omicidio yara

I Ros: "Il furgone di Bossetti sei volte intorno alla palestra"

Ros, 6 volte furgone di Bossetti intorno a palestra
Ricevi gratis le news
0

Il furgone cassonato Daily Iveco, che gli investigatori ritengono fosse di Massimo Bossetti, fu ripreso 6 volte dalle 18 alle 19,51 dalle telecamere di sorveglianza nei pressi della palestra da cui scomparve Yara Gambirasio, quel 26 novembre 2010. E’ una circostanza delle indagini ripercorse oggi dall’ex comandante del Ros di Brescia, Michele Lorusso, nel processo a Massimo Bossetti, unico imputato per l’omicidio della tredicenne. Alla certezza che quel furgone era quello del muratore, ha raccontato l’ufficiale, gli investigatori arrivarono attraverso uno screening condotto con l'aiuto del Ris e degli ingegneri progettisti della Iveco.

Il fermo con indagini classiche e scientifiche

Furono indagini «classiche», unite a una «rete di protezione di indagini scientifiche» che doveva servire qualora le prime non avessero funzionato, a portare all’ individuazione di Massimo Bossetti come Ignoto 1: l’uomo a cui apparteneva il dna individuato sul corpo di Yara Gambirasio quando fu trovata uccisa, il 26 febbraio del 2011.
A ripercorrere come si arrivò al fermo di Massimo Bossetti, durante il processo a carico del muratore di Mapello, è stato il tenente colonnello Michele Lorusso, già comandante del Ros di Brescia che si occupò delle indagini. Fu a partire dai dna prelevati tra i 31 mila frequentatori della discoteca Sabbie mobili di Chignolo d’Isola, nei pressi della quale dove fu trovato il corpo della ragazza, che si arrivò alla famiglia di Giuseppe Guerinoni, l’autista di autobus morto nel '99. Quel dna di un suo parente, che al momento della scomparsa di Yara era all’estero, portava al suo ceppo familiare ma non corrispondeva a nessuno dei figli di Guerinoni. Da qui l’ipotesi di un figlio illegittimo e uno screening delle donne che potenzialmente potevano aver avuto relazioni con lui.
L’analisi dei registri anagrafici portò a una rosa che comprendeva anche Ester Arzuffi, madre di Bossetti, la quale, per un periodo aveva vissuto a Parre, dove abitava anche Guerinoni, prima che i Bossetti si trasferissero a Brembate di Sopra. Dall’analisi del dna di Ester Arzuffi, che tempo prima volontariamente si era sottoposta al test, gli investigatori giunsero alla certezza che era la madre di Ignoto1.
Quindi cominciarono a concentrare l’attenzione su Massimo, e non sulla sorella gemella e sul fratello di cinque anni più giovane, perchè il muratore era nato in un periodo in cui Guerinoni e la Arzuffi potevano essersi frequentati e poichè il Dna a loro disposizione era quello di un uomo «con gli occhi azzurri o verdi». Poi il prelievo del Dna al muratore, nel corso di un controllo stradale simulato, con la prova dell’alcol test: dunque la comparazione con quello della madre e il fermo, il 16 giugno dell’anno scorso.
Bossetti, in aula, sta seguendo con attenzione il resoconto dell’ufficiale. Durante una pausa dell’udienza, mentre era in gabbia, ha colto un cenno dei cronisti e si è avvicinato come se volesse dire qualcosa, ma poi ha desistito.

Ros, analizzati contatti telefono di due anni
I carabinieri del Ros analizzarono ''tutti i contatti» telefonici di Yara Gambirasio dei due anni precedenti alla tragedia. «Alcuni anche con delle intercettazioni» ha spiegato l’ex comandante del Ros di Brescia, Michele Lorusso, ora a Torino. L’ufficiale sta ricostruendo in aula le fasi iniziali delle indagini nel processo a Massimo Bossetti, unico imputato per l’omicidio della tredicenne, scomparsa il 26 novembre del 2010 dal Brembate di Sotto (Bergamo) e trovata uccisa 3 mesi dopo in un campo di Chignolo d’Isola. Dopo Lorusso sarà sentito l’ex dirigente della squadra mobile di Bergamo Giampaolo Bonafini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

allarme maltempo

L'Enza e il Taro fanno paura: vertice notturno. Sorbolo, ponte chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

5commenti

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

MALTEMPO

Ghiaccio (le foto) e black-out, Lucchi: "Berceto in ginocchio" Video: il Baganza fa paura

anteprima Gazzetta

Un altro grave incidente sulla Massese

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

Ladri, rifiuti, droga: non c'è pace. Ma qualcuno "resiste". Parlano i commercianti

4commenti

autostrada

Auto si capovolge in A1 a Campegine: conducente illeso Foto

ieri sera

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

28commenti

squadra mobile

Vicofertile, quattro kg di droga in casa del pusher "impenitente" Video

3commenti

legambiente

La Brescia-Parma tra le peggiori linee ferroviarie d'Italia con la Circumvesuviana e l'Agrigento-Palermo

3commenti

GAZZAFUN

Dagli ex alle coppe vinte: 10 quiz per sapere tutto del Parma

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

1commento

tg parma

Guerra: "Per Fedez nessuna location bocciata. In settimana l'annuncio"

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

1commento

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

COREA DEL NORD

Pyongyang prepara la guerra batteriologica?

manhattan

Esplosione a New York: "Bombardano il mio Paese (Bangladesh) volevo vendetta" Mappa - Foto - Il momento dell'esplosione

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS