-2°

Soccorsi parmigiani

Salvato, dopo 5 ore, lo scialpinista ferito

Elicottero del Soccorso alpino
0


Si è concluso nel tardo pomeriggio, con l’arrivo della barella nei pressi di Succiso Nuovo (Ramiseto), il lungo e difficile intervento di recupero dello scialpinista caduto lungo il Canale Ovest dell’Alpe di Succiso, meta “classica” dello scialpinismo nell’appennino Reggiano. A farne le spese, fortunatamente con esiti non gravi, un uomo sessantenne di La Spezia che durante la discesa del canale è scivolato riportando diversi traumi al volto, agli arti ed alla schiena; partito in compagnia di un amico, l’uomo si era diviso da quest’ultimo, che è sceso con le ciaspole da un differente versante della montagna .
Notato - intorno alle ore 13.00 - da quattro volontari del Soccorso Alpino casualmente in zona per effettuare un’escursione di scialpinismo, il ferito è stato raggiunto e subito è partita la macchina dei soccorsi. Da Pavullo nel Frignano si è alzato in volo l’elicottero del 118 abilitato alla ricerca e soccorso in ambiente ostile, ma il forte vento che ha sferzato la dorsale appenninica tutto il giorno ha reso impossibile il recupero tramite verricello, rendendo necessario il trasporto a valle in barella. Grazie all’arrivo di altri tecnici della Stazione “Monte Cusna” di Reggio Emilia e “Monte Orsaro” di Parma (in tutto una ventina), trasportati in quota con l’ausilio di un elicottero AB-212 del 3° Reparto Volo (Bologna) della Polizia di Stato, il ferito è stato riportato alla località di Succiso Nuovo. Dopo un controllo sul posto dei sanitari, che hanno consatato l’entità fortunatamente non grave dei traumi, l’uomo ha rifiutato il ricovero all’Ospedale di Castelnovo ne’ Monti ed ha deciso di rientrare in compagnia dell’amico con cui aveva intrapreso l’escursione.

Il comunicato delle 17.45
E’ ancora in corso il lungo e difficile trasporto verso valle dello scialpinista feritosi nel primo pomeriggio di oggi, poco dopo le 13.00, nel canale ovest dell’Alpe di Succiso.
Fortunatamente l’uomo – originario della provincia di La Spezia e partito in compagnia di un amico, che non era presente al momento dell’incidente in quanto si muoveva con ciaspole su un altro versante della montagna - è stato da visto e raggiunto da alcuni tecnici del Soccorso Alpino che si trovavano casualmente sul posto, e che hanno contattato la Centrale 118 consentendo alla macchina dei soccorsi di mettersi in moto. Purtroppo le condizioni di forte vento non hanno permesso il recupero in elicottero tramite verricello, e si è quindi reso necessario il trasporto tramite barella fino a valle. Nel frattempo altre squadre del Soccorso Alpino hanno inziato una risalita della montagna con sci e pelli di foca; fondamentale è stato poi l’arrivo di un elicottero della Polizia di Stato che ha imbarcato i volontari CNSAS delle Stazioni di Reggio Emilia e Parma, per trasferirli in quota ed avvicinarli al ferito, fin dove il vento non ha reso impossibile il volo dei mezzi di soccorso.

L'allarme

E’ stato lanciato intorno alle 13 di oggi l’allarme per uno scialpinista ferito nel canale ovest dell’Alpe di Succiso, in provincia di Reggio Emilia.
A dare l’sos quattro scialpinisti parmensi, volontari della Stazione “Monte Orsaro” del Corpo Nazionale di Soccorso Alpino e Speleologico, che si trovavano in zona al momento dell’incidente. Sul posto anche l’elicottero del 118 proveniente da Pavullo, equipaggiato per recuperi in zone impervie. Si tratta però di un lungo e faticoso trasporto, quello che stanno al momento compiendo i tecnici del Soccorso Alpino . L’uomo è infatti caduto lungo il canalone ovest e l’elicottero levatosi in volo da Pavullo non ha potuto effettuare il recupero con il verricello a causa del forte vento. I soccorritori, ai quali si sono aggiunti altri tecnici arrivati da valle, hanno predisposto un trasporto in barella lungo le scoscese pendici della montagna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

1commento

Viabilità

Pericolo nebbia sulle strade: visibilità 110 metri in A1 Traffico in tempo reale

Scontro fra due auto: chiusa la statale 63 del Cerreto nel Reggiano

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

1commento

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

4commenti

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

2commenti

Solidarietà

Il pranzo per i poveri raddoppia

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

ALLARME

Ladri scatenati: raffica di furti in città nelle ultime ore Video

5commenti

Intervista

Rocco Hunt: «Sono un po' meno buono»

cinema

Il DomAtoRe di RaNe al cinema Astra

La proiezione del documentario su Lorenzo Dondi

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

LA GT

Renault, arriva la Twingo «cattiva»