocco nel 2013 e a quello di Abu Dhabi l’anno scorso. Quella in corso in Argentina era per il centauro polacco la sua prima Dakar, nella quale si trovava all’84/a posizione della classifica generale.
A trovare il corpo a circa 300 metri dal percorso è stato uno degli elicotteri del soccorso medico. Le ragioni del decesso ancora non sono note, precisano i media argentini, che hanno subito dato grande spazio alla notizia: «terza tappa, prima vittima», affermano alcuni siti web, ricordando che la magistratura locale ha già aperto un’inchiesta.
«Le circostanze nelle quali ha perso la vita non sono ancora state accertate», è stato precisato in un comunicato ufficiale, nel quale si sottolinea che sul corpo del motociclista «non c'erano tracce di un incidente».
L’ultimo segnale di Hernik è stata rilevata alle 14.37. L'organizzazione ha quindi fatto scattare la ricerca del piloto inviando nella zona un elicottero. Il corpo, trovato alle 16,03, si trovava riverso a 300 metri dalla strada della gara. La moto e il casco erano accanto al cadavere.
Quella del pilota polacco nato a Cracovia è l’ennesima tragedia nella lunga storia della gara. Dal 2009, per motivi di sicurezza, legati ai pericoli ambientali lungo buona parte del territorio africano, la corsa si è trasferita in Sudamerica, pur mantenendo lo storico nome di Dakar. La gara continua ad appassionare in quanto unisce passione per i motori, senso dell’avventura estrema e del rischio. Oltre a coinvolgere ingenti interessi economici e ad avere spesso anche un elevato prezzo in termini di vite umane. Dalla prima edizione, nel 1978, i piloti vittime della Dakar sono 25: dal motociclista Patrick Dodin, che perse la vita nella prima edizione, fino all’incidente in cui rimase coinvolto l’anno scorso un altro motociclista, Eric Palante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

Trasporto pubblico

Autobus: accolto dal Tar il ricorso Tep

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel