Paura

Spari e fuga tra i bagnanti a Lido di Camaiore

Scende e spara dall'auto in fuga sul lungomare a Lido di Camaiore
Ricevi gratis le news
3

Si è conclusa con una fuga tra i bagnanti in spiaggia, terrorizzati, l'inseguimento di due ladri nel corso del quale sono stati esplosi anche colpi di pistola sulla affollata passeggiata a mare di Lido di Camaiore. Uno dei banditi è stato preso e sottratto alla folla che avrebbe voluto linciarlo. Gli altri due sono riusciti a dileguarsi, spogliandosi degli abiti sulla spiaggia per confondersi tra i bagnanti e riuscendo, forse, a disfarsi delle armi: le ricerche della pistola con cui un testimone ha visto uno di loro uscire dall’auto e prendere la mira verso gli agenti sono state condotte anche in mare. Durante l'inseguimento gli agenti hanno esploso colpi di pistola a scopo intimidatorio.
Tutto è cominciato quando stamani gli agenti di una volante hanno sorpreso i banditi probabilmente mentre stavano per mettere a segno un furto in una abitazione a Lido di Camaiore. La polizia ha notato una persona con indosso una parrucca salita a bordo di una Ford Focus nera, risultata poi rubata, sulla quale c'erano altre due persone. Alla vista degli agenti l’auto è partita a forte velocità inseguita da quella della polizia: un inseguimento durato cinque o sei chilometri fino ai viale a mare di un tranquillo sabato mattina. L’auto dei fuggitivi ha anche imboccato un senso contrario ed è stata poi speronata da quella della polizia che durante l’inseguimento ha esploso alcuni colpi di pistola a scopo intimidatorio. E’ stato a questo punto che almeno un testimone ha visto uno dei tre occupanti dell’auto uscire e sparare prima di darsi alla fuga con un complice. Il terzo componente del gruppo, un 35enne, è invece rimasto chiuso in auto ed è stato bloccato dalla polizia. Ha riportato ferite lievi nella colluttazione ed ha rischiato il linciaggio della folla che ha accerchiato l’auto della polizia, riuscita ad allontanarsi a fatica verso il commissariato con il fermato a bordo. Nella colluttazione anche un poliziotto è rimasto ferito.
Nel frattempo i due in fuga hanno raggiunto la vicina spiaggia tra il terrore dei bagnanti: c'è chi si è nascosto all’interno dei locali della passeggiata, temendo si fosse trattato di un attentato, altri in spiaggia si sono rifugiati nelle cabine degli stabilimenti balneari. I due, che hanno 'seminatò i loro abiti restando seminudi per confondersi tra i bagnanti, sono riusciti a dileguarsi e forse a disfarsi dell’arma o delle armi. La polizia - ha detto il dirigente del commissariato Enrico Parrini - ha recuperato diversi oggetti nell’auto dei fuggiaschi tra cui due ricetrasmittenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • patti

    02 Agosto @ 23.43

    Sono sinti! (Non rom)

    Rispondi

    • Michele E

      03 Agosto @ 07.48

      Sono animali! No, neanche gli animali tirano su i figli come loro...

      Rispondi

  • filippo

    02 Agosto @ 01.19

    Alcuni giornali parlano di Sinti ( rom) qui niente...come mai=

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Ascolti: fiction Canale 5 a 2,2 mln, Sarà Sanremo 11.36%

televisione

Ascolti tv: la fiction Sacrificio d'amore vince di misura su Sarà Sanremo

Guerre stellari tra solennità e disco music

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il nuovo video sulle 5 regole per non toppare l’anolino di fidenza

TRADIZIONI

Anolini, a Fidenza li fanno così (video). E voi? Inviate video e foto

Lealtrenotizie

Parma-Cesena 0-0: crociati a un passo dal gol con Di Gaudio e Scavone

STADIO TARDINI

Parma-Cesena 0-0: crociati a un passo dal gol con Di Gaudio e Scavone

Scintille in campo fra Scozzarella e Jallow

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

tg parma

Ponte chiuso fra Colorno e Casalmaggiore: protesta sulle due sponde del Po Video

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

xxx

notizia 6

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

ALLUVIONE

Tra ruspe e "angeli del fango": a Lentigione si lavora senza sosta Foto

Messa domenicale sul sagrato della chiesa

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

8commenti

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale alle 14,30

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

2commenti

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

CUNEO

La salma di Vittorio Emanuele III tornerà in Italia

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande