sbarchi

Arrestati migranti: 12 profughi cristiani gettati in mare. Naufragio a Trapani: 41 morti

Breaking News
Ricevi gratis le news
8

La polizia ha fermato alcuni migranti di fede musulmana  sbarcati nei giorni scorsi a Palermo dopo essere stati soccorsi nel canale di Sicilia perchè avrebbero gettato in mare alcune persone di fede cristiana durante la traversata per raggiungere l’Italia. Non è chiaro, al momento, se sono stati gettati cadaveri o persone in vita.

Un altro naufragio a Trapani

Un altro naufragio con 41 vittime sarebbe avvenuto nei giorni scorsi nel Canale di Sicilia. A sostenerlo 4 superstiti sbarcati stamane nel porto di Trapani dalla nave «Foscari» della Marina Militare. I 4 sopravvissuti hanno riferito agli operatori umanitari e alla Polizia, che sta valutando il loro racconto, di essere partiti in 45 da Tripoli su un gommone naufragato. I migranti tutti maschi - due provenienti dalla Nigeria, uno dal Ghana e uno dal Niger - hanno raccontato di avere preso il largo dalle coste libiche a bordo di un vecchio gommone i cui tubolari si sono ben presto sgonfiati. I naufraghi sono stati avvistati da un aereo in ricognizione nel Canale di Sicilia che ha dato l’allarme, ma quando la nave «Foscari» è giunta sul posto il gommone era già affondati e l’unità militare ha potuto recuperare solo i quattro superstiti.  Complessivamente sono 586 - tra i quali 78 donne, molte delle quali incinte, e 58 bambini, cinque dei quali neonati - i profughi raccolti dalla nave della Marina in tre distinte operazioni di soccorso e sbarcati stamane sul molo Ronciglio del porto di Trapani. I quattro naufraghi, dopo essere stati ascoltati dalla polizia, sono stati trasferiti temporaneamente nel Cie di Milo (Trapani). 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    17 Aprile @ 17.56

    ADESSO HANNO COMINCIATO AD ATTACCARE LE NOSTRE NAVI ! Qualche giorno fa ci hanno tirato colpi d' arma da fuoco. La notte scorsa hanno tentato d' abbordare un nostro peschereccio , che è stato protetto da un' unità della nostra Marina Militare. SI STA VERIFICANDO UN' "ESCALATION" ! Non più solo i barconi traboccanti di migranti , ma anche attacchi contro le nostre navi ! ADESSO CI SPARANO ADDOSSO ! SIAMO SOTTO ATTACCO ! Continuiamo con "voemose ben" ? Continuiamo a pitturar mutande ?

    Rispondi

  • Vercingetorige

    17 Aprile @ 12.26

    E' INUTILE CHE CONTINUIAMO A PITTURARE LE MUTANDE SUGLI AFFRESCHI DELLA CAPPELLA SISTINA ! SONO 1500 ANNI , MILLECINQUECENTO ANNI , CHE I MUSSULMANI ATTACCANO L' EUROPA CRISTIANA PER TERRA E PER MARE ! I pirati saraceni hanno terrorizzato il Mar Mediterraneo per secoli , saccheggiando le nostre navi e sbarcando sulle nostre coste. I loro eserciti sono arrivati fino alle porte di Vienna , contrastati dai Serbi che si sono fatti ammazzare tutti per difendere il nostro Continente , e che noi abbiamo ringraziato bombardandoli . Vasti Territori della Sicilia e della Spagna sono stati sotto dominio islamico. Non parliamo poi di Albania , Bosnia , Montenegro......... CON L' INVASIONE DEI BARCONI STANNO CERCANDO DI IMPOSSESSARSI DEL CUORE DELL' EUROPA , come non erano riusciti a fare nei secoli passati. Poi , se vogliamo continuare a pitturare le mutande , pitturiamo le mutande !

    Rispondi

  • corra

    17 Aprile @ 07.05

    siamo giunti ad un livello di demenza inaudita e noi accogliamo con tutti mezzi di sostentamento possibile questi criminali e ci dimentichiamo dei nostri cittadini che versano in condizioni economiche disastrose,stiamo dando prova di essere il popolo più cretino che la storie ricordi.

    Rispondi

  • jumbler

    16 Aprile @ 17.20

    La colpa deve essere sicuramente dei cristiani, i musulmani saranno stati provocati. Senza ombra di dubbio.

    Rispondi

    • Biffo

      17 Aprile @ 09.53

      Ho letto, infatti, commenti, dei soliti sinistri sinistroidi, che affermano che, quando ci si trova in moti, troppi, in uno spazio ristretto, è facile che scoppino delle risse, come in questo caso. Ma certo! Quindi, se sapremo, prossimamente che, su un treno di pendolari o sul metrò di Milano o Roma , è scoppiata una lite ed alcun i passeggeri sono stati, giustamente, scaraventati sui binari, non scandalizziamoci, ecchediàmine, può succedere!

      Rispondi

  • Caliburnus

    16 Aprile @ 17.08

    Cioè gettano in mare credenti cristiani per approdare in un paese con fede cristiana?

    Rispondi

    • Oberto

      17 Aprile @ 10.15

      Osservazione interessante! In effetti è il tipico modo di fare degli extracomunitari che arrivano in Italia, io sento degli ucraini per cui l'Italia è sterco, è sterco, non funziona nulla, da loro invece certe cose non accadono etc. etc. e allora cosa venite a fare?

      Rispondi

    • Biffo

      16 Aprile @ 19.14

      Può darsi, sapendo che razza di coglioni buonisti e calabrachisti siamo noi italiani; le nostre imbarcazioni della Guardia Costiera si fanno sparare contro da quattro criminali di scafisti, senza reagire, per non venir poi accusati di razzismo e xenofobia. Ma ormai ci cacano in testa persino i colibrì!

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

cinema

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Mago Gigo

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

1commento

Lealtrenotizie

Viale Bottego, fiamme in studio dentistico: evacuazione in corso di tutto il palazzo

incendio

Viale Bottego, fiamme in studio dentistico: evacuazione in corso di tutto il palazzo

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

3commenti

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

METEO

Ondata di gelo: il Burian siberiano verso l'Italia

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

Allarme

In dieci anni 166 medici in pensione

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

8commenti

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

1commento

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

3commenti

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

1commento

SPORT

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

baseball

Un mancino per il Parma Clima: Escalona rinforza il monte

SOCIETA'

gusto

La ricetta light - Brodo vegetale allo zenzero

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day