-2°

Editoriale

Berlusconi torna in campo: ma per fare quale gioco?

Berlusconi torna in campo: ma per fare quale gioco?
0

I vescovi hanno commentato l'assoluzione definitiva di Berlusconi al processo Ruby affermando che «se un fatto è legale non è detto che sia morale». In effetti è piuttosto arduo sostenere che lo stile di vita dell'ex presidente del Consiglio sia stato, soprattutto nelle ore serali, compatibile con il decoro delle istituzioni. Da un capo di Stato ci si aspetterebbe un comportamento più sobrio di quello di un calciatore viziato e strapagato. Se Adriano organizza per gli amici una festa a luci rosse ingaggiando diciotto prostitute in un bordello di Copacabana, la notizia finisce in poche righe sul web. Il discorso cambia se la stessa cosa la fa un premier in carica. Ma nulla forse sarebbe accaduto se a quelle «cene eleganti» di Arcore un giorno non si fosse presentata una ragazza non ancora maggiorenne. E se quella stessa ragazza, fermata per un furtarello, non fosse stata congedata in tutta fretta dopo una telefonata del presidente del consiglio a un imbarazzato funzionario di polizia.
Berlusconi è stato assolto perché mancava la prova che conoscesse l'età della ragazza. Il processo, dice, non sarebbe nemmeno dovuto cominciare. Adesso esulta e annuncia l'ennesima discesa in campo. Ma le cose non sono così semplici come potrebbero sembrare a prima vista. Innanzitutto perché l'ex Cavaliere non ha ancora chiuso i conti con la giustizia essendo atteso da almeno altre tre inchieste: una per l'accusa di aver pagato alcune testimoni del processo Ruby per farle tacere, un'altra per presunte false dichiarazioni al processo per le escort baresi, una terza per la campagna acquisti di senatori all'epoca del governo Prodi. Ma ammettiamo pure che Berlusconi esca vincitore anche da questi procedimenti. Sarebbe in grado, in un quadro politico vistosamente mutato, di rimettere insieme i cocci del centrodestra? Di andare a recuperare tutti i consensi che Forza Italia ha perduto a beneficio della Lega di Salvini o del Pd di Renzi? E' più probabile che debba accontentarsi di riacquistare la leadership del suo partito e di ricompattarlo in vista delle Regionali e riuscire a strappare qualche punto in più di quel misero 10 per cento che oggi i sondaggi gli accreditano. Ma il problema vero è un altro. Forza Italia non ha una linea politica. Alla Camera ha votato contro le riforme costituzionali che essa stessa aveva proposto. E' dilaniata dalle correnti, è divisa fra chi, come Verdini, sostiene il patto del Nazareno e l'intesa con Renzi e chi, al contrario, come Fitto, dice che bisogna fare un'opposizione dura al governo se non ci si vuole suicidare. Il partito è a pezzi, non ha una bussola, è persino subalterno alla Lega in un'ipotetica alleanza di centrodestra. Schiacciato fra Renzi e Salvini, che hanno la metà dei suoi anni, Berlusconi non ha molti spazi di manovra. Abbiamo capito che torna in campo. Ma per fare quale gioco?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

2commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Incidente in Autocisa. Nebbia: visibilità 110 metri in A1 Traffico in tempo reale

Nebbia in A1 (foto d'archivio)

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

2commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

1commento

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti