17°

maturità

Calvino, Malala, le sfide del Mediterraneo: ecco le tracce

Calvino, Malala,  le sfide del Mediterraneo: ecco le tracce
Ricevi gratis le news
1

La rosa delle tracce proposta stamani ai maturandi 2015 per la prova di italiano - 6 ore a disposizione, consentito l’uso del dizionario italiano - va da Calvino a Malala.
«Spero che a maturandi siano piaciute le tracce, ognuno troverà quella - ha commentato stamani il ministro Giannini - più adatta a esprimere la propria capacità di elaborazione».
Ed ecco le tracce su cui si sono cimentati stamani circa 500.000 maturandi.
Per l’analisi del testo (tipologia A) è stato proposto «Il sentiero dei nidi di ragno», pubblicato nel 1947 e ambientato in Liguria, dopo l’8 settembre 1943, all’epoca della Resistenza, di Italo Calvino, autore del secondo novecento di cui si celebra il trentennale dalla morte.
Per il saggio breve o articolo di giornale (tipologia B) sono stati proposti: - nell’ambito artistico-letterario «La letteratura come esperienza di vita». - nell’ambito socio-economico «Le sfide del XXI secolo e le competenze del cittadino nella vita economica e sociale». - nell’ambito storico-politico «Il Mediterraneo: atlante geopolitico d’Europa e specchio di civiltà». - nell’ambito tecnico-scientifico «Lo sviluppo scientifico e tecnologico dell’elettronica e dell’informatica ha trasformato il mondo della comunicazione, che oggi è dominato dalla connettività. Questi rapidi e profondi mutamenti offrono vaste opportunità ma suscitano anche riflessioni critiche».
Il tema storico è sulla Resistenza e per la prima volta, in questa tipologia (C) viene offerto ai ragazzi un documento, una sorta di testamento spirituale scritto da Dardano Fenulli, un ufficiale dell’esercito regio che dopo l’otto settembre del 1943 partecipò attivamente alla Resistenza e per questo venne condannato a morte. Nel documento si insiste in particolare sulla continuità tra gli ideali risorgimentali e patriottici e la scelta di schierarsi contro l’occupazione nazi-fascista.
Infine, il tema di ordine generale, il cosiddetto tema di attualità (tipologia D) invita a riflettere su una citazione estrapolata dal libro di Malala Yousafzai, la ragazza pakistana, premio Nobel per la pace 2014, che ha rischiato di perdere la vita per aver rivendicato il diritto all’educazione anche per le bambine. Questo il passaggio proposto ai candidati: «Prendiamo in mano i nostri libri e le nostre penne», dissi. «Sono le nostre armi più potenti. Un bambino, un insegnante, un libro e una penna possono cambiare il mondo» [?] La pace in ogni casa, in ogni strada, in ogni villaggio, in ogni nazione - questo è il mio sogno. L’istruzione per ogni bambino e bambina del mondo. Sedermi a scuola e leggere libri insieme a tutte le mie amiche è un mio diritto». 

E il popolo di twitter promuove le scelte


Non è passata neppure un’ora dall’inizio della prima prova degli esami di maturità e la rete già si scatena. Dopo i primi 'rumors', secondo cui tra le tracce ci sarebbero un brano da 'Il sentiero dei nidi di ragnò di Italo Calvino e una riflessione sul diritto all’istruzione a partire da un brano di Malala Yousafzai, il popolo di Twitter promuove le scelte del Ministero dell’Istruzione.
I «Magris chi?» di due anni fa sono vecchi ricordi. «Ma che bello, avete Il sentiero dei nidi di ragno, perchè non è capitato nel 2013?:'(», si lamenta Sara. "#Ilsentierodeinididiragno Con questo titolo varrebbe la pena rifare l’esame! Sono passati 20 anni...», cinguetta Francesca. E non manca l’ironia. «Mi raccomando ragazzi, non fate confusione tra Calvino e Calvin Klein», scrive il delfino.
Piacciono anche i temi sul Mediterraneo, la Resistenza e la traccia ispirata alle parole di Malala. «Bellissima la scelta sulla citazione di Malala», scrive Annamaria. «Malala ti prego esci anche il prossimo anno», twitta Dafne. «Dovevo farmi bocciare - conclude Alessia - Altro che le tracce dell’anno scorso». (ANSA).Non è passata neppure un’ora dall’inizio della prima prova degli esami di maturità e la rete già si scatena. Dopo i primi 'rumors', secondo cui tra le tracce ci sarebbero un brano da 'Il sentiero dei nidi di ragnò di Italo Calvino e una riflessione sul diritto all’istruzione a partire da un brano di Malala Yousafzai, il popolo di Twitter promuove le scelte del Ministero dell’Istruzione.
I «Magris chi?» di due anni fa sono vecchi ricordi. «Ma che bello, avete Il sentiero dei nidi di ragno, perchè non è capitato nel 2013?:'(», si lamenta Sara. "#Ilsentierodeinididiragno Con questo titolo varrebbe la pena rifare l’esame! Sono passati 20 anni...», cinguetta Francesca. E non manca l’ironia. «Mi raccomando ragazzi, non fate confusione tra Calvino e Calvin Klein», scrive il delfino.
Piacciono anche i temi sul Mediterraneo, la Resistenza e la traccia ispirata alle parole di Malala. «Bellissima la scelta sulla citazione di Malala», scrive Annamaria. «Malala ti prego esci anche il prossimo anno», twitta Dafne. «Dovevo farmi bocciare - conclude Alessia - Altro che le tracce dell’anno scorso». (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • sabcarrera

    17 Giugno @ 14.19

    Devono essere per forza temi che dimostrino di essere un bravo cittadino?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

27commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

storia

Inaugurato il monumento ai Paracadutisti della Folgore

FONTANELLATO

Al via le "Autorevoli cene" al Labirinto della Masone: focus con Massimo Spigaroli e Michela Murgia Ascolta

Le interviste sono state realizzate in diretta da Andrea Gatti su Radio Parma

economia

Approvata all'unanimità la fusione di Banca di Parma in Emil Banca

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro