20°

34°

economia

Dalla Cina agli Usa, panico nelle Borse

Dalla Cina agli Usa, panico nelle Borse
Ricevi gratis le news
0

lla fine la peggiore tra le "bolle" attese dai mercati è esplosa: il crollo delle Borse cinesi unito a quello del prezzo del petrolio ha travolto le piazze azionarie europee, mentre Wall street dopo un’ora di 'panic selling' ha tentato di contenere le perdite con lo spread dei titoli di Stato dei Paesi maggiormente a rischio speculazione (Italia compresa) che hanno tenuto.
In una giornata nella quale si sono rivisti i fantasmi e le cadute dei tempi del fallimento di Lehman Brothers che certificò l'inizio della lunghissima crisi economica (con la Borsa di New York che ha ipotizzato la mai accaduta sospensione dell’indice S&P 500) le Borse europee hanno 'bruciatò 411 miliardi di euro. Ma tutto è iniziato in Oriente, con il petrolio ai minimi dal 2009 a giocare la sua parte.
Il fuso orario che fa chiudere le Borse cinesi in concomitanza all’avvio di quelle europee, con il nuovo crollo di Shanghai (-8,49% finale) e di Shenzhen (-7,83%), ha fornito tutti i presupposti di questo 'lunedì nerò. Ma con una considerazione: si tratta di una correzione pesante ma ovvia, dato che i mercati azionari sono da molti mesi ai loro massimi senza un fondamento nell’economia reale. Shanghai per esempio nelle ultime cinque sedute ha ceduto quasi il 20% e il 37% da metà giugno, quando però segnava il raddoppio della sua capitalizzazione rispetto solo a sei mesi prima.
La questione centrale è che gli operatori, su una Borsa sostanzialmente periferica come comunque quella cinese, di fronte alla fuga dei capitali stranieri si attendevano il solito massiccio e coordinato intervento del governo di Pechino attraverso le banche statali, da sempre 'costrettè a immettere liquidità per contenere le perdite. In queste giornate non è successo o è avvenuto con ritardi tali che hanno portato a vendite immediate da parte degli investitori. Secondo gli analisti potrebbe essere una scelta deliberata da parte di Pechino: dopo aver svalutato lo yuan, lascia che il mercato trovi il suo punto di equilibrio senza interventi esterni.
L’intervento degli Stati Uniti che chiedono alla Cina di aumentare la flessibilità dei tasso di cambio in maniera più rapida è arrivato molte ore dopo e il panico si è diffuso facilmente a tutti i Paesi emergenti, che allo stesso modo della Cina soffrono per l’uscita dei grandi fondi di investimento: sono crollate le borse di Mumbai (-5,2%) e Mosca (-4,9% l’indice Rts in dollari). E il problema riguarda anche le monete, con il rublo che cede oltre il 4% sul dollaro.
Altrettanto rapidamente sono state infettate tutte le Borse europee: a parte Atene che ha pagato oltre il 10%, la peggiore è stata Milano che ha perso quasi il 6% affossata da Eni, seguita da Parigi (-5,3%), Amsterdam (-5,2%) e Madrid (-5%). Non se la sono cavata molto meglio Francoforte (-4,7%) e Londra (-4,6%) mentre Zurigo ha provato a contenere le perdite con un calo finale del 3,7%. Dopo un avvio drammatico, Wall street è invece riuscita a portarsi vicina alla parità grazie anche alla scommessa che di fronte a una simile tempesta estiva la Federal reserve possa ritardare l’innalzamento dei tassi del dollaro.
E le autorità centrali servono, eccome. La dimostrazione è negli spread tra i titoli di Stato dei Paesi europei: in una giornata pesantissima sui mercati azionari i differenziali non si sono praticamente mossi, con quello tra Btp a 10 anni e Bund che ha chiuso a quota 131. Grazie di fatto a un solo elemento: la forte immissione di liquidità mensile secondo il piano di "quantitative easing" della Bce voluto da Mario Draghi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Conferenza stampa per l’uscita di “Gracias a la vida” il singolo di Gessica Notaro

MUSICA

Esce il 23 agosto "Gracias a la vida", il singolo di Gessica Notaro

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

calestano

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

Madonna festeggia il suo compleanno ballando la pizzica in Puglia

social network

Madonna balla la pizzica alla sua festa di compleanno in Puglia Video

Notiziepiùlette

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Lealtrenotizie

Amici e centro d'accoglienza di Cianica sotto shock per la morte di Diawara

BORGOTARO

Annegato dopo un tuffo: amici e operatori sotto shock per Diawara Video

Si cerca di contattare i parenti in Costa D'Avorio

Lutto

Addio al medico Giovanni Mori

temperature

Torna l'allerta caldo: verso un giovedì e un venerdì a oltre 35°

chiesa

Parroci, si cambia. Dalla città alla montagna: le nomine del vescovo

Il saluto degli "storici" don Mora e don Fontana. Novità anche per Marano, Langhirano, Corniglio

1commento

Parlamento

OpenPolis, Pagliari guida la top ten della produttività

Il senatore il più presente, al voto il 97,41% delle volte

Tg Parma

Parma, Caputo vuole un club ambizioso. Evacuo e Giorgino ai saluti Video

Tg Parma

Ferragosto a Parma, qualche turista e città chiusa per ferie. San Paolo compreso Video

STAZIONE

Parcheggi «kiss and go»: dopo 15 minuti a Parma scatta il pedaggio Foto

Carabinieri

Parma malata di sballo, parla chi lotta contro la droga

3commenti

gazzareporter

Ferragosto: "picco" di materassi abbandonati vicino ai cassonetti Foto

Segnalazioni e foto su via Nello Brambilla (zona Montebello) ma anche viale Duca Alessandro e strada Sant'Eurosia

acqua

Guasti alle tubature: Fontevivo e Berceto senz'acqua

Lucchi: "Chi innaffia è un criminale. Farò piombare i contatori ai trasgressori"

2commenti

gazzareporter

"C'è chi ha dimenticato le valigie in città..." Foto

2commenti

incidente

Caduta in moto: paura per marito e moglie a Viazzano

2commenti

Stazione

Pusher in guerra per la gestione dello spaccio

8commenti

incendio

Sterpaglie a fuoco a Noceto vicino alle case

Incidente in montagna

Precipitata per 50 metri sul Cusna: resta in Rianimazione la 42enne ferita

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

1commento

GAZZETTA

Oggi il quotidiano non sarà in edicola. Tutte le notizie sul nostro sito

ITALIA/MONDO

roma

Donna fatta a pezzi: trovati busto e testa in cassonetto. Il fratello confessa

giallo

Modella rapita e all'asta: un arresto in Gran Bretagna

SPORT

Tg Parma

Parma, cercasi punta: Caputo in pole, idee Antenucci e Ceravolo Video

Gossip Sportivo

Diletta Leotta, anche il compleanno è social

SOCIETA'

ZURIGO

"Ebrei fatevi la doccia": proteste per l'avviso in una piscina svizzera

montanara

«D(io)», la web series dell'ottimismo: un inno alla passione

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti