14°

28°

Italia-Mondo

Spagna: l'autopsia darà risposte sulla morte di Federica. Ma i legali chiedono di bloccarla - Due ordini di comparizione

Spagna: l'autopsia darà risposte sulla morte di Federica. Ma i legali chiedono di bloccarla - Due ordini di comparizione
Ricevi gratis le news
0

Manca solo la conferma ufficiale, ma non ci sarebbe ormai alcun dubbio: il cadavere della ragazza trovata morta ieri a Lloret de Mar è quello di Federica Squarise, la giovane padovana che era scomparsa dal 30 giugno scorso. Le prime voci parlano di assenza di ferite evidenti e di un possibile strangolamento, ma sarà oggi l'autopsia a chiarire le cause della morte. E dalla Spagna rimbalza anche l'indiscrezione su due ordini di comparizione, che sarebbero stati emessi per due giovani, probabilmente l'uruguaiano e il tedesco di cui si è parlato già nei giorni scorsi. Oggi è volato in Spagna anche il legale della famiglia della ragazza, Aldo Pardo, che chiede di bloccare l'autopsia fino a quando anche gli avvocati degli Squarise non partecipino. 

LA CRONACA DI IERI

 Una maglietta che – secondo le prime ipotesi – potrebbe appartenere a Federica Squarise, la ragazza padovana scomparsa da una settimana in Spagna, è stata trovata sulla spiaggia di Lloret de Mar. Lo ha reso noto l’avvocato Giovanni Belsito, dello studio Pardo che sta seguendo la vicenda per conto della famiglia Squarise.
«Non c'è nessuna novità sulla sorte della giovane – ha detto il legale, interpellato dall’ANSA – ma da quello che sappiamo gli investigatori spagnoli hanno trovato una maglietta. Su questa, secondo le informazioni in nostro possesso, stanno facendo degli esami di laboratorio».
Gli accertamenti – stando a quanto ricostruito dal legale – potrebbero essere utili a risalire alla proprietaria della maglietta e a eventuali tracce da cui poter ricavare il Dna.

E pochi minuti fa un'altra notizia ovviamente tutta da verificare: il ritrovamento di un cadavere nel bosco di Lloret de Mar. Si tratterebbe di una giovane donna, senza vestiti: il cadavere appariva già in avanzato stato di decomposizione. Sul corpo ci sarebbe un tatuaggio.

Ore 14,30 -  L'avvocato della famiglia: "Pare che sia lei"

Ore 14,45 - Il tatuaggio sul cadavere nel bosco sarebbe dietro l'orecchio, proprio come uno dei due di Federica. In casa della famiglia di Federica, nel Padovano, è da poco giunto un medico

Ore 15,15 - Ansa. Secondo "fonti qualificate" si va verso la certezza del riconoscimento

Ore 17,30 - Lo stato di decomposizione ha reso impossibile il riconoscimento visivo del corpo, che infatti non è stato mostrato alla sorella di federica. Ora è in corso l'autopsia

Ore 19 - La certezza sull'identificazione del corpo della giovane rinvenuta a Lloret de Mar si potrà avere soltanto domani, dopo l'esame del Dna. Intanto le autorità spagnole hanno posto sulla vicenda il segreto istruttorio.

Ore 19,25 - Intanto, però, il legale della famiglia Squarise ha confermato che il legale è effettivamente quello di Federica,  e che il riconoscimento sarebbe avvenuto grazie ad un brillantino su un dente

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Protesta

«Cittadella abbandonata»

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti