19°

Editoriale

Berlusconi torna in campo: ma per fare quale gioco?

Berlusconi torna in campo: ma per fare quale gioco?
0

I vescovi hanno commentato l'assoluzione definitiva di Berlusconi al processo Ruby affermando che «se un fatto è legale non è detto che sia morale». In effetti è piuttosto arduo sostenere che lo stile di vita dell'ex presidente del Consiglio sia stato, soprattutto nelle ore serali, compatibile con il decoro delle istituzioni. Da un capo di Stato ci si aspetterebbe un comportamento più sobrio di quello di un calciatore viziato e strapagato. Se Adriano organizza per gli amici una festa a luci rosse ingaggiando diciotto prostitute in un bordello di Copacabana, la notizia finisce in poche righe sul web. Il discorso cambia se la stessa cosa la fa un premier in carica. Ma nulla forse sarebbe accaduto se a quelle «cene eleganti» di Arcore un giorno non si fosse presentata una ragazza non ancora maggiorenne. E se quella stessa ragazza, fermata per un furtarello, non fosse stata congedata in tutta fretta dopo una telefonata del presidente del consiglio a un imbarazzato funzionario di polizia.
Berlusconi è stato assolto perché mancava la prova che conoscesse l'età della ragazza. Il processo, dice, non sarebbe nemmeno dovuto cominciare. Adesso esulta e annuncia l'ennesima discesa in campo. Ma le cose non sono così semplici come potrebbero sembrare a prima vista. Innanzitutto perché l'ex Cavaliere non ha ancora chiuso i conti con la giustizia essendo atteso da almeno altre tre inchieste: una per l'accusa di aver pagato alcune testimoni del processo Ruby per farle tacere, un'altra per presunte false dichiarazioni al processo per le escort baresi, una terza per la campagna acquisti di senatori all'epoca del governo Prodi. Ma ammettiamo pure che Berlusconi esca vincitore anche da questi procedimenti. Sarebbe in grado, in un quadro politico vistosamente mutato, di rimettere insieme i cocci del centrodestra? Di andare a recuperare tutti i consensi che Forza Italia ha perduto a beneficio della Lega di Salvini o del Pd di Renzi? E' più probabile che debba accontentarsi di riacquistare la leadership del suo partito e di ricompattarlo in vista delle Regionali e riuscire a strappare qualche punto in più di quel misero 10 per cento che oggi i sondaggi gli accreditano. Ma il problema vero è un altro. Forza Italia non ha una linea politica. Alla Camera ha votato contro le riforme costituzionali che essa stessa aveva proposto. E' dilaniata dalle correnti, è divisa fra chi, come Verdini, sostiene il patto del Nazareno e l'intesa con Renzi e chi, al contrario, come Fitto, dice che bisogna fare un'opposizione dura al governo se non ci si vuole suicidare. Il partito è a pezzi, non ha una bussola, è persino subalterno alla Lega in un'ipotetica alleanza di centrodestra. Schiacciato fra Renzi e Salvini, che hanno la metà dei suoi anni, Berlusconi non ha molti spazi di manovra. Abbiamo capito che torna in campo. Ma per fare quale gioco?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

1commento

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

9commenti

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

borgotaro

Oggi i funerali di Danilo Savani

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

CALCIO

Buffon a quota 1000

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

CONCERTO

Mario Biondi al Regio, voce e ricordi

PROGETTO

Sala, c'è una badante per te: apre uno sportello

LEGA PRO

Parma, Ferrari: "Crediamo nei play-off, servono nuovi stimoli" Video

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

2commenti

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

L'ATTACCO

Il sindaco di Londra: sventati 13 attacchi in 4 anni Video

Luca Donadel

"La verità sui migranti": il video che fa discutere il web

5commenti

SOCIETA'

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

PGN

In campo con la Polisportiva gioco

SPORT

F1: SI PARTE

Il calendario 2017 e le dirette tv

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano