20°

36°

cei

Il vescovo: "Unioni civili, attentato al matrimonio"

Il vescovo: "Unioni civili, attentato al matrimonio"
Ricevi gratis le news
12

«Ci troviamo davanti ad un attentato al matrimonio inteso nella forma in cui lo vuole la Costituzione». Così monsignor Enrico Solmi, vescovo di Parma, presidente della Commissione per la Vita e la Famiglia della Cei, commenta l’istituzione del registro delle unioni civili a Roma. E il vescovo fa presente che «sono altre le priorità» di cui politici e amministratori dovrebbero occuparsi, dal diritto alla salute alla fatica di arrivare alla fine del mese.
«Il Comune di Roma ha calato la maschera - sottolinea mons.Solmi in un’intervista a Radio Vaticana - e ha mostrato la vera finalità di questi registri delle unioni di fatto: quella di avallare i cosiddetti matrimoni gay e introdurre in modo indiretto questa possibilità che in Italia non è data per legge».
«Ci troviamo davanti a quel tentativo di mistificare come matrimonio quello che matrimonio non è», dice il vescovo che condanna quello che potrebbe diventare «un far west legislativo».
«Quando due persone dello stesso sesso decidono di vivere insieme certamente ne hanno la libertà ma questo non può configurarsi come matrimonio» e le decisioni assunte da alcuni amministratori hanno l’obiettivo «di bypassare la legge dello Stato, fare forza, oserei dire violenza, perchè questa legge sia introdotta», conclude il rappresentante della Cei per le questioni riguardanti la famiglia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Cosbe

    29 Gennaio @ 17.55

    Sig Biffo, se la chiesa ignora cosa significhi avere figli ecc, non le sembra che chi è unito con persona di diverso sesso ignori ciò che c'è dietro a una unione omo? Talvolta c'è più amore,fedeltà, dedizione che in tante unioni etero. Parlare di pagliacciata dei matrimoni gay generalizzando dimostra poca voglia di rispettare gli altri allo stesso modo di chi da' diversa importanza al matrimonio civile e al matrimonio religioso. Si rischia inoltre di dare il fianco a chi magari ritiene pagliacciate le unioni tra un vecchio ricco e una giovane bella donna,ecc.; unioni che però sono legali a tutti gli effetti. È giusto usare lo stesso peso e la stessa misura quando si parla o si scrive. Grazie. Cordiali saluti

    Rispondi

    • Biffo

      30 Gennaio @ 09.40

      Rileggi bene; ho scritto che non rifiuto affatto le unioni civili gay, ma mi sembra una pagliacciata denominarle come "matrimoni". Tuteliamole in ogni modo, ma senza dar loro il nome di quanto avviene tra coppie etero, con il prevedibile fine della prole. Questo non significa affibbiare il titolo di pagliacci agli omosessuali. Mi sono spiegato?

      Rispondi

      • Cosbe

        03 Febbraio @ 01.43

        La sua spiegazione è una arrampicata sugli specchi: con questa teoria, per la chiesa il matrimonio civile è una buffonata ma senza voler dire che chi si sposa in comune è un buffone... La dottrina della chiesa e le teorie di un vescovo a proprio (ma non degli altri) uso e consumo: scomunicare i divorziati non va bene ma non far sposare i gay si...Parità per chi si sposa in comune o in chiesa (e per i figli del primo o del secondo tipo di matrimonio) ma nessuna parità per etero e omo. Unioni si ma matrimonio no per i gay. Ciò equivale a nessuna parità. E cmq tutti in un modo o nell'altro possono avere figli...perfino i minorenni talvolta (stupidamente) procreano quindi figuriamoci se non può farlo un omosessuale, con o senza matrimonio. Poi non andiamo ad addentrarci nel ginepraio 'adozioni' che solmi non ha nemmeno sfiorato...

        Rispondi

  • Bastet

    29 Gennaio @ 12.03

    "il sonno della ragione,genera mostri!" la chiesa rappresenta al meglio tal citazione! che adesso sandro non possa amare michele.....è davvero assurdo! e senza matrimonio....queste persone che si amano ,nn si vedono riconoscere sacrosanti diritti (come la reversabilità della pensione) .... è ora di darci un taglio! se franco ama simone....e simone è in un letto di ospedale....franco ha e deve avere il diritto di andarlo a trovare e di poter eventualmente decidere su cure e affini!

    Rispondi

  • Biffo

    29 Gennaio @ 09.26

    Il clero italico sfodera il rispetto per la Costituzione di uno Stato, quello italiano, cui non appartiene che di nome, solo quando gli fa comodo. Non riesco però a dare del tutto torto a mons. Solmi, nel rifiutare il matrimonio gay, che ritengo una pagliacciata. Si devono tutelare le unioni omo, ma non facciamole rientrare nel matrimonio. Quanto a quelle coppie etero, sposate civilmente, esse vivono la loro vita matrimoniale in modo esemplare, rispetto a tante, di sposati in chiesa. Infine, una delle violenze più infami è quella di scomunicare dei poveri cristiani, divorziati e separati, sempre, dovunque e comunque, da parte di un clero che ignora del tutto che significhi avere una famiglia, dei figli e del vedersi crollare tutto dinnanzi.

    Rispondi

  • Enzo

    29 Gennaio @ 01.02

    Da cattolico, dovrebbe sapere che eminenza si usa per indicare i cardinali, per i vescovi si usa eccellenza

    Rispondi

    • Pasquale

      29 Gennaio @ 14.42

      Ha ragionissima, la ringrazio.

      Rispondi

  • Cosbe

    28 Gennaio @ 23.34

    Il mite vescovo diventa molto deciso, quasi aggressivo quando si trattano certi temi... non lo conoscevo in queste vesti e mi inquieta non poco. Parla di "fare...violenza ...perché questa legge sia introdotta". ...Parole grosse parlare di violenza in un periodo in cui per certi estremismi si uccide e trovo fuoriluogo accostare questa parola al tentativo democratico di introdurre una legge (peraltro ancora lungi dall'essere approvata) . Inoltre da' una sua interpretazione di cosa intende per matrimonio la Costituzione . Mi limito a dire: "date a Cesare quel che è di Cesare..."

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana

tg parma

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana Video

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

4commenti

METEO

Temporali, vento e caldo domani in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

fontevivo

Nuovo guasto e allagamenti, il sindaco Fiazza: "Chiederemo risarcimento" Video

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

tg parma

Ricordato il sacrificio di Charlie Alfa Video

BORGOTARO

Diawara forse ucciso da un malore?

MONCHIO

«Mi vuoi sposare»? Sorpresa alla sagra

Università

Preso lo scassinatore seriale dell'ateneo

tg parma

Parma, Germoni: "Ottimo ritiro, devo conquistarmi il posto" Video

Lavori in corso

Tutti i cantieri nelle strade della città

2commenti

Sissa

Moto, i centauri disabili tornano in sella grazie a Pattini

gazzareporter

"Via Liani, cartoline da un giorno normale (tra i rifiuti)"

EMERGENZA

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena Foto

La circolazione dei treni è ripresa alle 17,45

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Turku

Attacco in Finlandia, in tre accoltellano diverse persone

barcellona

Nuovo attacco con un'auto a Cambrils: uccisi cinque kamikaze. "Tre italiani feriti"

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

CANADA

Perde l’anello nell’orto: lo ritrova 13 anni dopo... intorno a una carota

1commento

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti