19°

parlamento

Il marchio "doc" per il pane fresco parla parmigiano

Il marchio "doc" per il pane fresco parla parmigiano
Ricevi gratis le news
0

E’ in arrivo una legge a tutela del pane fresco artigianale mirata a favorire una scelta consapevole dei consumatori e mettendo bene in chiaro la distinzione tra le pagnotte ancora calde dei forni artigianali piuttosto che il pane conservato o la baguette cotta al supermercato su base surgelata. La proposta di legge 'Disposizioni in materia di produzione e vendita del panè presentata oggi alla Camera dal deputato Pd Giuseppe Romanini assieme ai cofirmatari Luca Sani e Nicodemo Oliverio e alle associazioni dei panificatori artigianali, pone seri paletti tra il pane fresco artigianale rispetto a quello conservato. Una «distinzione estremamente necessaria - si legge nel testo - non solo per i panificatori ma anche per gli acquirenti a cui la legge ha promesso fin dal 2007 di fornire gli elementi utili per compiere un acquisto oculato e comprendere se il pane che si compra è fresco artigianale o, ad esempio, sfornato ma prodotto con base surgelata o prodotto altrove, anche fuori dell’Unione europea».
«Mi piace definire questa proposta di legge un testo unico sul pane - commenta Romanini -. Con la legge Bersani 248 del 2006 si prevedeva la distinzione tra pane fresco artigianale e pane ottenuto da prodotti intermedi di panificazione da attuarsi con decreto legislativo che poi non ci fu, anche perchè cadde il governo. Ora il governo ha ripreso il percorso su questo fronte ma il decreto non basta, ci vuole un nuovo e più attuale quadro legislativo». La proposta di legge prevede espressamente al comma 4 dell’articolo 2 che «è fatto divieto di utilizzare la denominazione di pane fresco per il pane destinato ad essere posto in vendita il giorno successivo a quello in cui è stato completato il processo produttivo, indipendentemente dalle modalità di conservazione adottate. Nonchè per il pane posto in vendita successivamente al completamento della cottura di pane precotto, comunque conservato e per il pane ottenuto dalla cottura di prodotti intermedi di panificazione, comunque conservati».
Molto soddisfatte le associazioni dei panificatori artigianali, settore che in Italia vale 7 miliardi di euro e dà lavoro a 400 mila addetti operanti in 25.000 imprese, in gran parte di dimensioni familiari.
Per Roberto Capello, presidente Fippa-Federazione italiana panificatori, questa proposta «sana una carenza legislativa profonda che deriva dal decreto Bersani e ha come obiettivo la chiarezza e la trasparenza nei confronti del consumatore».
«Un’iniziativa legislativa di buona politica - commenta Gaetano Bergamo, direttore Assopanificatori Confesercenti -, fatta nell’interesse del consumatore. La proposta può garantire anche il ricambio generazionale delle imprese».
«Il mondo della panificazione ha subito un assedio negli ultimi dieci-dodici anni con una perdita di consumi di circa il 30% a causa della concorrenza della Gdo, del commercio abusivo, nonchè della crisi e delle tendenze dietetiche - osserva Claudio Conti, presidente di Assipan Confcommercio - Ma per le nostre imprese la sola produzione del pane non è più sufficiente. Non vogliamo fare i ristoratori, ma ci si consenta di fare qualcosa in più su questo fronte». (ANSA)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

TUTTAPARMA

Le «sóri caplón'ni», angeli in corsia

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

COMUNE

Guerra: «Capitale della cultura, ecco perché possiamo farcela»

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro