17°

Italia-Mondo

Ingrid Betancourt libera: "Ringrazio Dio e i soldati della Colombia"

Ingrid Betancourt libera: "Ringrazio Dio e i soldati della Colombia"
0

Ingrid Betancourt e altre 14 persone tenute in ostaggio dalle Farc sono state liberate con un blitz dalle forze armate colombiane.
insieme alla franco-colombiana Betancourt, da piu' di sei anni ostaggio delle Forze armate rivoluzionarie della Colombia, sono stati liberati tre cittadini americani e undici soldati colombiani.
Queste le prime frasi di Ingrid Betancourt dopo la liberazione ieri dalla prigionia delle Forze armate rivoluzionarie della Colombia (Farc):
''Prima di tutto voglio ringraziare Dio e i soldati della Colombia''.
''Credo'' che la liberazione degli ostaggi ''sia un segnale di pace per la Colombia''.
''Non ci siamo resi conto di quello che succedeva, perche' non c'e' stato un solo sparo, non e' stato ucciso nessuno, ci hanno portato fuori alla grande''.
Se il presidente colombiano Alvaro Uribe e il ministro della difesa Juan Manuel Santos ''non avessero preso il rischio che hanno preso non saremmo stati liberi per chissa' quanti anni''.

REAZIONI ANCHE A PARMA
 
CARMEN MOTTA E ALBERTINA SOLIANI - “La liberazione di Ingrid Betancourt è una notizia che riempie di gioia  il mondo intero, soprattutto coloro che hanno lavorato e si sono impegnati per questo scopo; ed arriva proprio lo stesso giorno in cui la Camera dei Deputati ha approvato all’unanimità le mozioni presentate per chiederne il rilascio.
La grande campagna di informazione è servita a richiamare l’attenzione dell’opinione pubblica, a mobilitare le coscienze; ha tenuto accesa la luce che i suoi carcerieri volevano spegnere.
Ingrid Betancourt è una donna coraggiosa che ha speso il suo impegno per la pace, la giustizia, per la liberazione del suo Paese dalla terribile piaga del narcotraffico. E’ finito un incubo durato oltre 6 anni e ora finalmente Ingrid Betancourt potrà tornare a casa dai suoi famigliari e alla vita pubblica suo Paese”.

VINCENZO BERNAZZOLI - “E’ una bellissima notizia, che pone fine a una vicenda terribile durata sei anni” Ha commentato così il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli la liberazione di Ingrid Betancourt, che arriva proprio mentre la Giunta e il Consiglio provinciale, insieme a tutti i sindaci della Provincia, si preparavano a ricevere la visita della madre e della sorella di Ingrid, il prossimo 21 luglio, per manifestare la piena solidarietà della nostra comunità. “Siamo lieti che questo appuntamento non sia più in agenda, ma il nostro impegno continua. In un mondo sempre più interdipendente, ogni violazione dei diritti inalienabili della persona ci riguarda direttamente, a prescindere da dove avvenga. Anche per questo appoggeremo la campagna per la candidatura di Ingrid Betancourt al Nobel per la Pace, un riconoscimento dovuto per una donna simbolo di coraggio e tenacia, che ha pagato duramente il suo impegno per la pace, la libertà e la giustizia  per il suo Paese”.
 
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lo "Zoo" di  105,  è morto Leone Di Lernia

spettacoli

Lo "Zoo" di 105, è morto Leone Di Lernia - VIDEO

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Arrestate due cittadine rumene

cittadella

Scippavano anziani: rom arrestate da un poliziotto fuori servizio

INCHIESTA

Alberi, sigilli a una casa famiglia per anziani. Tre indagati

da mantova a parma

Furto a un distributore, un moldavo in manette

autostrada

Incidente tra due camion a Fiorenzuola: code verso Fidenza

Consiglio comunale

Rifiuti e sicurezza: oggi Consiglio comunale Diretta dalle 15

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

Welcome day

Studenti Erasmus, benvenuti a Parma Fotogallery

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

3commenti

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

FOCUS

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

2commenti

TREVISO

Il Comune licenzia dipendente assenteista

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia